Sei nella sezione Mondo -> categoria: Cronaca dal Mondo       
La parabola di “Mendax” alias Assange

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 18/12/2010
La parabola di “Mendax” alias AssangeJulian Assange, in arte Mendax è stato un Hacker. Membro di un gruppo internazionale denominato "International Subversives”, la cui traduzione appare chiara: i sovversivi internazionali della Rete. Assange all’epoca – erano gli anni ’80 – scelse con cura il suo pseudonimo rifacendosi ad una frase di Orazio: “magnificamente mendace”. Ovvero: “magnificamente bugiardo”.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 16/10/2010
Petizione: noi siamo contro la guerra! Tutti i militari Italiani a casa!Guerre di Pace, le chiamano. Nessuno dice la verità. Stiamo in piena terza guerra mondiale, e la cosa aberrante è che l'Italia sta combattendo una guerra che non gli appartiene Nemmeno i morti fermano la follia della nostra Politica nazionale ed internazionale. Ogni anno paghiamo 700 milioni di euro per finanziare una guerra che non è nostra! F E R M I A M O L I

Autore:Fabrizio Federici - Redazione Cultura
Data: 30/09/2010
Portogallo: le politiche municipali contro le tossicodipendenzeSecondo le decisioni di Coimbra, e in continuità con la “Dichiarazione sulla prevenzione e il trattamento dell’uso e della dipendenza da droghe” firmata a Lugo ad aprile scorso, i sindaci di Coimbra, Lugo, Roseau ( Dominica ), Colón (El Salvador), la presidentessa di Lambayeque (Perù),e i vice-sindaci di Göteborg (Svezia), e Segovia ( Spagna), nell’ambito dell’iniziativa “EU-LAC Alleanza di Città nel trattamento delle droghe”, progetto promosso sempre da CICAD e OSA, con finanziamenti della Commissione UE, hanno creato una vera e propria “Alleanza di Città per la riduzione della domanda di droghe” .

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 09/09/2010
La pena di morte è uguale (quasi) per  tuttiNegli ultimi anni, alcuni casi di condanna a morte sono stati al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica internazionale. Sedie elettriche a bruciare i neuroni, a volte per un tempo troppo lungo per non parlare di bestiale orrore. Iniezioni letali che tardano ad elargire l’effetto desiderato, e che scompongono il corpo della vittima in orribili strazi di ricerca di una morte che tarda troppo ad arrivare.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 27/07/2010
Il mondo va a rotoli? “Calippo e ‘na bira”...Il mondo tiene il fiato sospeso e l’occhio vigile sul Golfo del Messico per la più incredibile tragedia ambientale ed energetica verificatasi sul globo. Milioni e milioni di barili di petrolio si riversano in mare ogni giorno. La fame nel mondo è attualità mai risolta o tamponata. La crisi economica internazionale fa si che le linee dei grafici vadano su e giù come impazzite.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 14/07/2010
Sistema, Politica e Persone: l’orda assassinaMentre tutto ciò si snoda incoerentemente fra le vite di ognuno, in tutto il mondo ogni giorno, ogni ora c’è chi muore. Molto prima della previsione di Vita, come si dice ora. In ampie parti di pianeta, la povertà uccide bambini, donne, vecchi e disabili senza alcuna distinzione ne rispetto per la Vita. C’è gente che muore per mancanza di rispetto nei confronti di chi lavora. Vi sono milioni di malati che muoiono aspettando un’assistenza medica che non viene concessa. E medicinali che non vengono creati, per pochi "sfigati"... Vi sono milioni di malati che muoiono aspettando un’assistenza medica che non viene concessa. E medicinali che non vengono creati, per pochi "sfigati"...

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 04/06/2010
H1N1: il Consiglio UE accusa l'OMS di allarme ingiustificatoDurante il toubillon della "terribile" pandemia da H1N1, "Gli sComunicati" ha tracciato uno spaccato reale sugli avvenimenti. Molti i lettori interessati alla riflesisone. Molti scettici hanno pensato ad una visione catastrofista...Al contrario. Ora: l'OMS accusato di allarme ingiustificato. Motivo? L'aver gonfiato di molto il senso di allarmismo internazionale, al solo scopo di far vendere milioni e milioni di dosi di vaccino.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 25/05/2010
Cronache da Giove: l'Umanità vista dall'esterno.Una nuova rubrica. Un modo diverso di interpretare le cose, la Società, l'Umanità. Un'ottica quanto più distaccata dal modo di vedere, sentire e fare degli Umani. Quante volte abbiamo detto: "Fosse per me, cambierei Pianeta"? Facciamolo: attraverso un'avventura ideale. Divenire noi Extraterrestri che guardano l'Umanità da diverse prospettive.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 21/05/2010
L’Era dell’Per decenni, siamo stati tenuti all’oscuro di molte cose. Nessuno che si degnasse mai di farci sapere ad esempio, le cifre reali del tormentone legato al debito pubblico. Nessuno che ci illuminasse relativamente gli intrallazzi politico economici di molti personaggi politici. Niente notizie su preti pedofili. Nulla su spese provate effettuate con soldi pubblici...Insomma: abbiamo vissuto per molto – troppo? – tempo, con gli occhi e le orecchie ben foderate. Di prosciutto, come si suol dire.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 21/04/2010
Eruzione in Islanda: il vulcano potrebbe salvarci...Stiamo percorrendo una strada ad occhi bendati. Col freno rotto. Con il pedale dell’accelleratore bloccato a tavoletta. Impossibile salvarsi, a meno di tirarsi via la benda e finalmente guardare, sentire, considerare e riconsiderare. E’ un obbligo, un dovere, un diritto. Qualcosa che non possiamo più procastinare. Riconoscere i Segni della Terra, potrà essere un modo per reinterpretare tutto. E magari, per avviare un processo non di ritorno al passato, bensì di nuove visioni e strade percorribili senza dover usare scale, risalite, deviazioni ed ascensori.
Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Da Televideo
In breve
Data:13/07/2020 17:23:42
'L'eterno ragazzo' Pozzetto ha 80 anni Il giorno di festa è il suo, non quello che cantava con Cochi in E la vita, la vita.

Renato Pozzetto compie 80 anni, il 14 luglio:attore, stand comedian, cantante, regista e sceneggiatore.

Nasce a Lavenombello (Varese).

Da bimbo vive un periodo a Gemonio dove la sua famiglia andò a causa della guerra. A Milano studia da geometra,ma avvia la sua carriera artistica nei cabaret.

Con Aurelio Ponzoni forma la coppia Cochi e Renato.

Debutta nel cinema nel 1974 con 'Per amare Ofelia': David di Donatello e Nastro d'Argento come migliore attore esordiente.

Festeggerà in famiglia.


'E
Da Televideo
In breve
Data:13/07/2020 17:23:42
Artista eclettico, genio del nonsense 'Il ragazzo di campagna' del 1984 è un cult, con frasi e modi di dire passati alla storia, entrati nella cultura popolare.

E' un successo anche in Tv con Canzonissima nel 197475.

Con Cochi incide sette album, di cui uno dal vivo, con canzoni che diventano presto popolari come 'Libebe', 'Canzone intelligente' e 'La gallina', ma il brano di maggiore successo è la vita, la vita'.

La comicità del nonsense rappresenta la realtà, ma con una prospettiva diversa.

Battute diventate spesso tormentoni.


SEGUE
Da Televideo
In breve
Data:13/07/2020 17:23:42
Da provincialotto a marito 'casalingo' play manda in onda alcuni dei film più celebri di Renato Pozzetto, diretto da registi del calibro di Dino Risi e Steno.

In 'Sono fotogenico', Pozzetto offre il meglio di sé nei panni di un provinciale che approda nella capitale per sfondare nel cinema.

In 'Nebbia in Valpadana', con Cochi, dà vita a un thriller esilarante nei panni improbabili di un investigatore.

Nella commedia d'autore 'Mani di fata' è il marito di Eleonora Giorgi.


articolo presente in Italia -> Attualita
Autore: Editoriale di Daniel Abruzzese
Data: 19/05/2020
La crisi del lowcost: la fine dell'Europa?

Al di là dell’ottimismo sbandierato da Ryanair, che vorrebbe invogliare i clienti a tornare a volare ancora prima della fine dell’estate, l’era dei voli lowcost pare volgere al termine. 


Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/05/2020

Quanti di voi conoscono i retroscena della riforma Lorenzin? Tracciati e documentai tutto nel mio libro inchiesta. Pecorelli, l’allora presidente AIFA, volò negli USA con la Ministro Lorenzin, per prendere questo importante incarico, assegnatoci direttamente dagli Stati Uniti: ciò conferma ciò che faccio emergere da anni, e che in pochi capiscono ancora. Le decisioni, in special modo quelle importanti, su economia, fisco, sanità, banche, sicurezza, nel sistema politico ed economico internazionale moderno, non sono prese internamente alle singole nazioni. Esistono trattati, accordi, strategie.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -