Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Cronaca  
Salento: reparto maternita' in chiusura, 23enne rischia di partorire per strada

Salento: reparto maternita' in chiusura, 23enne rischia di partorire per strada
Autore: Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 03/10/2017 07:15:20

23 anni e in procinto di partorire: si presenta all'alba all'ospedale di Ferrari di Casarano, a Lecce, ma le dicono che il reparto di maternità sta chiudendo, a causa del piano di riordino ospedaliero, così le consigliano di andare presso un altro ospedale. Il più vicino si trova a Tricase, a 25 chilometri di distanza.

Ma la giovane, alla 34esima settimana di gravidanza, ha iniziato ad accusare le doglie proprio mentre se ne stava andando. In pratica, il medico dell'ospedale - che comunque l'aveva visitata - non ha considerato come "urgente" la paziente, e l'ha allontanata dall'ospedale.

Non appena la giovane mamma ha cominciato a sentirsi male, un vigilante l'ha scortato fino al Blocco parto, consentendole così di partorire una bella bambina.

L'Azienda sanitaria di Lecce ha comunicato alcune settimane fa, che dal 27 settembre l'Unità di ostetricia e ginecologia di Casarano avrebbe dovuto bloccare i ricoveri e dato luogo solo ai parti di donne già ricoverate presso l'ospedale entro quella data, garantendo però fino al 3 Ottobre le urgenze. Ma a quanto pare, per il ginecologo che ha visitato la 23enne, la sua imminente gravidanza era poco urgente...

La Asl di Lecce ha ora avviato le necessarie verifiche interne dando disposizione di acquisizione dele cartelle cliniche che documentano i vari passaggi della donna nei reparti dell'ospedale Ferrari.

 



Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 21/11/2019 18:22:02

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Cronaca

Autore: Angela Frazzetta - Redazione Cronaca
Data: 16/11/2019 09:43:36
Venezia: da allerta rosso ad arancione, ma i rischi permangono

La classificazione del fenomeno è sul livello medio sostenuto, che corrisponde al codice allerta arancio, quindi minore rispetto agli ultimi tre giorni. 

Leggi l'articolo

Autore: Angela Frazzetta - Redazione Cronaca
Data: 13/11/2019 07:14:23
Venezia choc: acqua alta da record. Un uomo è morto fulminato

Un vento di scirocco che correva a 100 chilometri orari e la paurosa soglia dei 190 centimetri sul medio mare: Venezia ha seriamente rischiato di colare a picco.

Leggi l'articolo

Autore: Emanuele La Fonte - Redazione Cronaca
Data: 09/11/2019 13:58:18
Alessandria: arrestato il proprietario della cascina esplosa a Quargnento

Giovanni Vincenti ha le proprie responsabilità nell'esplosione della cascina, dopo il ritrovamento del manuale di istruzione del timer utilizzato per innescare le bombole di gas

Leggi l'articolo

Autore: Angela Frazzetta - Redazione Cronaca
Data: 08/11/2019 11:05:40
E' morto Fred Bongusto

Fred Bongusto ci ha lasciati stanotte  alle 03.30 circa.  Alfredo Antonio Carlo Buongusto - il suo nome completo - era nato a Campobasso, e aveva compiuto 84 anni il 6 aprile 

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -