Sei nella sezione Mondo -> categoria: Cronaca dal Mondo       
La Corea del Nord ha effettuato un test nucleare. L 'ONU minaccia forti sanzioni

Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Esteri
Data: 06/01/2016 13:33:42
La Corea del Nord ha effettuato un test nucleare. L 'ONU minaccia forti sanzioni

La TV Nordcoreana, aveva diffuso la notizia secondo la quale il test è stato effettuato con una mini bomba all'Idrogeno, ma da Seul hanno dichiarato "ordigno solo" atomico".


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 05/01/2016 23:27:35
Colonia: e' allarme molestie alle donne

La notte di San Silvestro si trasforma in un susseguirsi di abusi nella calma cittadina di Colonia. Secondo quando attestato dalla polizia e anche dalle numerose vittime, la notte di Capodanno molte donne sono state molestate da un copioso numero di ubriachi nella zona della stazione centrale e in quella del Duomo.


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 30/12/2015 17:48:56
Inghilterra: maltempo e sciacallaggio

La tempesta Frank e' giunta in Inghilterra portando con se forti venti e piogge torrenziali. Ad essere colpite soprattutto le zone della Scozia del nord, dove circa 5500 famiglie sono rimaste senza corrente elettrica. Le zone rimaste al buio e al freddo sono anche molte dell'Irlanda del Nord, Galles e dell'Inghilterra occidentale.


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 29/12/2015 17:39:26
Inghilterra e Usa colpite dal maltempo

E' il clima diventato ormai irregolare, almeno per le leggi degli uomini, quello che sta sconvolgendo il pianeta e che mette in ginocchio le economie e soprattutto le citta'. Un cambiamento climatico che continua a danneggiare il territorio sul quale si abbatte il maltempo.


Autore:Teresa.Corrado
Data: 27/12/2015 23:24:28
Cina: dal primo Gennaio si al secondo figlio

La Cina cambia rotta sulla procreazione. Nonostante il numero sempre piu' crescente della popolazione mondiale, di cui il paese asiatico e' famoso, l'era del figlio unico e' giunta alla fine. Approvata oggi, la legge che autorizza il secondo figlio entrera' in vigore il primo gennaio 2016 e porra' fine a quella che imponeva, per motivi demografici, l'obbligo di un figlio a famiglia.


Autore:Redazione Esteri
Data: 26/12/2015 22:49:34
SIRIA: MSF distribuisce kit per l 'inverno a 8.000 famiglie sfollate ad Aleppo

L'antica città di Aleppo, la seconda più grande del paese (con una popolazione stimata di un milione di persone prima della guerra), è stata in prima linea in questo conflitto armato. Interi quartieri sono stati distrutti da esplosioni e da anni di semi-assedio. Molte zone non hanno elettricità o acqua corrente. 


Autore:Max Murro - Redazione Cronaca
Data: 20/12/2015 19:49:36
Falso allarme bomba su un volo Air France da Mauritius a Parigi

A dare la notizia, i media francesi, ma anche le autorità aeroportuali keniane, che avevano postato la notizia sulla pagina ufficiale su Facebook.


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 17/12/2015 20:47:32
Libia: firmato accordo di governo di unita' nazionaleUn passo avanti importante oggi ? stato fatto, dopo le dure reazioni e le distanze sorte alla conclusione della sconfitta di Gheddafi e la caduta del decennale periodo di tirannide libico.

Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 16/12/2015 01:23:03
Los Angeles allarme bomba, chiuse tutte le scuole

Tutte chiuse le scuole di Los Angeles. Panico totale nella capitale californiana che ha chiuso tutte le scuole pubbliche e private della citta', richiamando anche gli scuolabus con a bordo gli alunni, che erano partiti come ogni mattina. A casa 640 mila studenti di 1.100 scuole della citta'.


Autore:Ufficio Stampa Medici Senza Frontiere Italia
Data: 15/12/2015 17:36:48
MsF - Sud Sudan: urge pi? assistenza e protezione per la popolazione intrappolata nella violenza

A dicembre di due anni fa scoppiava il conflitto in Sud Sudan e i combattimenti iniziati nella capitale Juba si diffondevano rapidamente in tutto il paese. Lo Stato più colpito dalle violenze è però quello di Unity - nel nord del Paese, al confine col Sudan –

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

EUROPA,IL PPE SOSPENDE PARTITO DI ORBAN
Da Televideo
In breve
Data:21/03/2019 19:04:11
Ho insistito sul fatto che nessuno può sospenderci, invece noi volontariamente abbiamo sospeso i nostri diritti all'interno del Ppe.

Così il premier ungherese Orban dopo il compromesso raggiunto dall'assemblea del Partito Popolare europeo sulla permanenza di Fidesz nel partito.

E' stata una decisione presa insieme, ha insistito Orban.

La decisione (90 voti a favore e 3 contrari) è stata concordata tra i Popolari e il leader ungherese e ha effetto immediato.

Questo comporta la non partecipazione a nessuna riunione del partito, nessun diritto di voto e nessun diritto di proporre candidati per gli incarichi.


TRUMP: SOVRANITA' DI ISRAELE SU GOLAN
Da Televideo
In breve
Data:21/03/2019 19:04:11
Dopo 52 anni è arrivato il momento per gli Stati Uniti di riconoscere pienamente la sovranità d'Israele sulle Alture del Golan.

Così il presidente Usa Trump.

Sono di un'importanza fondamentale dal punto di vista strategico e di sicurezza per lo Stato d'Israele e la stabilità della regione ha aggiunto Trump.

Le alture del Golan, parte del territorio siriano fino al 1967, furono occupate da Israele durante la guerra dei Sei Giorni.


IRAQ, NAUFRAGA UN TRAGHETTO: MORTI
Da Televideo
In breve
Data:21/03/2019 19:04:11
100 Sono almeno 100 i morti,tra cui donne e bambini, nell'affondamento di un traghetto sul fiume Tigri nel nord dell' Iraq.

Lo riferiscono fonti ufficiali.

Il primo ministro dell'Iraq, Adel Abdel Mahdi, ha proclamato 3 giorni di lutto nazionale.

L'imbarcazione era sovraccarica, circa 200 persone che celebravano Nowruz, il capodanno curdo.

Oltre alle vittime, sul traghetto c'erano altre persone che sono state salvate,tra queste 19 bambini.

Per la tv irachena un tribunale di Mosul ha ordinato l'ar resto di 9 membri dell'equipaggio.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 20/03/2019 08:51:56
Italia: mancano i giovani per progettare il futuro

Questa situazione è legata ad aspetti non secondari: come già riportato, molto dipende dal perdurare della crisi economica, dalla percentuale in salita del numero dei disoccupati – che al Sud è sempre maggiore rispetto alle regioni del Nord – all’incertezza sul futuro.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 16/03/2019 06:02:05
Femminicidio con attenuante

Da anni l’argomento accende il dibattito politico e scalda gli animi dei cittadini. A ogni nuova vittima si alza il coro della riprovazione generale. Eppure, ultimamente, due sentenze hanno fatto storcere il naso a un mucchio di persone, che oggi si chiedono se la giustizia stia dando i numeri.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -