Sei nella sezione Battaglie Sociali   -> Categoria:  Diritti Civili  
Biotestamento: Severino, disabile grave, firma col capo

Biotestamento: Severino, disabile grave, firma col capo
Autore: Redazione Battaglie Sociali
Data: 30/11/2017

 

SEVERINO MINGRONI, DISABILE GRAVE 

FIRMA IL TESTAMENTO BIOLOGICO COL CAPO

WALK AROUND ASSOCIAZIONE LUCA COSCIONI INTORNO

AL SENATO OGGI 30 NOVEMBRE 
” Legge da 205 giorni in Senato: appello di oltre 27mila cittadini e oltre 80 sindaci"

“La richiesta ai capigruppo è quella di calendarizzare immediatamente la legge sul BioTestamento per colmare il ritardo della politica sul fine vita”, dichiara Mina Welby, co-presidente Associazione Luca Coscioni. 

“L’assenza di una legge che riconosca la possibilità di accogliere le disposizioni anticipate di trattamento di persone con gravi disabilità che hanno bisogno di strumentazioni informatiche per poter comunicare, produce insensate diseguaglianze tra cittadini ‘sani’ e cittadini ‘malati’”continua Marco Cappato. “Sono passati 205 giorni da quando il testo è entrato in Senato. Chiediamo che vi sia una assunzione di responsabilità e si legiferi. Insieme a Severino Mingroni - consigliere generale dell’Associazione Luca Coscioni, affetto dalla sindrome di locked-in, muto e tetraplegico - e a tutti coloro che hanno bisogno di questa legge per poter redigere un testamento biologico chiediamo che la legge sia calendarizzata per la votazione in aula. Se ci fosse volontà politica i tempi tecnici e i voti per approvare biotestamento e interruzione delle terapie ci sono”. 

In attesa della legge Severino Mingroni, consigliere di Associazione Luca Coscioni, ha firmato il suo biotestamento. Severino ha 58 anni e affetto dalla sindrome di locked-in, è muto e tetraplegico, a seguito di trombosi alla arteria basilare destra. Attraverso la riabilitazione è riuscito a riacquisire il controllo volontario della testa grazie alla quale ora riesce a comunicare tramite ausili informatici HeadMouse (con relativi tastiera ed emulatore di mouse su schermo). 

Domani, giovedì 30 novembre, Mina Welby, Filomena Gallo, Marco Cappato e Matteo Mainardi - rispettivamente copresidente, segretario, tesoriere e membro di giunta dell’Associazione Luca Coscioni - terranno un walk-around intorno al Senato per accompagnare la riunione dei presidenti di gruppo in programma a Palazzo Madama. Orario da definire. 

“Due settimane fa abbiamo chiesto un incontro al Presidente del Senato Pietro Grasso”, dichiara Filomena Gallo“al fine di consegnare oltre 27mila firme di cittadini italiani che chiedono subito l’approvazione della legge senza ulteriori modifiche per scongiurare l’affossamento della legge dovuto all’imminente fine della legislatura. Lo stesso appello è stato lanciato dai senatori a vita e da ormai oltre 80 sindaci dei maggiori comuni italiani”. 

“L’assenza di una legge sul BioTestamento viola il diritto all’autodeterminazione dei cittadini, obbligandoli a sottostare al volere di altri: medici o familiari. Secondo gli ultimi dati sul tema, l’86% dei medici dichiara che oggi non sono i pazienti a influire sulla decisione di interrompere i propri supporti vitali”, conclude Matteo Mainardi. 



Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 05/03/2021 03:57:44

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Diritti Civili

Autore: Fabio Miceli - Redazione Battaglie Sociali
Data: 02/05/2020
Lavoro: fino a 180mld di trattenute in meno tassando le emissioni di CO2

L’idea nata da M.Cappato (Eumans) è supportata da 27 premi Nobel e oltre 5.000 scienziati. Il mondo dello spettacolo si sta mobilitando: hanno già aderito alla campagna Fedez, Pif, N.Zilli, M.Maionchi, N. Marcorè, G. Innocenzi, G. Muccino, C. Capotondi, Arisa, P. Pardo.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Battaglie Sociali
Data: 14/12/2019
Testamento biologico: depositate circa 170.000 DAT

Cappato: “Disparità è responsabilità di politica e comuni. CitBot è la risposta alle lacune delle istituzioni”

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Battaglie Sociali
Data: 25/10/2019
Cannabis: Associazione Luca Coscioni consegna 25.000 firme a Roberto Fico

il Presidente della Camera Roberto Fico, ha ricevuto nel suo ufficio una delegazione composta da malati e rappresentanti dell'Associazione Luca Coscioni e Radicali Italiani. 

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Battaglie Sociali
Data: 05/10/2019
Marco Cappato: disobbedienza civile con merenda proibita

Il 25 luglio del 2018 la Corte di giustizia dell'Unione europea ha stabilito che le piante ottenute con tecniche di coltura di precisione, come quelle prodotte con le tecniche CRISPR, sono classificate come OGM...

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -