Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Cronaca  
MIlano: bimbo di otto anni cade nel Naviglio con la bici nuova e muore

MIlano: bimbo di otto anni cade nel Naviglio con la bici nuova e muore
Autore: Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 28/10/2017

E' accaduto a Turbigo, un paese do 7000 abitanti che si trova a nordovest di Milano: il bimbo, otto anni e di origine pakistana, intorno alle 5 del pomeriggio, è salito sulla sua nuova bicicletta dopo una giornata trascorsa a scuola, ha imboccato Via 3 Giugno 1859 - probabilmente a grande velocità - per tornare a casa, ma alla fine della discesa Haris ha perso il controllo della bici, perdendo l'equilibrio.

Ha tentato di deviare verso sinistra, ma la ruota anteriore ha sbattuto violentemente, e il colpo ha sbalzato il bambino dalla sella, facendolo cadere in acqua. Il corpicino è stato recuperato dopo oltre un'ora dai vigili del fuoco che hanno effettuato le ricerche in sinergia coi Carabinieri: era a ridosso di una delle griglie di contenimento che si trovano a circa un chilometro e mezzo a valle: il bimbo respirava ancora.

Purtroppo, dopo il trasporto in ospedale con l'elisoccorso, Haris ha perso la vita.

Haris viveva coi genitori, il padre cameriere e la mamma che lavora come badante. L'incidente è avvenuto praticamente di fronte alla loro abitazione.

Il piccolo è ricordato come un bimbo che andava bene a scuola, vivace ed educato. Gli abitanti di Turbigo si sono stretti intorno ai genitori.

Il sindaco di Turbigo - Christian Garavaglia - ha dichiarato: So benissimo chi è la famiglia del bimbo — ha detto il sindaco di Turbigo, Christian Garavaglia — e parliamo di una famiglia perbene, assolutamente integrata in paese».

 

 




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 28/01/2020 20:54:33

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Cronaca

Autore: Angela Frazzetta - Redazione Esteri
Data: 26/01/2020
Terremoto in Turchia: sale il numero di morti e feriti

Il terremoto che ha colpito la provincia di Elazig in Turchia ha provocato almeno 29 vittime. Il numero dei feriti accertati è di 1.243. 

Leggi l'articolo

Autore: Emanuele La Fonte - Redazione Politica
Data: 22/01/2020
Sardine: al concerto-manifestazione di Bologna partecipa un'indagata del caso Bibbiano

A Bologna, al concerto-manifestazione che era stato organizzato dalla "sardine", si sono presentati altri attivisti provenienti da altre regioni, tra cui Fadia Bassmaji

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cronaca
Data: 13/01/2020
E' morto Giampaolo Pansa, il giornalista che mise alla berlina la classe dirigente

Giampaolo Pansa, morto a Roma all'età di 84 anni, ha raccontato con acume la società e la politica italiana, mettendo alla berlina i vizi della classe dirigente

 

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cronaca
Data: 08/01/2020
Istigazione allo spinello: il rapper Clementino può finire nei guai

Il rapper Clementino potrebbe finire nei guai per alcune frasi sulla droga pronunciate durante il concerto di Capodanno a Nocera Inferiore...

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -