Sei nella sezione Mondo -> categoria: Cronaca dal Mondo       
Kunduz un mese dopo: Medici Senza Frontiere ricorda le vittime

Autore:Redazione Cronache dagli Esteri
Data: 02/11/2015
Kunduz un mese dopo: Medici Senza Frontiere ricorda le vittime

L’appuntamento a Roma il 3 Novembre, per stampa e pubblico, è alle 11.00 sotto l’Arco di Costantino, nei pressi del Colosseo. Dopo un breve ricordo da parte del presidente di MSF Loris De Filippi, verrà scattata una fotografia che comporrà un mosaico di immagini provenienti da tutto il mondo, per rafforzare il messaggio di solidarietà e la richiesta di MSF.


Autore:Angela Frazzetta - Redazione Cronaca
Data: 31/10/2015
Egitto: aereo di linea russo precipita. 224 morti

Fino ad ora, sono stati estratti 100 corpi. Oltre due terzi del velivolo sono andati distrutti. L'unica parte rimasta quasi integra, è quella intorno al serbatoio di carburante.


Autore:Ufficio Stampa MsF
Data: 29/10/2015
Medici Senza Frontiere: Siria, aumenta la violenza. Decine di migliaia di sfollati

“Dopo oltre quattro anni di conflitto, sono esterrefatto di come il Diritto Umanitario Internazionale possa essere così facilmente schernito da tutte le parti di questo conflitto” ha detto Sylvain Groulx, responsabile di MSF per la Siria.


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 28/10/2015
Turchia: chiusa tv anti-Erdogan

La polizia turca ha evacuato il gruppo editoriale Ipek a Istanbul. Il blitz, compiuto per ordine del Governo, mira ad eliminare quella parte della stampa che e' contraria al presidente Recep Tayyip Erdogan, che si prepara alle elezioni presidenziali.


Autore:Dall'Ufficio Stampa di Medici Senza Frontiere
Data: 27/10/2015
Medici Senza Frontiere: Yemen, impossibile fornire assistenza medica nella zona assediata di Taiz

Alcuni convogli di Medici Senza Frontiere (MSF) che portavano forniture mediche essenziali per la popolazione assediata di Taiz, nel sud dello Yemen, sono stati fermati ieri ai posti di blocco degli Houthi e non hanno potuto accedere all’area.


Autore:Teresa.Corrado
Data: 25/10/2015
Settant 'anni di Onu, monumenti in blu

Oggi 300 monumenti in tutti il mondo si coloreranno di blu per festeggiare il 70mo anniversario dell'Onu. Le Nazioni Unite, infatti, festeggiano settanta anni dalla loro fondazione e al Palazzo di Vetro e' stata presentata il 13 ottobre questa nuova iniziativa che tocchera' moltissime nazioni. Monumenti blu


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 24/10/2015
Scoperto tunnel della droga dal Messico agli Stati Uniti

800 metri di galleria che partono dal Messico e arrivano negli Stati Uniti. E' la scoperta della polizia messicana che nella sua lotta alla droga, e' riuscita a individuare una galleria che collega Tijuana a San Diego in California. Il tunnel e' profondo 10 metri e attraversa i confini che impediscono al cartello della droga di passare. Una via alternativa a quella della superficie, a quella marina e aerea, dove la polizia e i controlli di frontiera, impediscono che i passaggi di droga avvengano con facilita', come avveniva negli anni precedenti.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Esteri
Data: 23/10/2015
Messico: in arrivo l'uragano Patricia

E' allerta uragano in Messico dove tra le 16 (le 23 in Italia) e le 18, ora locale, l'uragano Patricia dovrebbe abbattersi sulle coste di Jalisco. L'uragano in 30 ore ha raggiunto la categoria 5, che corrisponde al massimo livello di attenzione per uragani. Le preoccupazioni arrivano anche dai meteorologi che parlano di Patricia come di un evento potenzialmente devastante, tra i peggiori degli ultimi anni.


Autore:Ufficio Stampa MsF
Data: 23/10/2015
Hebron: a causa del picco di violenza, MSF assiste cinque volte piu' pazienti del normale

Nei giorni scorsi, MSF ha offerto assistenza psicologica a circa 521 beneficiari attraverso 40 sessioni psico-formative di gruppo e 95 sessioni di primo soccorso psicologico (PFA). Le équipe di supporto psicosociale e di salute mentale stanno visitando ospedali, famiglie di palestinesi feriti o uccisi dall’esercito israeliano, e le aree colpite da attacchi da parte di coloni e militari israeliani.


Autore:Max Murro - Redazione Cronaca
Data: 23/10/2015
Francia, Bordeaux: incidente mortale fra un tir e un pullman

I morti sarebbero almeno 42. Il Ministero dell'Interno francese, ha diffuso un comunicato attraverso il quale informa che le vittime sono tutte francesi. Morto anche il condicente del camion.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

VON DER LEYEN: SALVARE IMPRESE ITALIANE
Da Televideo
In breve
Data:28/03/2020 20:19:38
L'obiettivo dell'Europa è sempre stato l'avvicinamento delle condizioni economiche dei paesi membri.

Lo dice la presidente della Commissione Ue,Von der Leyen, in un'intervista alla Dpa.

L'Italia non è colpevole della crisi esplosa col Coronavirus e viene colpita economicamente in modo molto pesantefermale imprese vanno salvate.Per questo, come Commissione, abbiamo ricevuto il mandato dal Consiglio di elaborare un piano di ricostruzione.

Ma no all'emissione di coronabond, una parola che è solo uno slogan.


CORONABOND: COSA SONO, CHI CONTRARIO
Da Televideo
In breve
Data:28/03/2020 20:19:38
E' Sui Coronabond si è arenato il vertice Ue di giovedì tra i 27.

Italia, Spagna, Francia, Grecia,Portogallo,Belgio li invocano per sostenere l'economia durante l'emergenza,Germania e altri sono contrari e preferiscono il Mes.

Sono obbligazioni europee emesse dagli Stati dell'Unione per coprire le spese legate all'epidemia sia sanitaria sia economica.

La proposta è quella di emettere titoli per un totale di 500mld e sarebbero garantiti dalla Banca europea per gli investimenti (Bei) o direttamente dalla Commissione Ue ma non dalla Banca centrale europea, al fine di finanziare investimenti nei Paesi colpiti dal virus.


COVID: USA, OLTRE I MORTI I I
Da Televideo
In breve
Data:28/03/2020 20:19:38
2.000 morti per coronavirus negli Stati Uniti superano i 2.000.

Secondo i dati della Johns Hopkins University sono 2.010.

casi di contagio accertati sono saliti a 121.117.

Intanto, Trump dichiara non necessaria la quarantena negli Stati di New York, New Jersey e Connecticut e privilegia le limitazioni agli spostamenti.

Si è subito adeguato il Centers for diseas and control e prevention, che ha chiesto ai cittadini dei tre stati di evitare tutti i viaggi non essenziali.

Si è avuta notizia, ieri sera, che un bimbo di meno di un anno è morto in Illinois a causa del coronavirus.

Sulla vicenda è stata avviata un'indagine.


Autore: Inchiesta del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 28/03/2020

Un virus può sanare tante cose, rimettere in equilibrio le interconnessioni internazionali, i mercati azionari, il rischio di rivoluzioni dovute alle troppe strategie politiche ed economiche vessatorie, al clima impazzito per mille cause diverse, alla scarsità delle risorse fondamentali, che mettono in crisi il futuro di tutti.


Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 24/03/2020

Il governo conferma lo stato di emergenza sanitaria con un decreto varato il 31 Gennaio,  ma da fine gennaio a oggi si è mosso a passo di lumaca per mettere in stato di sicurezza la popolazione. Nel video che trovate in questo editoriale, potrete sentire la voce del premier Conte, che consiglia ai cittadini di "Condurre una vita normale". Era il 2 Febbraio. Due giorno dopo il varo del decreto in cui viene stabilito lo stato di emergenza sanitaria.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -