Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Politica Italiana  
De Caro, Sindaco di Bari: 'Grasso lascia il PD, spero ci ripensi'

De Caro, Sindaco di Bari: 'Grasso lascia il PD, spero ci ripensi'
Autore: Ramella Nicol - Redazione Politica
Data: 30/10/2017 06:44:16

"Mi dispiace che Grasso se ne sia andato, forse con più dialogo nel Pd si sarebbe potuto evitare". Così Antonio Decaro, sindaco di Bari del Pd e presidente dell’Anci a Si può fare su Radio 24 torna sulle dimissioni del presidente del Senato dal Pd.

Come ha detto Veltroni il Pd è nato anche per persone come Grasso, mi spiace che se ne sia andato” ha detto Decaro che ha aggiunto su Radio 24: “spero ci ripensi. Il paese ha bisogno di un partito importante a sinistra, e io credo che il partito democratico risponda a questa esigenza del paese”.

Ma qualcuno ha sbagliato in questo addio? chiede il giornalista al sindaco di Bari che risponde:“Se ci fosse stato più dialogo tra le varie anime del partito probabilmente non avremmo avuto una emoraggia. Poi certo c’è una parte che è andata via solo perché non sopporta il leader. Ma noi il leader lo abbiamo scelto con le primarie. Se qualcuno non lo sopporta poteva evitare di partecipare alle primarie.”

 

 


L'articolo ha ricevuto 464 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 22/08/2019 03:30:03

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Politica Italiana

Autore: Angela Urso - Redazione Politica
Data: 21/08/2019 20:13:11
Crisi di governo: primo giorno di consultazioni

La maggior parte dei partiti politici sono disposti a "valutare una maggioranza alternativa" per "fare una scelta responsabile" in quanto si ritiene irresponsabile un ritorno alle urne.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Politica
Data: 20/08/2019 19:19:09
La Lega ha ritirato la mozione di sfiducia

La Lega ha ritirato la mozione di sfiducia al Senato che era stata presentata a suo tempo nei confronti del governo Conte. E'  l'Ansa ad apprenderlo da qualificate fonti di maggioranza.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Politica
Data: 20/08/2019 15:56:56
Crisi di governo: Giuseppe Conte 'Salvini ha interessi personali. Il governo finisce qui'

"Ho chiesto di intervenire per riferire sulla crisi di governo innescata dalle dichiarazioni del ministro dell'interno e leader di una delle due forza di maggioranza. Siamo al cospetto di una decisione oggettivamente grave, che comporta conseguenze rilevanti per la vita del paese"

Leggi l'articolo

Autore: Fabio Miceli - Redazione Politica
Data: 20/08/2019 06:57:52
Associazione Coscioni: in 1000 chiedono a Conte di nominare Commissario alla ricerca

Già il 9 agosto, allo scoppiare via social della crisi, abbiamo individuato nella candidatura italiana alla Commissione europea il primo banco di prova per dare continuità al metodo e alle maggioranze che portarono al voto favorevole per Ursula von der Leyen al Parlamento europeo. 

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -