Sei nella sezione Italia -> categoria: Non ci sono piu'       
E' morto l'attore Carlo Delle Piane

Autore:Luca De Rossi - Redazione Cronaca
Data: 24/08/2019
E' morto l'attore Carlo Delle Piane

Lo scorso maggio aveva celebrato i 70 anni di carriera con un grande evento all'Auditorium Parco della Musica di Roma.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 16/08/2019
Addio a Felice Gimondi

Il grande ciclista italiano Felice Gimondi, ha perso la vita oggi a Giardini Naxos a causa di un infarto. Il prossimo 26 Settembre avrebbe compiuto 77 anni.


Autore:La Redazuibe
Data: 13/08/2019
Addio Nadia

Grazie per essere esistita, Nadia


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 31/07/2019
E' morto Raffaele Pisu

Pisu era nato a Bologna il 24 maggio del 1925 e dal dopoguerra, è stato uno dei comici, conduttori radiofonici e televisivi tra i più popolari.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 18/07/2019
E' morto Luciano De Crescenzo, aveva 90 anni

"Lo scrittore e regista Luciano De Crescenzo è morto oggi, giovedì 18 luglio, intorno alle ore 16, presso il Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS per le conseguenze di una grave malattia".


Autore:Redazione Cultura
Data: 17/07/2019
Andrea Camilleri: il messaggio della famiglia. Domani i funerali al cimitero acattolico

Sarà possibile salutare Andrea Camilleri domani 18 luglio dalle 15 presso il Cimitero Acattolico per gli stranieri al Testaccio in via Caio Cestio 6 a Roma.


Autore:Redazione Cultura
Data: 17/07/2019
E' morto Andrea Camilleri

La ASL Roma 1 comunica con profondo cordoglio che alle ore 08.20 del 17 luglio 2019 presso l’Ospedale Santo Spirito è deceduto lo scrittore Andrea Camilleri. 


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 26/05/2019
E' morto Vittorio Zucconi

Il giornalista Vittorio Zucconi è morto, dopo una lunga malattia, nella sua casa di Washington.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 09/07/2018
E' morto Carlo Vanzina

Insieme al fratello Enrico, da cui era inseparabile, ha raccontato - attraverso oltre 60 film - un tratto della storia di un'italia votata al divertimento e all'ironia. Vezzi, abitudini e storture degli italiani.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 06/05/2018
E' morto l'attore Paolo Ferrari

Paolo Ferrari, noto attore italiano di cinema e teatro, ci ha lasciati oggi all'età di 89 anni. Per tanti anni ha prestato il volto alla pubblicità di un detersivo. Ferrari era malato da tempo, ed era ricoverato presso l'ospedale di Monterotondo, nei pressi della capitale.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

MATTARELLA:UNITA'DI INTENTI,SOLIDARIETA
Da Televideo
In breve
Data:28/03/2020 20:08:53
L'unità di intenti e i principi di solidarietà sono un grande patrimonio per la società, particolarmente in momenti delicati per la collettività.

Costituiscono inoltre un dovere.

Quando si perdono ci si indebolisce tutti: così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella parlando al 30mo anniversario di Telethon al Quirinale.

E' l'indicazione per tutto il Paese che deve affrontare l'emergenza e vincere la sfida del Corona Virus.

La conoscenza sottolineato il Capo dello Statouta la responsabilità e costituisce un forte antidoto a paure irrazionali e immotivate che inducono a comportamenti senza ragione e senza beneficio come avviene in questi giorni.

CORONA VIRUS,NUMERI PER L'EMERGENZA
Da Televideo
In breve
Data:28/03/2020 20:08:53
Sul sito del Ministero della Salute www.salute.gov.it/nuovocoronavirus informazioni di pubblica utilità, e, repetita iuvant, chi sospetti di avere dei sintomi riconducibili al Corona Virus,eviti di recarsi al Pronto Soccorso e chiami il numero 1500 valido su tutto il territorio nazionale.

Attivati numeri dedicati anche in queste Regioni: emonte 800.333 444 lle D'Aosta 800.122 121 mbardia 800.894 545 entino Alto Adige 800.751 751 ov.Autonoma di Trento 800.86 73 88 neto 800.462 340 iuli Venezia Giulia 800.500 300 segue

MSF,SMS SOLIDALI NATI IN EMERGENZA
Da Televideo
In breve
Data:28/03/2020 20:08:53
A Nati in emergenza: campagna di Medici senza Frontiere per garantire assistenza durante il parto a donne che non possono muoversi dalle loro abitazioni a causa delle guerre civili o sono costrette a macinare chilometri per raggiungere l'ospedale più vicino.

Fino al 7 marzo donazioni al 45596.

Le condizioni delle donne che chiedono soccorso in queste zone,spiega Msf,sono spesso molto critiche, non avendo avuto assistenza durante la gravidanza; può accadere,precisa Msf,che le donne giungano in ospedale dopo aver partorito ed hanno necessità di trasfusioni di sangue mentre il bimbo è a rischio vita.

Info su www.msf.it

Autore: Inchiesta del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 28/03/2020

Un virus può sanare tante cose, rimettere in equilibrio le interconnessioni internazionali, i mercati azionari, il rischio di rivoluzioni dovute alle troppe strategie politiche ed economiche vessatorie, al clima impazzito per mille cause diverse, alla scarsità delle risorse fondamentali, che mettono in crisi il futuro di tutti.


Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 24/03/2020

Il governo conferma lo stato di emergenza sanitaria con un decreto varato il 31 Gennaio,  ma da fine gennaio a oggi si è mosso a passo di lumaca per mettere in stato di sicurezza la popolazione. Nel video che trovate in questo editoriale, potrete sentire la voce del premier Conte, che consiglia ai cittadini di "Condurre una vita normale". Era il 2 Febbraio. Due giorno dopo il varo del decreto in cui viene stabilito lo stato di emergenza sanitaria.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -