Sei nella sezione Scienza   -> Categoria:  Medicina  
Europa: allarme per HIV e consumo di eroina

Europa: allarme per HIV e consumo di eroina
Autore: Redazione Scientifica
Data: 27/10/2017

In Europa sono in aumento i decessi per overdose e si temono nuovi casi di infezione da Hiv dovuti a siringhe infette.

L'allarme e' stato lanciato a Milano, in occasione della 16esima European AIDS Conference, alla presenza di oltre 3.000 delegati, arrivati da tutto il mondo per fare il punto sulla situazione europea rispetto alla diffusione dell'Hiv.

"L'EMCCDA Report del 2015 ha rilevato nel 2015 un totale di 8441 decessi per overdose, principalmente per eroina e altri oppioidi, con una crescita del 6 per cento rispetto ai 7950 decessi in 30 Paesi nel 2014, e un incremento su tutte le fasce di eta'", ha detto Antonella d'Arminio Monforte, presidente della Conferenza EACS 2017, professore Ordinario e Direttore della Clinica Malattie Infettive e Tropicali del Dipartimento di Scienze della Salute presso la ASST Santi Paolo e Carlo.

"Il Regno Unito - ha continuato - rappresenta il 31 per cento di questi decessi, rispetto al 15 per cento della Germania, che si trova al secondo posto. Nonostante secondo le ricerche per alcuni Paesi vi possa essere un'omissione di dati, in Inghilterra e in Galles si e' registrato un aumento del 26 per cento del numero di morti per eroina.

Anche gli Usa mostrano questa tendenza, con un aumento del consumo di eroina del 6,2 per cento dal 2002 al 2015. Questi dati ci spingono a suonare un campanello d'allarme sulla potenziale crescita dell'uso di eroina, con conseguenti nuovi casi di infezione HIV dovuti alla siringa la quale, secondo la Dublin Declaration, resta un importante fattore di diffusione del contagio". Durante la conferenza inaugurale si e' parlato anche di PrEP (pre-exposure prophylaxis, profilassi pre-esposizione), il cui accesso e' ancora scarsissimo in Europa.

"Purtroppo a oggi la maggior parte dei cittadini europei e' ancora privata della possibilita' di utilizzare questo mezzo efficace di prevenzione dell'infezione da Hiv", ha detto Giulio Maria Corbelli, vicepresidente di Plus onlus, network di persone LGBT sieropositive e membro dello European AIDS Treatment Group. "Se rimane vero che una persona con HIV su 6 non e' in trattamento - ha sottolineato Fiona Mulcahy, presidente di EACS - e' altrettanto vero che 9 su 10 di coloro che accedono alle cure raggiungono di fatto la soppressione virologica. Questo significa che il virus non e' neppure piu' identificabile nel loro sangue, e che quindi non possono contagiare nessuno.

Questo da un lato dimostra quanto siano efficaci i nuovi trattamenti, ma dall'altro quanto sia importante, nell'ambito di questa Conferenza, lanciare un appello a favore della diagnosi precoce, per favorire l'accesso rapido ai test per l'Hiv".

 




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 23/02/2024 11:13:29

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Medicina

Autore: Redazione Scientifica
Data: 16/05/2020
17 Maggio 2020: Hands Off Womens sostiene la Race for The Cure 2020

Domenica 17 maggio seguiamo la maratona su tutti i social @komenitalia e su www.komen.it/race-live a partire dalla mattina con l'anteprima "aspettando la Race" e dalle 15.00 per la RACE LIVE

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Scientifica
Data: 17/05/2020
Legalizzazione delle droghe: il Rapporto della Global Commission on Drug Policy

Il rapporto sostiene che gli strati più alti delle organizzazioni criminali devono essere privati di potere, attraverso risposte e volontà politica.

Leggi l'articolo

Autore: Roberta Mochi - Redazione Scientifica
Data: 13/05/2020
Municipio Roma XIV Monte Mario: la raccolta sangue non si ferma

Per facilitare la raccolta programmata di sangue sul territorio il Municipio Roma XIV Monte Mario e la ASL Roma 1...

Leggi l'articolo

Autore: Roberta Mochi - Redazione Scientifica
Data: 09/05/2020
Roma, sospetto covid-19: presso l’ospedale Santo Spirito nasce una nuova holding area

È partita nel primo pomeriggio di ieri la Holding Area dell’Ospedale Santo Spirito della ASL Roma 1.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -