Sei nella sezione Mondo -> categoria: Cronaca dal Mondo       
Messico: terza scossa di terremoto 6.2

Autore:Angela Urso - Redazione Esteri
Data: 24/09/2017 07:35:59
Messico: terza scossa di terremoto 6.2

Nessuna trega in  Messico, flagellato da nuova scossa di terremoto che è stata registrata al1e 04.53 (ora italiana) di ieri.


Autore:Angela Urso - Redazione Esteri
Data: 23/09/2017 08:16:17
Uragano Maria: Porto Rico in ginocchio. 70mila persone in fuga

Danni gravissimi sono stati provocati a una delle dighe principali. L''evacuazione di massa ha interessato oltre 70mila persone. Ma la fuga - che riguarda prioritariamente le comunità nordoccidentali di Isabela e Quabredilas - è resa molto difficile a causa dell'impraticabilità di molte strade, che sono state letteralmente distrutte dalla furia dell'uragano.


Autore:Caroline Chaumont - Redazione Esteri
Data: 23/09/2017 06:32:05
Zambia: i piccoli agricoltori scrivono sul terreno che coltivano un messaggio ai leader mondiali

Gli agricoltori di un piccolo villaggio nello Zambia settentrionale, in collaborazione con il Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) hanno lanciato un messaggio importante ai leader mondiali che questa settimana sono riuniti a New York: pensare a maggiori investimenti nell’agricoltura per porre fine a povertà e fame entro il 2030.


Autore:Redazione Esteri
Data: 22/09/2017 07:25:55
Messico: Save The Children al lavoro per individuare i bisogni dei bambini colpiti dal terremoto

Mentre il Governo del Messico risponde all’emergenza, lo staff di Save the Children, l’Organizzazione internazionale che dal 1919 lotta per salvare la vita dei bambini e garantire loro un futuro, operativa nel Paese dal 1973, si è immediatamente attivata per verificare i bisogni più urgenti delle persone colpite dal terremoto.


Autore:Luis Pablo Beauregard - Redazione Esteri
Data: 21/09/2017 06:05:40
Narcoguerra: la violenza in Messico supera la fiction

Carlos Muñoz Portal e’ morto mentre cercava le migliori immagini del Messico, L’uomo di 37 anni e’ stato assassinato questo lunedi’ in una zona rurale dello Stato di Mexico, una regione violenta nel centro del Paese


Autore:Redazione Esteri
Data: 21/09/2017 07:02:52
 Nigeria: epidemia di colera si diffonde nello Stato di Borno

Il campo di Muna Garage ospita circa 20.000 persone sfollate a causa del conflitto in corso fra le forze armate nigeriane e Boko Haram. 


Autore:La Redazione
Data: 11/09/2017 08:44:22
11 Settembre 2001 - 11 Settembre 2017

In ricordo delle 2 995 persone morte negli attentati dell'11 Settembre 2001


Autore:Redazione Esteri
Data: 14/09/2017 07:17:28
Bangladesh: urge assistenza medica e umanitaria per i Rohingya in fuga dal Myanmar

Sale il numero di rifugiati Rohingya che scappano in Bangladesh e hanno urgente bisogno di assistenza, mentre si aggrava la già disastrosa situazione umanitaria lungo il confine con il Myanmar. Medici Senza Frontiere (MSF) sta ampliando il proprio intervento, ma serve un aumento dell’assistenza su larga scala.


Autore:Redazione Esteri
Data: 08/09/2017 07:01:15
 Colombia: nonostante il processo di pace, i livelli di violenza sono ancora altissimi

Nonostante la fine del conflitto con le FARC-EP (Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia - Esercito del Popolo), la violenza rimane un grave problema in gran parte del Paese. 


Autore:Redazione Esteri
Data: 06/09/2017 06:02:47
Gaza, Save The Children: 1 milione di bambini in condizioni inaccettabili per la mancanza di energia

Se un rapporto delle Nazioni Unite del 2012 dichiarava Gaza a rischio di invivibilità entro il 2020, Save the Children considera Gaza invivibile già oggi: con le condizioni attuali i bambini non riescono più a nutrirsi adeguatamente, dormire, studiare o giocare.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

LIBIA, MIGRANTI SU BARCONE IN AVARIA
Da Televideo
In breve
Data:20/01/2019 05:26:11
100 Una barca con 100 migranti a bordo si trova in difficoltà a 60 miglia a nord dalla città libica di Misurata.

Lo riferisce Alarm Phone, call center di volontari che raccolgono richieste di soccorso in mare da parte dei migranti. Volevano che informassimo le autorità, ma non quelle libiche,spiega Alarm Phone.

La prima chiamata alle 11, in una successiva i migranti hanno detto di avere a bordo un bimbo in stato di incoscienza o deceduto.Stiamo congelando l'ultimo appello.

Roma e Malta ci hanno istruito di contattare la Guardia costiera libica,come autorità competente,ma Tripoli non risponde.La Sea Watch si sta dirigendo verso il barcone.


MIGRANTI, OPEN ARMS: MORTI AL GIORNO
Da Televideo
In breve
Data:20/01/2019 05:26:11
8 Perder tempo significa morire.

Mentre Open Arms è bloccata in porto a Barcellona, 8 persone al giorno muoiono nel Mediterraneo.

#FreeOpenArms.

Così twitta la ong Open Arms,la cui nave è bloccata nei porti spagnoli, dopo il divieto di salpare imposto dalla capitaneria di porto di Barcellona.

Ieri, l'ultimo naufragio di migranti,al largo della Libia, costato la vita di 117.

Intanto, nuovo appello della Sea Watch, che ieri ha soccorso altri 47 migranti. Siamo ancora in zona Sar,ma nessuno si assume il coordinamento dell'operazione Chiediamo istruzioni.Siamo stati rimandati ai libici, ma non rispondono.


PAPA:MIGRANTI MORTI IN MARE CERCAVANO FUTURO
Da Televideo
In breve
Data:20/01/2019 05:26:11
Ho due dolori nel cuore, la Colombia e il Mediterraneo.

Così il Papa, al termine dell'Angelus.

Penso alle 170 vittime del naufragio nel Mediterraneo.

Cercavano futuro per la loro vita, vittime forse di trafficanti.

Preghiamo per loro e per coloro che hanno responsabilità per quello che è successo.

Ha espresso poi la sua vicinanza al popolo colombiano, dopo il grave attacco di giovedì alla Scuola di polizia.Prego per le vittime, per i familiari e per il cammino di pace in Colombia.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 14/01/2019 06:40:15
Cesare Battisti: una questione politica e morale a tinte fosche

Si è mobilitato mezzo mondo della sinistra per permettere a Battisti di sfangare il pericolo dell’estradizione in Italia e la pena del doppio ergastolo e poi viene tratto in arresto in una nazione il cui presidente è anche il fondatore del MAS – Movimiento al Socialismo – e diffonde idealismi anticapitalisti di sinistra?


Autore: Recensione del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 13/01/2019 06:48:04
Recensione libro: Il borghese - di Vittorio Feltri - Mondadori Edizioni

Vittorio Feltri è due realtà separate. Com’è giusto che sia. Presenta al pubblico la sua parte pubblica, conservando anima e cuore per la vita privata, e per chi sa cogliere ciò che all’interno della sua anima si nasconde. Conoscerla è scavalcare un muro e guardare oltre i confini dei preconcetti, che troppo spesso albergano nella testa di umani sempre più avvezzi a parlare a vanvera, in special modo nei confronti di chi non si conosce, se non molto superficialmente.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -