Sei nella sezione Italia -> categoria: Attualita       
Mal d'Autunno: ne soffre un italiano su tre

Autore:Alessandro Conte - Redazione Attualita'
Data: 06/11/2018 06:27:11
Mal d'Autunno: ne soffre un italiano su tre

L’autunno è ormai arrivato e, complice anche il cambio d’ora, le giornate diventano via via più corte. Con meno ore di luce a disposizione e condizioni meteo più “opprimenti”, un italiano su 3 (32%) sa già che è prossimo a provare ansia e malumore. Ad angosciare maggiormente sono la perdita del senso del tempo (41%) e il timore di non riuscire a far tutto (12%). 


Autore:Susanna Schivardi - Redazione Attualita'
Data: 02/11/2018 06:12:09
Desirée Mariottini: incapace di scegliere tra vivere o morire

 Siamo noi a sentirci indifesi, perché a sedici anni puoi essere tutto, puoi essere il sole di tua mamma oppure il risultato di un esperimento fallito. In quel momento Desirée avrebbe dovuto farsi forza e reagire, pensando che fino in fondo la vita è bella e non vale la pena buttarla via con un buco di troppo o una pasticca avvelenata. 


Autore:Valentina Marando - Redazione Attualita'
Data: 26/10/2018 06:44:03
Lavoro: 14 cose da fare prima di un colloquio di lavoro

Preparazione: ecco la parola chiave per superare al meglio un colloquio di lavoro. Quando ci si appresta ad affrontare una job interview è sempre bene seguire una serie di regole per arrivare quanto più concentrati, in forma e determinati possibile. 


Autore:Angela Urso - Redazione Meteo
Data: 22/10/2018 06:57:05
Meteo: arrivano freddo, vento e temporali

E' in arrivo un'ondata di freddo: il crollo termico arriva dal Nord Est europeo e l'aria fredda ci farà salutare le temperature calde di questo fine ottobre.


Autore:Claudio Martinotti Doria - Redazione Attualita'
Data: 22/10/2018 06:13:04
Italia: la nazione più ignorante tra i paesi occidentali sviluppati

 

Non c'è da stupirsi che l'Italia risulti il paese con la popolazione più ignorante tra i cosiddetti paesi sviluppati e occidentali, addirittura peggio degli Stati Uniti, che come ignoranza non scherzano.

Autore: Fabio Piemonte - Redazione Attualita'
Data: 20/10/2018 07:05:22
Nel corso della vita incrociamo 80.000 persone, ma poco è il tempo per quelle importanti

Un algoritmo studiato in Inghilterra ha provato che in 78 anni di vita media entriamo in contatto con 80.000 persone, eppure lavoro, impegni e imprevisti impediscono di stare insieme a quelle poche che davvero contano – dagli amici dell’infanzia ai compagni di scuola – per condividere momenti di vita reale


Autore:Redazione Attualita'
Data: 20/10/2018 06:18:59
Trasporto aereo: l'Antitrust avvia un nuovo procedimento su Rayanair e Wizzair

L’Antitrust, accogliendo l’esposto presentato dal Codacons, ha aperto un nuovo procedimento istruttorio su Ryanair, coinvolgendo stavolta anche la compagnia aerea Wizzair. Al centro dell’indagine dell’Autorità finiscono nuovamente le politiche tariffarie sui bagagli a mano adottate dai vettori e applicate ai passeggeri.


Autore:Redazione Attualita'
Data: 19/10/2018 06:59:44
Reddito di cittadinanza o reddito minimo garantito? Facciamo chiarezza

Il governo insediatosi lo scorso 1 Giugno, tra le promesse elettorali ha sostenuto la volontà a voler varare il cosiddetto “reddito di cittadinanza”. Molte persone, convinte che fosse cosa fatta, si recarono addirittura presso i CAF, Centri di Assistenza Fiscale, per chiedere informazioni su quali fossero i criteri di assegnazione.


Autore:Claudio Martinotti Doria - Redazione Attualita'
Data: 18/10/2018 06:13:29
La cultura del rispetto ci salverà

Descrivere la degenerazione della situazione sociale e istituzionale del cosiddetto “mondo occidentale”, con particolare riferimento al nostro Paese, sarebbe solo una ripetizione ed elencazione noiosa di una molteplicità di argomenti e situazioni stressanti già conosciute da tutti voi, descritte innumerevoli volte da molti articoli miei e di altri autori pressappoco in sintonia con il mio pensiero. Pertanto non vi tedio.


Autore:Valentina Marando - Redazione Attualita'
Data: 16/10/2018 06:17:25
Lavoro: 1 dipendente su 3 non riceve sostegno in azienda in caso di stress da lavoro

Nell’indagine, che ha coinvolto oltre 1400 persone a livello internazionale, Hays ha chiesto ai partecipanti se avessero mai affrontato con il proprio datore di lavoro il tema delle problematiche da stress.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

SENZA SCUOLA PERCHE' BIMBI NON VACCINATI
Da Televideo
In breve
Data:23/02/2019 03:41:38
Matteo,8 anni è guarito dalla leucemia, ma non può tornare a scuola, a Roma, perchè alcuni suoi compagni non sono vaccinati ed essendo immunodepresso, rischia la vita.

La mamma giura che ci tornerà su quei banchi anche se dopo mesi di chemioterapia,è un po' cambiato.

La regione Lazio ha detto che verificherà le situazioni di sicurezza.Se mio figlio prende il morbillo,muore ha detto la mamma di Matteo.Ha trovato la collaborazione di molte mamme nel far vaccinare i bimbi mentre ha difficoltà con le nox.


FAMIGLIA GIANGRANDE SCRIVE: CARO MANUEL
Da Televideo
In breve
Data:23/02/2019 03:41:39
Accomunati dall'essersi trovati nel posto sbagliato al momento sbagliato.Questo il filo che unisce Giuseppe Giangrande e la figlia Martina a Manuel Bortuzzo,il coraggioso ragazzo colpito alla colonna vertebrale per uno sbaglio di persona,il 3 febbraio scorso,a Ostia Come lui,il carabiniere fu ferito gravemente nel 2013 davanti a Montecitorio rimanendo tetraplegico.La lettera pubblicata su Repubblica,è un atto di solidarietà e incoraggiamento per chi conosce i problemi che il giovane si trova a affrontare.Ce la farai,si legge.

AOSTA,GIU'DA FINESTRA PER SFUGGIRE ROGO
Da Televideo
In breve
Data:23/02/2019 03:41:39
A Una ragazza di 21 anni è ricoverata in condizioni disperate all'ospedale di Aosta in seguito ad un incendio scoppiato in una mansarda ad AnteyintAndré.

Il rogo è scoppiato nel primo mattino al terzo piano di una palazzina nel paese.

La ragazzasieme a due amici di 22 e 24 anni, tutti turisti ligurisi è lanciata dalla finestra per evitare le fiamme.

Tutti e tre hanno riportato traumi.

Ancora da chiarire le cause dell'incendio.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 22/02/2019 06:46:34
Autovetture a guida autonoma: non sottovalutiamo la questione morale

Partiamo da un punto fondamentale: le decisioni morali. Durante la realizzazione di una recente ricerca internazionale, sono stati analizzati milioni di risposte date al domande sulle decisioni morali in relazione alla guida autonoma. Le risposte, rese da cittadini di varie nazioni, sono poi state utilizzate per permettere ai tecnici che si occupano dello sviluppo delle tecnologie dedicate alla guida autonoma, per tentare di superare una questione che corre sul filo dell’etica.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 17/02/2019 06:49:11
Italiani: dite e non fate, vi lamentate e subite

Cosa porti il popolo italiano a sopportare tutto questo, mi è ignoto a livello umano. Da giornalista, invece, ribadisco un concetto: se non si è alla fame, si tace. Se non si è alla fame, si va avanti in silenzio, con la garanzia di avere comunque le spalle coperte. Il vero problema che gli italiani sembrano ignorare è che, un giorno, i loro figli e nipoti si troveranno davvero col culo per terra. 

 

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -