Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Attualita  
Scuola: si ricomincia il 12 Settembre a Milano

Scuola: si ricomincia il 12 Settembre a Milano
Autore: Daniela Ravanetti - Redazione Attualita'
Data: 06/09/2017 06:14:12

 MILANO, TORINO, ROMA, BRESCIA, FIRENZE: ECCO LE CITTÀ PRONTE PER IL RIENTRO A SCUOLA

Libraccio.it e il gruppo Libraccio stilano una prima classifica a fine agosto di città e regioni dove le famiglie si sono già preparate per il rientro a scuola.

I genitori infatti si sono rivolti a Libraccio.it e alle librerie Libraccio, 42 punti vendita in 7 regioni, già a partire dalla metà del mese di giugno per ordinare i libri di testo per il nuovo anno scolastico.

In testa alla classifica si posiziona Milano, dove le scuole inizieranno il 12 settembre, secondo posto per Torino (inizio scuole 11 settembre), seguita daRoma, Brescia e Firenze

CLASSIFICA DI CITTÀ E REGIONI PRONTE AL RIENTRO A SCUOLA

CITTÀ

REGIONI

  1. Milano
  2. Torino
  3. Roma
  4. Brescia
  5. Firenze
  6. Varese
  7. Monza Brianza
  8. Bergamo
  9. Padova
  10. Vicenza
  1. Lombardia
  2. Veneto
  3. Piemonte
  4. Toscana
  5. Emilia Romagna
  6. Lazio
  7. Puglia
  8. Sicilia
  9. Campania
  10. Liguria

“Stiliamo oggi, all’apertura del mese di settembre, una prima classifica delle città e delle regioni che si sono dimostrate le più previdenti per il rientro a scuola.  –raccontano Eugenio Trombetta Panigadi, Amministratore Delegato di IBS.it insieme a Edoardo Scioscia, amministratore e socio fondatore del Gruppo LIBRACCIO –  Ad influenzare l’andamento della classifica ci sono due fattori: la partenza diversificata della scuola di regione in regione e le abitudini legate agli acquisti per la scuola. A fianco delle famiglie previdenti, infatti, ci sono tutte le famiglie che preferiscono attendere e verificare direttamente con l’istituto scolastico la situazione delle adozioni e quelle che devono attendere i risultati degli esami di riparazione. La classifica definitiva delle città e delle regioni più attive nell’acquisto di libri scolastici online sarà disponibile tra qualche settimana.”

 “Gli ordini arrivano da tutta Italia, comprendono oltre ai libri di scuola, matite, astucci, dizionari, zaini, atlanti, quaderni. – spiega Guido Ruggini, Responsabile Operations di Libraccio.it – Per migliorare ancora di più l’esperienza d’acquisto abbiamo implementato la funzione di prenotazione dei testi non ancora messi a disposizione dagli editori e rafforzato il servizio di assistenza clienti ampliando l’orario di presenza dei nostri operatori e affiancando un team dedicato alla scolastica.”

TESTI SCOLASTICI NUOVI E USATI

Libraccio.it e le librerie Libraccio offrono con disponibilità immediata tutto l'annoedizioni sia nuove che usate per la scolastica che, insieme all’offerta di narrativa e saggistica usata, raggiungono sconti fino al 50% sul prezzo di copertina.

La scolastica nuova è proposta accompagnato da un buono sconto pari al 15% del valore dell'acquisto effettuato, spendibile per prodotti di cartoleria come agende, diari e quaderni, zaini, atlanti, dizionari, ma anche libri non scolastici.

COME CERCARE I TUOI TESTI SCOLASTICI SU LIBRACCIO.IT 

Sul sito Libraccio.it si possono interrogare direttamente i dati delle anagrafiche e delle adozioni scolastiche forniti in licenza a Libraccio.it dall’Associazione Italiana Editori con la collaborazione del Ministero della Pubblica Istruzione.

Il database è consultabile per area geografica, selezionando progressivamente regione, provincia, comune, istituto, classe e sezione. Quindi si visualizza la lista dei titoli adottati e consigliati dai docenti, corredati dall’immagine delle copertine e dall’indicazione della disponibilità o meno dell’usato.

Il sistema consente anche di verificare i libri già in possesso dall’anno precedente e di procedere direttamente all’ordine e all’acquisto online. Gli ordini sono evasi e spediti con corriere espresso in ogni comune e frazione d’Italia con tempi che oscillano da 1 a 7 giorni, a seconda della disponibilità dei titoli acquistati. È possibile pagare con carta di credito, in contanti alla consegna (contrassegno) o attraverso PayPal.

VENDI I TUOI LIBRI USATI

Libraccio e Libraccio.it acquistano l'usato pagandolo subito in contanti nei punti vendita e sul sito con tre modalità: buono acquisto da spendere sul sito, Bonifico Bancario e/o accredito sul conto PayPal.

Nei punti vendita è a disposizione della clientela del materiale esplicativo dei servizi in inglese, spagnolo e arabo per favorire la comprensione alla clientela multietnica.

CORREDO SCOLASTICO

Attento alle esigenze degli studenti, ma senza dimenticare il fattore risparmio, Libraccio propone insieme ai brand più noti anche una serie di prodotti brandizzati Libraccio per il corredo scolastico a prezzi super competitivi.

Il diario Libraccio, un must che da anni viene scelto dagli studenti, è tra i più economici presenti sul mercato. Il DIARIO 2017/2018, venduto a 5,90€, propone 4 diverse copertine illustrate e una grafica interna realizzata pensando al day by day dello studente.




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 21/11/2019 17:32:48

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Attualita

Autore: Redazione Economia
Data: 20/11/2019 06:39:30
Giochi: le donne sono più fortunate

Se il mondo dei giochi d'intrattenimento vede una netta prevalenza maschile (il 72% dei giocatori sono uomini), la Dea Bendata sembra privilegiare le donne e le premia maggiormente in termini di vincite. 

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Attualita'
Data: 19/11/2019 06:19:57
Black Friday: gli italiani preferiscono acquistare su Amazon

Il colosso americano vince la sfida e-commerce per l’ampia scelta di prodotti (22%), i prezzi competitivi (20%) e le offerte lanciate (18%).

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Attualit?
Data: 15/11/2019 07:49:59
Bruciare calorie guardando le serie tv? Si può fare!

Anche per gli irriducibili della palestra ci sono i giorni “no”, quelli in cui l’ozio prende il sopravvento e l’unica cosa che si desidera è stendersi sul divano...

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Attualita'
Data: 10/11/2019 06:01:23
Orgogliosamente Single: il 55% non cerca l'anima gemella

Si avvicina a grandi passi l’11 novembre, la Giornata Mondiale dei Single “ereditata” dalla tradizione cinese per il giorno più solitario dell’anno, quello interamente composto dal numero 1 (11.11). 

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -