Sei nella sezione Mondo   -> Categoria:  Cronaca dal Mondo  
Istambul: esplode un' autobomba. 29 vittime e 166 feriti

Istambul: esplode un' autobomba. 29 vittime e 166 feriti
Autore: Anna Lisa Minutillo - Redazione Esteri
Data: 11/12/2016

Le ultime fonti danno notizia di 29 morti  e 166 feriti tra i quali il numero più elevato è composto da agenti della polizia , molto difficile avere una documentazione certa in quanto sono state bloccate le fughe di notizie e vige un vero e proprio clima di censura.

L”autobomba è stata piazzata nel punto in cui la polizia anti-sommossa era schierata”.

La Cnn turca chiarisce che l’esplosione è avvenuta circa due ore dopo la fine di una partita con il Bursapor contro il Besiktas, vinta 2-1.

Le immagini hanno mostrato alcuni veicoli danneggiati e diversi caschi della polizia sparsi per terra.

Secondo la tv turca l’autobomba ha colpito proprio un mezzo della polizia che stava lasciando lo stadio, dopo l’uscita dei tifosi dall’impianto. Il ministro dello sport Akif Cagatay Kilic ha parlato di “crudele attentato terroristico, che vuole minacciare l’unità della nazione”.

Non vi è ancora nessuna rivendicazione dell’accaduto. La Polizia ha fermato 10 persone sospette.

L’intelligence turca nei giorni scorsi aveva diffuso un’allerta su possibili attentati dell’Isis con autobomba ad Ankara, nei primi giorni di dicembre. Appena sei mesi fa, sempre a Istanbul, 45 persone erano rimaste uccise e centinaia ferite nell’assalto con armi da fuoco e bombe all’aeroporto, da tre uomini sospettati di essere militanti dell’Isis.




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 28/02/2020 06:00:48

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Cronaca dal Mondo

Autore: Redazione Esteri
Data: 28/02/2020
Francia: raddoppiano i casi confermati di contagio da Covid-19

Il presidente Emmanuel Macron ha dichiarato che la Francia si sta preparando a un salto nel numero di casi di coronavirus, aggiungendo "dovremo affrontarlo nel miglior modo possibile".

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Esteri
Data: 28/02/2020
Coronavirus: in Giappone ordinanza di chiusura per tutte le scuole

L'anno scolastico giapponese termina a marzo, con le vacanze di primavera che di solito iniziano l'ultima settimana del mese.

Leggi l'articolo

Autore: Emanuele La Fonte - Redazione Esteri
Data: 26/02/2020
E' morto Hosni Mubarak: aveva 91 anni

Hosni Mubarak, ex presidente egiziano, è morto ieri a 91 e dopo una lunga malattia,  presso l'ospedale militare Galaa al Cairo. 

Leggi l'articolo

Autore: Emanuele La Fonte - Redazione Esteri
Data: 18/02/2020
Diamond Princess: il comandante Gennaro Arma resta a bordo

Saranno finalmente rimpatriati i 35 connazionali che, dal 5 Febbraio, sono bloccati a bordo della Diamond Princess. Tutti, tranne il comandante, Gennaro Arma, e 5 o 6 dei suoi ufficiali. 

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -