Sei nella sezione Cultura   -> Categoria:  Cinema  
VISAGES, VILLAGES - dal 15 marzo nelle sale italiane il nuovo film di Agnes Varda e JR

VISAGES, VILLAGES - dal 15 marzo nelle sale italiane il nuovo film di Agnes Varda e JR
Autore: Lara Facco - Redazione Cultura
Data: 09/03/2018 06:15:52

 

Image
 

dal 15 marzo nelle sale italiane

 

Visages, Villages

Image

un film di


Agnès Varda e JR

ARRIVA IN ITALIA

GRAZIE ALLA CINETECA DI BOLOGNA

 

Un furgone si aggira per la Francia. È quello di uno degli street artist più famosi del mondo: JR. E cosa porta per le campagne francesi? Una enorme macchina fotografica e… una stella della Nouvelle Vague. O, se preferite, la prima regista donna a ricevere l’Oscar alla carriera(nell’intera storia dell’Academy). Comunque, è sempre lei: Agnès Varda.

Un incontro impensabile, sulla carta, quello tra un artista di 34 anni e una colonna del cinema mondiale che a maggio ne compirà 90: un incontro inedito tra due artisti che non si conoscevano, ma che amavano reciprocamente le loro creazioni.

“Non ci siamo conosciuti per strada. Non ci siamo conosciuti alla fermata dell’autobus. Non ci siamo conosciuti al panificio o in discoteca. Sono stato io a cercare lei”, racconta JR. Così inizia l’avventura di Visages, Villages, il film nato dall’incontro tra Agnès Varda e JR, un road-movie del tutto particolare, un viaggio tra visi e villaggi (appunto), alla ricerca di persone autentiche e di luoghi la cui poesia dimenticata sta nei dettagli.

Accolto trionfalmente al Festival di Cannes, candidato all’Oscar come miglior documentario(ma, in attesa del verdetto di Los Angeles del 4 marzo, possiamo già festeggiare l’Oscar alla carriera ricevuto a novembre da Agnès Varda), Visages, Villages arriva dal 15 marzo nelle sale italiane, distribuito dalla Cineteca di Bologna, da tempo impegnata con il suo laboratorio L’Immagine Ritrovata nel restauro dei film di Agnès Varda, a partire proprio dal suo esordio, nel 1955, La Pointe courte.

JR“ritrattista” contemporaneo che lavora su pareti grandi, a volte immense, è sempre alla ricerca di volti, e questa volta lo fa attraversando alcuni splendidi paesaggi francesi, raggiungendo luoghi oggi, nell’epoca dell’urbanizzazione estrema, sempre più remoti.

Ma Visage, Villages non è un dietro le quinte che svela il lavoro di JR: perché ad accompagnarlo c’è Agnès Varda, grazie alla quale l’arte di JR si trasforma in un film, un racconto per immagini, nel quale il processo creativo di JR diventa un esercizio maieutico per tirar fuori voce e pensieri delle persone incontrate lungo il viaggio.

“Occhi e sguardo sono importanti nel tuo lavoro”, ha detto Agnès Varda rivolta a JR. “E sono importanti nel film. Tu ci vedi molto bene, a compensare la mia vista sfocata, e paradossalmente i tuoi occhi sono sempre nascosti dietro un paio di occhiali neri. Ci sorprendiamo a vicenda. Spero che sorprenderemo soprattutto gli spettatori, con il nostro rapporto e con le incredibili testimonianze che abbiamo raccolto. Ci sono parole che non dimenticherò mai”. 

 
 
 



Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 21/11/2019 17:33:39

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Cinema

Autore: Redazione Cultura
Data: 05/11/2019 06:59:45
Roma, Sala Umberto - Familie Floz - Teatro Delusio dal 5 al 17 Novembre

640 repliche, 34 paesi, premi e menzioni, non ultima quella di essere la produzione più stellata del Fringe Festival di Edimburgo 2016

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cultura
Data: 24/10/2019 07:18:51
Roma, Nuovo Cinema Aquila - programma dal 24 Ottobre

La programmazione del Nuovo Cinema Aquila dal 24 al 20 Ottobre 2019

Leggi l'articolo

Autore: Lorenzo Vincenti - Redazione Cultura
Data: 15/10/2019 06:55:21
Festival del Cinema di Roma: Jesus Rolls di John Turturro - replica straordinaria il 16 Ottobre

In poche ore, i posti disponibili per l’anteprima del film Jesus Rolls di John Turturro, preapertura della Festa del Cinema in programma alle ore 21 di mercoledì 16 ottobre, sono andati esauriti. 

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cultura
Data: 10/10/2019 06:50:56
Roma, Nuovo Cinema Aquila: anteprima di Searching Eva - 10 Ottobre 2019

Giovedì 10 Ottobre tre proiezioni in anteprima per il doc. “Searching Eva” opera prima di Pia Hellenthal al Nuovo Cinema Aquila. 

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -