Sei nella sezione Cultura   -> Categoria:  Teatro  
Friuli: Muggia Teatro - 'Coppia aperta, quasi spalancata' - 9 Novembre 2017

Friuli: Muggia Teatro - 'Coppia aperta, quasi spalancata' - 9 Novembre 2017
Autore: Monica Brizzi - Redazione Cultura
Data: 08/11/2017

PROSEGUE CON SUCCESSO LA  STAGIONE 2017/18 DI

MUGGIA TEATRO

GIOVEDI’ 9 NOVEMBRE DI SCENA

“COPPIA APERTA QUASI SPALANCATA”

DI DARIO FO E FRANCA RAME CON ANTONIO SALINES E FRANCESCA BIANCO

E  mercoledi’ 8 ALLE ORE 17  APPUNTAMENTO AL Caffè San Marco a Trieste CON LA PRESENTAZIONE AL PUBBLICO DELLO SPETTACOLO

Prosegue con successo la stagione 2017/18 di Muggia Teatro, il progetto a cura  dell’Associazione Tinaos con il patrocinio del Comune di Muggia e con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Promo Turismo Fvg e Fondazione Benefica Katlheen Foreman Casali, che con la direzione artistica di Alessandro Gilleri presenta un cartellone ricco di prosa, danza e musica.

Un teatro di tutti e per tutti,  Muggia Teatro si conferma un palco per Trieste, con 17 appuntamenti per tutti i gusti e gli spettacoli  per le scuole.

Ma Muggia Teatro proporrà anche appuntamenti fuori programma, come gli Incontri con gli artisti in scena, il giorno prima di ogni spettacolo nel Caffè San Marco di Trieste un aperitivo con i protagonisti della stagione. E poi l’aperitivo prima e la cena dopo gli spettacoli nel Bistrot del Teatro con i Vini delle “Donne del vino” del Friuli Venezia Giulia e con le cantine Cantarutti, Foffani, Parovel, Azienda Colja e Borc da Vila’.

Il 9 novembre alle ore 20.30 torna la  Prosa con uno dei testi più famosi e dissacranti di Dario Fo e Franca Rame “COPPIA APERTA, QUASI SPALANCATA”. Ad interpretarlo sono Antonio Salines e Francesca Bianco, curiosamente coniugi anche nella vita, già protagonisti qualche anno fa di una fortunatissima edizione di un altro testo del duo Fo-Rame, “Chi ruba un piede è fortunato in amore”. La regia è affidata a Carlo Emilio Lerici, che ha già diretto i due protagonisti in numerose produzioni del Teatro Belli (La versione di Barney, Il sogno di Ipazia etc.). Allestito nel 2013, in occasione del trentennale della prima rappresentazione, come omaggio alla grandissima Franca Rame, questo spettacolo è  ora  riproposto a Muggia Teatro e sarà poi in tournée.

A precedere lo spettacolo mercoledì 8 novembre  alle ore 17 al Caffè San Marco a Trieste avrà luogo la presentazione al pubblico dello spettacolo in collaborazione con l'Università della Terza Età di Trieste e provincia. Prima dello spettacolo aperitivo con i vini delle Donne del Vino del Friuli Venezia Giulia.

Muggia Teatro, un progetto che si realizza all’interno del Teatro Giuseppe Verdi

Via San Giovanni 4, Muggia (Trieste) www.muggiateatro.com

 

Biglietti singolo spettacolo Intero platea euro 15 Ridotto platea euro 10

Over 65 e abbonati La Contrada 2017/18

Giovani platea euro 5  Fino a 26 anni Galleria euro 10

Operatori dello Spettacolo euro 5




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 08/12/2019 10:19:24

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Teatro

Autore: Silvia Signorelli - Redazione Cultura
Data: 04/12/2019
Roma, Teatro Brancaccino: Anna Cappelli - con Anna Mazzantini - dal 5 Dicembre

Anna Cappelli è un’impiegata al comune di Latina, costretta a dividere l’angusta cucina di un appartamento di provincia con la Signora Rosa Taverini e i suoi “puzzolentissimi gatti”.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cultura
Data: 18/11/2019
Roma, Teatro Portaportese: ACIDO - di Enza Li Gioi - con Eleonora Manara - 25 Novembre

Una donna legata da molti anni a un uomo mediocre ma infedele e indifferente ai suoi sentimenti decide, dopo che lui l'ha lasciata per mettersi con un'altra,  di iniziare una nuova relazione con un uomo che la rende felice.

Leggi l'articolo

Autore: Gaspare Urso - Redazione Cultura
Data: 17/11/2019
Siracusa, Palazzo Greco: Ferruccio Soleri incontra il pubblico - 21 Novembre 2019

Ferruccio Soleri incontrerà il pubblico, giovedì 21 novembre, alle 18,30, nel Salone Amorelli di Palazzo Greco, in corso Matteotti. 

Leggi l'articolo

Autore: Lorenzo Vincenti - Redazione Cultura
Data: 15/11/2019
Roma, i Weekend della MIC - Apertura serale dei Musei Capitolini con il Teatro di Roma

Performances, coreografie, letture, videoinstallazioni dialogano con le opere dei Musei Capitolini per un avvenimento unico con alcuni degli artisti di Oceano Indiano,

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -