Sei nella sezione Mondo -> categoria: Cronaca dal Mondo       
Shoah: per noi, fosse morto un solo Uomo, sarebbe stata strage lo stesso.

Autore:La Redazione - Per non dimenticare
Data: 27/01/2012
Shoah: per noi, fosse morto un solo Uomo, sarebbe stata strage lo stesso.Un video con la memoria della Shoah da Primo Levi. Ci sono tanti modi per dimenticare. E tanti modi per non dimenticare. Tante strategie per celare. E tante altre per svelare. Ai tanti che oggi negano la Shoa diciamo: fosse stato anche un singolo Uomo a morire senza colpa, per noi la strage è avvenuta lo stesso. La Redazione

Autore:Redazione Cronaca
Data: 10/01/2012
In Messico - e non solo - la protesta si fa in mutande sulla Metro. VIDEONo Pants Subway Ride' dal Messico all'Italia. Con indosso in molti casi solo la biancheria intima, centinaia forse migliaia di giovani si sono presentati, per un flash mob globale in mutande, nelle metropolitane affollate di Città del Messico, Londra o Milano. Ovviamente non sono mancati i sorrisi ma anche commenti di disapprovazione da parte dei viaggiatori più compassati.

Autore:Davide Falsaperla - Redazione Multimedia
Data: 08/01/2012
Ces di Las Vegas 2012: la televisione/carta da parati? Esiste già...Sarà la Coreana Lg a presentare lo schermo con tecnologia Oled più grande al mondo: 55 pollici per uno spessore di 4 millimetri. Il nuovo apparecchio dal peso di 7,5 chili è il primo di una generazione già definita «tv carta da parati» per la sottigliezza e la possibilità di essere appesi al muro come quadri. Ma non è tutto, perchè la tecnologia ci riserva altre sorprese: i televisori 4K, con una risoluzione di 4mila pixel in orizzontale: frutto di produzione della Lg e di Toshiba.

Autore:Luca De Rossi - Redazione Cronaca
Data: 07/01/2012
Carla Bruni ed il sospetto dei finanziamenti pubblici irregolari alla Il settimanale francese "Marianne" mette sotto accusa il funzionamento della Fondazione Carla Bruni-Sarkozy, ideata nell'aprile 2009, e dichiara che si tratta di un ente privo di esistenza giuridica reale, senza contabilità propria, né conto corrente in banca, né responsabili giuridici. Replica Carla Bruni: "la Fondazione ha, eccome, una sua contabilità, consolidata nella Fondation de France, come circa 700 fondazioni in Francia la cui probità e legittimità non vengono messe in discussione".

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 04/01/2012
Il “Made in Italy”? Spesso è una truffa. Viva l’onestà dei cinesi!Nessuno ci dirà mai apertamente la verità. Che in molti conosciamo, ma che nelle troppe vicende di una vita votata ad una società fallace e troppo veloce, spesso si dimentica. Sono qui con questo articolo, per ricordarvi qualcosa, e per spiegarvi qualcosa, cui forse non avevate mai pensato. La prima cosa, fondamentale: il famoso “Made in Italy” spesso made in italy non è. Moltissime imprese manufatturiere – è risaputo – creano i loro prodotti proprio in Oriente, sempre più spesso in Cina o in Corea. Sembra bizzarro, ma in effetti, la bassisima mano d’opera, fa si che in ogni caso, l’impresa italiana risparmi moltissimo anche ordinando oltre Occidente i “propri” prodotti.

Autore:La Redazione
Data: 02/01/2012
Auguri dalla stazione spaziale orbitante VIDEOGli auguri più particolari per il nuovo Anno, ci giungono dall'equipaggio della stazione spaziale orbitante composta da Dan Burbank, il comandante e Don Petit, americani, i russi Anton Shkaplerov , Anatoli Ivanishin, Oleg Kokonenko e l'olandese Andrè Kuipers dell' Agenzia Spaziale Europea.

Autore:Redazione Cronaca
Data: 25/11/2011
Somalia: finalmente liberata la nave Montecristo dipo sette mesiE’ stata liberata finalmente la nave italiana sequestrata il 21 aprile scorso a 350 miglia dalle coste dell'Oman, nell'Oceano Indiano. L'equipaggio è in buone condizioni di salute. Finisce dunque bene l'odissea dei marinai a bordo, 16 filippini e sei italiani. Il rilascio è avvenuto a seguito della positiva conclusione della trattativa avviata da tempo con i pirati dall'armatore. Somalia, con un blitz liberata la Montecristo L'operazione delle forze speciali britanniche era stata preceduta da un colloquio tra il ministro La Russa e l'omologo inglese Fox. I militari sono riusciti a prendere possesso del mercantile sequestrato ieri. Salvo tutto l'equipaggio, arrestati i pirati.

Autore:Claudio Messora
Data: 12/11/2011
Il Grande Golpe Globale: Mario Monti e Luca Papademos. VIDEOClaudio Messora, nato ad Alessandria d'Egitto, da genitori italiani Tre anni fa ha deciso di aprire, con lo pseudonimo di Byoblu, un videoblog. Ha iniziato realizzando un mini documentario sulla storia della democrazia e si è ritrovato, in un vortice inarrestabile, a seguire sul campo vicende del terremoto per un anno intero, attività che è stata riconosciuta con il Premio Agenda Rossa e con il XXXI Premio Ischia Internazionale del Giornalismo, nella categoria social media 2010. Le denunce e le testimonianze raccolte sono state anche utilizzate dalla Procura dell'Aquila nell'ambito dell'inchiesta che ha coinvolto la Commissione Grandi Rischi. Per sperimentare i meccanismi di autoproduzione di contenuti che la rete può non solo sostenere, ma anche produrre e consumare, ha realizzato un doppio dvd sul tema della prevedibilità dei terremoti, dal titolo "Internet for Giuliani", che mette a confronto diretto i risultati della scienza e le nuove frontiere della ricerca indipendente. In questo video, analizza l'attuale situazione socio politica ed economica

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 10/11/2011
Mario Monti ed il Nuovo Ordine Mondiale.La sera del 9 Novembre scorso, per la prima volta in televisione durante il TG1 di prima serata, è stata detta una cosa, mentre si parlava di Mario Monti, novello Senatore a Vita e forse prossimo Premier di transizione del Governo Italiano. La cosa detta è “Mario Monti, fa parte del Bilderberg Group”. A molti sarà sfuggito. Molti lo hanno udito senza capire minimamente di cosa si parli. Altri, pochi, hanno drizzato le orecchie. E fra questi, la sottoscritta.

Autore:Luca De Rossi - Redazione Cronaca
Data: 29/10/2011
Germania: la Chiesa guadagna con i libri pornografici...Il fatto: una delle più grandi Case Editrici tedesce, la Weltbild è in mano – al 100% - alla curia. Fin qui nulla di male. Ma attenzione: la famosa casa editrice, nel suo ampio catalogo, annovera anche – oltre a vari testi sacri – ben 2.500 pubblicazioni a sfondo palesemnete erotico se non pornografico. Qualche titolo? “Sesso per intenditori”, “Storie sporche” “La puttana dell'avvocato”. Ma senza nemmeno leggere il titolo, si evince molto chiaramente il contenuto, dal momento che le copertine sono drammaticamente esplicite.
Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

I
Da Televideo
In breve
Data:19/09/2020 17:13:02
Referendum e elezioni, 20 e 21 al voto Oggi e domani 21 settembre si vota per il Referendum costituzionale confermativo sulla riduzione del numero dei parlamentari.

Sono chiamati alle urne oltre 51 milioni di elettori.

Si vota anche, in alcune Regioni, per le elezioni suppletive del Senato, per le Regionali e le Comunali.

seggi saranno aperti dalle 7 alle 23 e domani dalle 7 alla 15.

Si dovrà essere muniti di documento e tessera elettorale.

In questa tornata è necessaria anche la mascherina.

Protocollo di misure di sicurezza antivid.Seggi speciali per chi è in quarantena.


Da Televideo
In breve
Data:19/09/2020 17:13:02
Elezioni, 7 Regioni chiamate alle urne Oggi e domani si vota anche in 7 Regioni per il nuovo presidente e per il rinnovo del Consiglio regionale.

La sfida riguarda Veneto, Campania, Toscana, Liguria, Marche, Puglia e la regione autonoma della Valle D'Aosta (dopo scioglimento anticipato assemblea regionale).

Vince chi prende più voti.

Solo in Toscana è previsto il ballottaggio se nessuno ottiene almeno il 40% Per le amministrative, coinvolti oltre mille Comuni tra cui 15 capoluoghi di di Provincia e 3 capoluoghi di Regione (Aosta, Trento, Venezia).


Da Televideo
In breve
Data:19/09/2020 17:13:02
Referendum taglio parlamentari,Sì o No? Indetto per approvare o respingere la legge di revisione costituzionale dal titolo Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari. Si tratta del quarto Referendum costituzionale nella storia della Repubblica e non è previsto il quorum.

Il testo di legge prevede il taglio del 36,5% dei componenti di entrambi i rami del Parlamento: da 630 a 400 seggi alla Camera, da 315 a 200 seggi elettivi al Senato.

Il Referendum,originariamente previsto il 29/3, è stato rinviato al 20 e 21/9 per l'emergenza Covid.


articolo presente in Italia -> Attualita
Autore: Editoriale di Daniel Abruzzese
Data: 19/05/2020
La crisi del lowcost: la fine dell'Europa?

Al di là dell’ottimismo sbandierato da Ryanair, che vorrebbe invogliare i clienti a tornare a volare ancora prima della fine dell’estate, l’era dei voli lowcost pare volgere al termine. 


Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/05/2020

Quanti di voi conoscono i retroscena della riforma Lorenzin? Tracciati e documentai tutto nel mio libro inchiesta. Pecorelli, l’allora presidente AIFA, volò negli USA con la Ministro Lorenzin, per prendere questo importante incarico, assegnatoci direttamente dagli Stati Uniti: ciò conferma ciò che faccio emergere da anni, e che in pochi capiscono ancora. Le decisioni, in special modo quelle importanti, su economia, fisco, sanità, banche, sicurezza, nel sistema politico ed economico internazionale moderno, non sono prese internamente alle singole nazioni. Esistono trattati, accordi, strategie.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -