Sei nella sezione Italia -> categoria: Non ci sono piu'       
Addio a Felice Gimondi

Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 16/08/2019 19:10:36
Addio a Felice Gimondi

Il grande ciclista italiano Felice Gimondi, ha perso la vita oggi a Giardini Naxos a causa di un infarto. Il prossimo 26 Settembre avrebbe compiuto 77 anni.


Autore:La Redazuibe
Data: 13/08/2019 12:38:45
Addio Nadia

Grazie per essere esistita, Nadia


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 31/07/2019 11:30:53
E' morto Raffaele Pisu

Pisu era nato a Bologna il 24 maggio del 1925 e dal dopoguerra, è stato uno dei comici, conduttori radiofonici e televisivi tra i più popolari.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 18/07/2019 16:46:28
E' morto Luciano De Crescenzo, aveva 90 anni

"Lo scrittore e regista Luciano De Crescenzo è morto oggi, giovedì 18 luglio, intorno alle ore 16, presso il Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS per le conseguenze di una grave malattia".


Autore:Redazione Cultura
Data: 17/07/2019 16:35:55
Andrea Camilleri: il messaggio della famiglia. Domani i funerali al cimitero acattolico

Sarà possibile salutare Andrea Camilleri domani 18 luglio dalle 15 presso il Cimitero Acattolico per gli stranieri al Testaccio in via Caio Cestio 6 a Roma.


Autore:Redazione Cultura
Data: 17/07/2019 08:56:15
E' morto Andrea Camilleri

La ASL Roma 1 comunica con profondo cordoglio che alle ore 08.20 del 17 luglio 2019 presso l’Ospedale Santo Spirito è deceduto lo scrittore Andrea Camilleri. 


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 26/05/2019 11:08:05
E' morto Vittorio Zucconi

Il giornalista Vittorio Zucconi è morto, dopo una lunga malattia, nella sua casa di Washington.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 09/07/2018 07:24:07
E' morto Carlo Vanzina

Insieme al fratello Enrico, da cui era inseparabile, ha raccontato - attraverso oltre 60 film - un tratto della storia di un'italia votata al divertimento e all'ironia. Vezzi, abitudini e storture degli italiani.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 06/05/2018 17:37:59
E' morto l'attore Paolo Ferrari

Paolo Ferrari, noto attore italiano di cinema e teatro, ci ha lasciati oggi all'età di 89 anni. Per tanti anni ha prestato il volto alla pubblicità di un detersivo. Ferrari era malato da tempo, ed era ricoverato presso l'ospedale di Monterotondo, nei pressi della capitale.


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Cronaca
Data: 31/03/2018 13:33:54
E' morto Luigi De Filippo: ultimo erede di una grande famiglia di attori e commediografi

Il debutto a 21 anni, nella compagnia paterna. Negli anni Sessanta appare in qualche film della commedia italiana. Nel 1978 è protagonista dello sceneggiato "Storie della camorra" e nel 1987 interpreta il giudice Venturi nella ficion tv "La piovra 3". Ma il teatro era la sua vera, grande passione.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

LEGAMBIENTE,I DATI DELLE GOLETTE
Da Televideo
In breve
Data:22/08/2019 11:53:07
Inquinato più di un punto su 3 di quelli monitorati su coste italiane e bacini lacustri;in entrambi i casi il nemico principale è la mala depurazione: è il bilancio di Goletta Verde e di Goletta dei Laghi,campagne di Legambiente a tutela di mare e acque interne.

A maggio 2018 l'Ue ha condannato l'Italia al pagamneto di 25mln di euro per il mancato completamento della rete fognaria e per la mancata depurazione delle acque reflue.Ogni semestre di ritardo per l'adeguamento della rete di depurazione ci costerà 30mln di euro.

Piuttosto che pagare multe salatissime all'Ueiede Legambientevestiamo i soldi nella più grande opera pubblica che serve al Paese.


LEGAMBIENTE,ALLARME SPAZZATURA MARINA
Da Televideo
In breve
Data:22/08/2019 11:53:07
Allarme spazzatura marina.

Lo lancia Legambiente al termine del viaggio di Goletta verde lungo le coste italiane.

Sono 97 i rifiuti per kmq individuati in mare, una percentuale di plastica tra l'85 e il 97% secondo l'area monitorata:40% è solo plastica usa e getta, 16% buste di plastica, 10% packaging, 8% teli,2,5% bottiglie di plastica.

Valori elevatissimi nel Mar Ligure e nel Mar Jonio,rispettivamente fino a 122 e 180 rifiutui per kmq.

Insieme ai cambiamenti climatici,spiega Legambiente,la lotta ai rifiuti in mare è una dellepiù gravi emergenze ambientali globali.

www.legambiente.it

CAMBIAMENTO CLIMA, FAME MIGRAZIONI I
Da Televideo
In breve
Data:22/08/2019 11:53:07
E Il cambiamento climatico contribuisce all'aumento di migrazioni e fame: è l'allarme del comitato scientifico dell'Onu, Ipcc, contenuto nel rapporto Cambiamento climatico e territorio.

Siccità e piogge estreme compromettono la produzione agricola e la sicurezza del cibo.

Esposte alle conseguenze del riscaldamento globale non sono solo le popolazioni più povere di Asia e Africa,ma anche quelle dell'area mediterranea ad alto rischio di incendi e desertificazione.

Si deve puntare sulla sostenibilità.

terreni già in usoecisa Ipcctrebbero alimentare il mondo in un clima in evoluzione e fornire biomassa per le energie rinnovabili.Ma occorre agire subito e in varie aree.


Autore: Angela Urso - Redazione Politica
Data: 21/08/2019 20:13:11
Crisi di governo: primo giorno di consultazioni

La maggior parte dei partiti politici sono disposti a "valutare una maggioranza alternativa" per "fare una scelta responsabile" in quanto si ritiene irresponsabile un ritorno alle urne.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 21/08/2019 07:42:00
Una crisi della Madonna

Nutro qualche dubbio su ciò che dicono in queste ora molti italiani, e cioè che Salvini non sia in grado di capire le scelte fatte negli ultimi giorni, e che solo per timore di perder la poltrona sia giunto addirittura a ritirare la mozione di sfiducia al Premier Conte. 

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -