Sei nella sezione Economia -> categoria: Occupazione       
Fornero: 'Il lavoro non è un diritto' (...)

Autore:Max Murro - Redazione Cronaca
Data: 27/06/2012
Fornero: 'Il lavoro non è un diritto' (...)«Stiamo cercando di proteggere le persone, non i loro posti. L'attitudine delle persone deve cambiare. Il lavoro non è un diritto, deve essere guadagnato, anche attraverso il sacrificio». E' la frase dichiarata dal Ministro Elsa Fornero durante una intervista al quotidiano statunitense: "Wall Street Journal"

Autore:Max Murro - Redazione Cronaca
Data: 21/06/2012
Fiat di Pomigliano condannata ad assumere 145 operai FIOMCon una sentenza del Tribunale di Roma, la Fiat riceve una condanna storica: l'assunzione di 145 operai aderenti alla FIOM. Il giudice, ha ravvisato il reato di discriminazione contro la FIOM a Pomigliano condannando così l'azienda all'assunzione dei lavoratori tesserati.

Autore:Max Murro - Redazione Cronaca
Data: 15/06/2012
Roma: violenti scontri fra precari e polizia VIDEOE' accaduto ieri a Roma. Oltre cento precari che da due giorni si trovavano alle porte del Pantheon, ieri pomeriggio si sono incamminati verso piazza di Montecitorio. Gli incidenti sono avvenuti in una stradina laterale del Pantheon e i manifestanti hanno lanciato diversi oggetti, come bottiglie, verso le forze dell'ordine che in alcuni casi, hanno risposto con le manganellate.

Autore:Carola De Blasi - Redazione Economia
Data: 12/06/2012
Elsa Fornero e l'omissione dei numeri. Sugli esodati...Mentire sui numeri. Si può? Dipende. Se vi calate qualche anno sulla vera età anagrafica, è affar vostro. Nulla di male, dopo tuto. Ma se a modificare i numeri, ci si mette l'attuale Ministro del Lavoro Elsa Fornero, allora la questione diviene imbarazzante. Per dirla con termini pacifici.

Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Economia
Data: 01/04/2012
Esplode la rabbia: operaio Fincantieri ''Siete tutti assassini'' VIDEOFamiglie allo stremo. Suicidi ogni giorno a casua della crisi. Misure inique. Tasse sempre più alte a fronte di servizi nulli. Precariato, cassa integrazione, pensione che non arriva mai. La popolazione è stanca. Ed ha perfettamente ragione. Un operaio, intervistato durante la trasmissione "Servizio pubblico" urla la sua disperazione e la sua rabbia.

Autore:Giulia Buongiorno - Redazione Politica Italiana
Data: 21/03/2012
Il licenziamento disciplinare spiegato da Elsa Fornero VIDEOLicenziamento disciplinare, lo chiamano. Tormento, per tutti i lavoratori. Un modo per sostenere le imprese che vogliono "liberarsi" dei contratti a tempo indeterminato? Forse. In questo video, il Ministro Elsa Fornero, dice la sua in proposito

Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Economia
Data: 07/03/2012
Visco: 'Gli italiani devono lavorare di più e più a lungo' VIDEOL'Italia "e' un paese anziano ed e' necessario" che "si lavori di piu', in piu' e piu' a lungo". Lo ha sottolineato il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco, aprendo i lavori del convegno 'Le donne e l'economia italiana'. ".

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 26/02/2012
Stipendi: in Italia i più bassi d’Europa per i lavoratori. I più alti per politici e managerMolti ricorderanno ancora il Governo Amato ed i primi tentativi di metter mano pesantemente nelle tasche degli italiani per rimettere i conti in pari. Ma erano anni di “florida” economia, o meglio: gli italiani, veterani del risparmio a tutti i costi, ex contadini con le scarpe grosse ed il cervello fino, sapevano di poter contare sui “tesoretti” spesso occultati persino ai familiari. Si sono scoperte situazioni in cui brave massaie accantonavano da anni – tenendo all’oscuro tutta la famiglia – somme di tutto rispetto.

Autore:Max Murro - Redazione Cronaca
Data: 11/02/2012
Wagon Lits: nemmeno il gelo ferma la lotta dei lavoratori ancora sul tettoNonostante il gelo procede la lotta dei lavoratori dei vagoni letto licenziati l'11 dicembre scorso. In due restano ormai da mesi sulla torre del Binario 21 alla stazione di Milano e non hanno alcuna intenzione di scendere. La disperazione di molti italiani combattuta ad ogni costo.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 08/02/2012
Lavoro: in Italia c’è. Ma pochi lo sanno.Non darò nemmeno troppa ragione a chi ha dichiarato che “Gli italiani vogliono il lavoro vicino a mammà”. Non darò ragione a questa dichiarazione, solo perchè poteva esser formulata diversamente. Ancora meglio: tacere spesso è meglio che parlare. Ci sono i tempi, i modi, le chiavi di apertura. Che nessuno sembra ormai conoscere, in special modo in questa strana Italia del secondo millennio che, per come è stata stravolta in ogni settore appare essere già un inizio inoltrato di fine del mondo. Almeno, del mondo che pensavamo di conoscere.
Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 25/02/2020
Il virus della psicosi collettiva

L’hanno chiamato “virus cinese” in quanto con molta probabilità uno dei primi focolai di un certo interesse è stato quello sviluppatosi a Wuhan, ma nessuno può confermarlo con certezza. Perché sia chiaro: di virus di tal genere ne esistono diversi, e la loro evoluzione è costante e metodica. Di conseguenza è del tutto inutile affibbiare agli orientali la colpa di essere gli untori dell’umanità.


articolo presente in Scienza -> Medicina
Autore: Redazione Scientifica
Data: 22/02/2020
Lombardia e Coronavirus: intervista del TGCOM24 all'assessore Melania Rizzoli

La Lombardia è corsa immediatamente ai ripari, la situazione è critica. Il Governatore della Regione Lombardia Attilio Fontana ha incontrato il Ministro della Sanità Roberto Speranza per coordinare un piano d'azione.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -