Sei nella sezione Mondo -> categoria: Cronaca dal Mondo       
Sud Sudan: combattimenti a Leer e Mayendit

Autore:Redazione Esteri
Data: 01/06/2018 06:54:34
Sud Sudan: combattimenti a Leer e Mayendit

Dalla fine di aprile le contee di Leer e Mayendit, devastate dal conflitto in Sud Sudan settentrionale, sono state nuovamente travolte dai combattimenti. Migliaia di persone sono bloccate tra le linee del fronte e le strutture sanitarie sono state attaccate. 


Autore:Angela Urso - Redazione Esteri
Data: 01/06/2018 06:11:43
Cannabis terapeutica: avviata la produzione in Sri Lanka

Rajitha Senaratne, Ministro della Salute, ha annunciato che si prevede di coltivare oltre 40 ettari di terra a cannabis nei distretti centrali di Anuradhapura e Polonnaruwa.


Autore:Redazione Esteri
Data: 31/05/2018 06:54:59
Infanzia: oltre la metà dei bambini al mondo minacciati dalla povertà

Povertà, conflitti o discriminazioni contro bambine e ragazze minacciano l’infanzia di oltre la metà dei minori al mondo: più di 1,2 miliardi di bambini che rischiano di morire prima di aver compiuto 5 anni, di soffrire le conseguenze della malnutrizione, di non andare a scuola e ricevere un’istruzione o di essere costretti a lavorare o a sposarsi troppo presto.


Autore:Hector Llanos Mart?nez - Redazione Attualita'
Data: 30/05/2018 06:58:32
Ladri di tempo

Senza quasi rendercene conto, siamo diventati nostri agenti di viaggio e cassieri del nostro supermercato e del nostro sportello bancario


Autore:Redazione Esteri
Data: 27/05/2018 07:18:58
Libia: decine di rifugiati e migranti feriti nel tentativo di fuggire da terribili condizioni di pri

I sopravvissuti, in gran parte adolescenti provenienti da Eritrea, Etiopia e Somalia che cercavano di raggiungere l’Europa per chiedere asilo, hanno raccontato di essere finiti nelle maglie di trafficanti che li avevano venduti più volte tra Bani Walid e Nesma.


Autore:Redazione Esteri
Data: 23/05/2018 06:21:12
Yemen: bombardamenti e costi dei trasporti impediscono di accedere alle cure mediche

Nel nord-ovest dello Yemen, dove da circa sei mesi la Coalizione internazionale guidata dall'Arabia Saudita e dagli Emirati Arabi Uniti ha intensificato gli attacchi aerei contro gli Houthi, la popolazione civile è più esposta che mai al conflitto


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Esteri
Data: 15/05/2018 17:52:44
Gaza: 61 vittime - tra cui una neonata - negli scontri per l'apertura dell'ambasciata USA

Terribile il bilancio degli scontri a Gaza in concomitanza con l'inaugurazione della nuova ambasciata USA a Gerusalemme: 61 le vittime accertate, tutti palestinesi uccisi durante la rivolta contro l'esercito israeliano. Tra le vittime, anche una neonata di otto mesi, Leila al-Ghandour, morta a causa dell'inalazione di gas lacrimogeni.


Autore:Max Murro - Redazione Esteri
Data: 15/05/2018 06:43:02
Brasile, San Paolo: mamma poliziotta uccide un rapinatore. Premiata dal governatore

Una rapina che accade proprio davanti alla scuola dei figli, scuola Ferreira Master di Suzano, lei che non si perde d'animo, caccia fuori la pistola di ordinanza e ferisce a morte il malvivente. Il giorno seguente, il governatore la premia per il suo coraggio.


Autore:Ivano Maiorella - Redazione Esteri
Data: 13/05/2018 06:18:25
Vivicittà: Run For Palestine - 14 Maggio 2018

La corsa di Vivicittà continua in Libano, con il suo messaggio di solidarietà promosso da Uisp, Terre des Hommes e Fondazione Kanafani: lunedì 14 maggio appuntamento nello stadio Rafik Hariri di Sidone, 40 km a sud di Beirut, con 160 bambini e bambine di 8-15 anni, dei campi profughi palestinesi. 


Autore:Redazione Esteri
Data: 08/05/2018 06:28:47
India: combattere la malnutrizione con le comunità locali

Nel Jharkhand, uno stato indiano conosciuto per le sue diverse comunità tribali, il numero di persone malnutrite è costantemente superiore alla media nazionale.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

LIBIA, MIGRANTI SU BARCONE IN AVARIA
Da Televideo
In breve
Data:20/01/2019 05:24:52
100 Una barca con 100 migranti a bordo si trova in difficoltà a 60 miglia a nord dalla città libica di Misurata.

Lo riferisce Alarm Phone, call center di volontari che raccolgono richieste di soccorso in mare da parte dei migranti. Volevano che informassimo le autorità, ma non quelle libiche,spiega Alarm Phone.

La prima chiamata alle 11, in una successiva i migranti hanno detto di avere a bordo un bimbo in stato di incoscienza o deceduto.Stiamo congelando l'ultimo appello.

Roma e Malta ci hanno istruito di contattare la Guardia costiera libica,come autorità competente,ma Tripoli non risponde.La Sea Watch si sta dirigendo verso il barcone.


MIGRANTI, OPEN ARMS: MORTI AL GIORNO
Da Televideo
In breve
Data:20/01/2019 05:24:52
8 Perder tempo significa morire.

Mentre Open Arms è bloccata in porto a Barcellona, 8 persone al giorno muoiono nel Mediterraneo.

#FreeOpenArms.

Così twitta la ong Open Arms,la cui nave è bloccata nei porti spagnoli, dopo il divieto di salpare imposto dalla capitaneria di porto di Barcellona.

Ieri, l'ultimo naufragio di migranti,al largo della Libia, costato la vita di 117.

Intanto, nuovo appello della Sea Watch, che ieri ha soccorso altri 47 migranti. Siamo ancora in zona Sar,ma nessuno si assume il coordinamento dell'operazione Chiediamo istruzioni.Siamo stati rimandati ai libici, ma non rispondono.


PAPA:MIGRANTI MORTI IN MARE CERCAVANO FUTURO
Da Televideo
In breve
Data:20/01/2019 05:24:52
Ho due dolori nel cuore, la Colombia e il Mediterraneo.

Così il Papa, al termine dell'Angelus.

Penso alle 170 vittime del naufragio nel Mediterraneo.

Cercavano futuro per la loro vita, vittime forse di trafficanti.

Preghiamo per loro e per coloro che hanno responsabilità per quello che è successo.

Ha espresso poi la sua vicinanza al popolo colombiano, dopo il grave attacco di giovedì alla Scuola di polizia.Prego per le vittime, per i familiari e per il cammino di pace in Colombia.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 14/01/2019 06:40:15
Cesare Battisti: una questione politica e morale a tinte fosche

Si è mobilitato mezzo mondo della sinistra per permettere a Battisti di sfangare il pericolo dell’estradizione in Italia e la pena del doppio ergastolo e poi viene tratto in arresto in una nazione il cui presidente è anche il fondatore del MAS – Movimiento al Socialismo – e diffonde idealismi anticapitalisti di sinistra?


Autore: Recensione del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 13/01/2019 06:48:04
Recensione libro: Il borghese - di Vittorio Feltri - Mondadori Edizioni

Vittorio Feltri è due realtà separate. Com’è giusto che sia. Presenta al pubblico la sua parte pubblica, conservando anima e cuore per la vita privata, e per chi sa cogliere ciò che all’interno della sua anima si nasconde. Conoscerla è scavalcare un muro e guardare oltre i confini dei preconcetti, che troppo spesso albergano nella testa di umani sempre più avvezzi a parlare a vanvera, in special modo nei confronti di chi non si conosce, se non molto superficialmente.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -