Sei nella sezione Mondo -> categoria: Cronaca dal Mondo       
Ford: nuovo record per la più grande parata di Mustang

Autore:Redazione Esteri
Data: 14/09/2019 07:14:41
Ford: nuovo record per la più grande parata di Mustang

Esemplari di ogni generazione di Mustang, dal lancio dell’iconica auto sportiva nel 1964, si sono radunati presso il Lommel Proving Ground di Ford


Autore:Redazione Esteri
Data: 09/09/2019 06:40:26
Siria: più della metà dei bambini a Idlib rischiano di perdere la scuola

Migliaia di bambini che dovrebbero iniziare l'anno scolastico nella Siria nord-occidentale potrebbero rimanere senza scuola a causa dell'ultima escalation dei combattimenti nella quale sono state colpite o danneggiate 87 strutture scolastiche


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 31/08/2019 18:53:54
Lione, due persone aggrediscono la folla in banlieue: almeno 1 morto e 9 feriti

Almeno una persona è morta, 9 i feriti, tre dei quali versano in condizioni molto gravi. Secondo i testimoni gli aggressori erano in due - uno sarebbe originario dell'Afghanistan.


Autore:Redazione Esteri
Data: 05/09/2019 06:12:39
USA: su Amazon 4.152 prodotti vietati. La denuncia del Wall Street Journal

Sono merci che i negozianti al dettaglio sono costretti a togliere dai loro scaffali. Il Wsj ha identificato almeno 157 prodotti che Amazon aveva detto di aver bandito, inclusi materassi che secondo la Food and Drug Administration possono soffocare i neonati.


Autore:Sabrina Fekih - Redazione Esteri
Data: 07/09/2019 06:59:38
Canada: la legalizzazione della Cannabis non ferma il mercato illegale

Secondo uno studio di Statistics Canada pubblicato sul quotidiano Québec "La Presse" nel secondo trimestre del 2019, gli obiettivi del governo sono lungi dall'essere raggiunti. In effetti, nel periodo da aprile a giugno, 4,9 milioni persone di età superiore ai 15 anni hanno usato la marijuana.


Autore:Redazione Esteri
Data: 01/09/2019 06:47:16
Incendi: oltre all'Amazzonia brucia anche l'Africa

In questi giorni le foreste dell'Africa centrale brucerebbero anche più velocemente dell'Amazzonia, e in generale l'indifferenza, a differenza degli incendi in Brasile che hanno animato i discorsi delle grandi potenze riunite in Francia fino a lunedì 26 agosto.


Autore:Redazione Esteri
Data: 31/08/2019 06:23:03
Yemen: l’escalation di violenze in corso ad Aden mette a rischio la vita di tanti bambini

Yemen: Save the Children, l’escalation di violenze in corso ad Aden mette a grave rischio la vita di tanti bambini e delle loro famiglie, a corto di cibo, acqua e impossibilitati dal fuggire dalle loro case 



Autore:Angela Urso - Redazione Esteri
Data: 28/08/2019 06:29:10
Messico: una squadra di nuoto sincronizzato per ragazze con sindrome di Down

Le "Sirene speciali" del Messico (Sirenas Especiales) sono una squadra di nuoto sincronizzato composto da persone con sindrome di Down.


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Esteri
Data: 24/08/2019 06:16:37
Amazzonia in fiamme: tutti contro Bolsonaro

Tra le preoccupazioni per i violenti  incendi divampati in Amazzonia, il governo brasiliano si è lamentato di essere stato preso di mira nella campagna diffamatoria da parte dei critici che sostengono che il presidente Jair Bolsonaro non sta facendo abbastanza per frenare la deforestazione diffusa.


Autore:Redazione Esteri
Data: 22/08/2019 06:30:10
Rohingya: appello di 61 ONG sul peggioramento della crisi in Myanmar.

Dopo le notizie appena circolate sul possibile rimpatrio accelerato di 3.450 rifugiati Rohingya le ONG chiedono ai governi del Bangladesh e del Myanmar di garantire che qualsiasi processo di rimpatrio avvenga in sicurezza e che sia volontario e dignitoso 

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

ISRAELE,A SPOGLIO GANTZ
Da Televideo
In breve
Data:18/09/2019 07:27:50
90% 32,BIBI 31 seggi Al 90% dello spoglio dei voti, il partito Bluanco di Benny Gantz supera con 32 seggi il Likud di Netanyahu, che ne conquista 31.

Lo riferisce la Commissione nazionale elettorale israeliana, citata dai media.

La Lista Araba Unita è il terzo partito con 13 seggi.

Nel computo di coalizione,quella di destra avrebbe 56 seggi, quella di centro sinistra 55.

Ago della bilancia resta Israel Beitenou, partito dell'ex mininistro della Difesa Lieberman.

9 seggi Entrambe le coalizioni confermanon hanno la maggioranza.


NETANYAHU: GOVERNO STABILE SIONISTA
Da Televideo
In breve
Data:18/09/2019 07:27:50
E Israele ha bisogno di un governo stabile, forte e sionista.

Cercheremo di formare nei prossimi giorni un governo sionista che veda Israele come uno stato ebraico e non un governo che si basi sul sostegno di partiti arabi.

Benny Gantz, principale sfidante di Netanyahu, ha chiesto un ampio governo di unità mentre i risultati lo danno testa a testa con l'avversario.

Agiremo per formare un governo di ampia unità che esprimerà la volontà del popolo, ha detto, inizieremo i negoziati e parlerò con tutti.


RAFFINERIE, RIAD SI UNISCE COALIZIONE
Da Televideo
In breve
Data:18/09/2019 07:27:50
A L'Arabia Saudita ha annunciato che si unirà alla coalizione militare guidata dagli Usa per proteggere le rotte di navigazione del Golfo.

Lo ha annunciato l'agenzia di stampa Spa citando fonti del ministero della Difesa.La decisione fa seguito ai recenti attacchi a due siti petroliferi dell'Aramco e rivendicati dai ribelli yemeniti Houthi, che Riad ritiene siano sostenuti dall'Iran. Della missione fanno già parte Australia,Bahrein,Regno unito.E'stata formata dagli Usa dopo attacchi a petroliere e sequestri di cui si accusa l'Iran.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 14/09/2019 09:26:06
Italiani: un popolo di ignoranti che ha permesso il crollo del sistema paese

Non è un caso se nelle nazioni orientali si scenda in piazza già solo per una proposta di legge che, qualora venisse ratificata, porterebbe a un diverso assetto del sistema politico e sociale. Le manifestazioni che, dallo scorso aprile, incendiano le strade di Hong Kong sono una prova concreta di come altrove le cose vadano in maniera diversa rispetto all’Italia. La gente comprende cosa accade e reagisce di conseguenza. Non ci stanno a farsi trattare da pecore perché pecore non sono.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 30/08/2019 13:26:08

A molti la svolta salviniana non è andata giù. Alcuni hanno pensato a un’insolazione, beccata magari durante la giornata al Papeete con tanto di cubiste e qualche drink estivo. Insomma, chi pensava di potersene stare in panciolle almeno fino a settembre, si è beccato una sonora fregatura.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -