Sei nella sezione Mondo -> categoria: Immigrazione       
Libia: una trappola per chi fugge

Autore:Redazione Esteri
Data: 30/07/2016
Libia: una trappola per chi fugge

Da quando nel 2015 MSF ha lanciato le operazioni di ricerca e soccorso in mare, abbiamo recuperato oltre 25.000 persone.


Autore:Angela Frazzetta - Redazione Cronaca
Data: 23/07/2016
Migranti: circa 3mila i morti nel Mediterraneo da inizio anno

La politica europea, non sembra avere ancora alcuna intenzione di prendere in considerazione politiche atte a regolamentare l'integrazione e nemmeno a regolare le richieste di asilo politico.


Autore:Redazione Esteri
Data: 15/07/2016
Grecia: prezzo del vaccino contro la polmonite ostacola la vaccinazione dei bambini profughi

Nonostante le organizzazioni umanitarie come MSF immunizzino i bambini più vulnerabili, non sono in grado di acquistare i vaccini al prezzo più basso disponibile.


Autore:Neri Riondino - Redazione Cronaca
Data: 04/07/2016
Tratta dei migranti, un pentito: 'Organi espiantati a chi non ha soldi'

Nuredin Atta Wehabrebi, il primo trafficante di esseri umani «pentito» che da un anno collabora con la giustizia italiana, ha rilasciato dichiarazioni agghiaccianti


Autore:Redazione Esteri
Data: 03/07/2016
Siria: MSF chiede aiuti e protezione immediati per i rifugiati bloccati nel deserto

Circa 60.000 persone bloccate in condizioni terribili presso il confine nord-orientale della Giordania con la Siria hanno bisogno di aiuti umanitari urgenti e di protezione internazionale.


Autore:In diretta dal Parlamento Europeo
Data: 27/06/2016
Immigrazione: un documento di viaggio europeo per rimpatriare gli irregolari

Un nuovo documento di viaggio europeo per accelerare il rimpatrio dei cittadini extracomunitari che soggiornano "irregolarmente" negli Stati membri dell'UE senza passaporto valido o la carta d'identità


Autore:In diretta dal Parlamento Europeo
Data: 25/06/2016
Resilienza nella politica estera e di sicurezza dell'UE

La resilienza - intesa come la capacità di diversi strati della società di resistere, di adattarsi a, e di recuperare rapidamente da sollecitazioni e urti - è gradualmente emersa come una risposta alla crescente complessità del contesto della sicurezza internazionale.


Autore:Dal Parlamento Europeo
Data: 08/06/2016
Parlamento Europeo: a 30 anni da Chernobil in Bielorussia la prima centrale nucleare

Trent'anni dopo l'incidente di Chernobyl nella vicina Ucraina, la Bielorussia sta costruendo la sua prima centrale nucleare.


Autore:Redazione Esteri
Data: 03/06/2016
Siria: A 100.000 persone intrappolate ad Azaz serve subito un porto sicuro

Circa 100.000 persone intrappolate nel distretto di Azaz tra la linea del fronte con lo Stato Islamico e il confine turco devono poter raggiungere un luogo sicuro in Turchia.


Autore:Redazione Esteri
Data: 27/05/2016
Grecia/Idomeni: MSF, l 'alternativa alla disumanita' non deve essere l 'ignoto

“Le persone non sono state informate su dove saranno portate e questo è assolutamente inammissibile. Devono poter compiere delle scelte informate ed è necessario fornire loro delle informazioni accurate per metterli nelle condizioni di farlo”

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Da Televideo
In breve
Data:16/01/2021 01:40:05
Covid,Onu: migrazioni ridotte del 30% La pandemia ha rallentato le migrazioni globali di quasi il 30% con un milione di migranti in meno tra il 2019 e il 2020: è quanto emerge dal rapporto dell'Onu Migrazioni Internazionali 2020. In totale sono 281 milioni le persone che hanno vissuto al di fuori del proprio Paese lo scorso anno,con due terzi concentrati in soli 20 Stati.

In cima alla lista ci sono gli Usa con 51 mln, seguita dalla Germania con 16 mln,dall' Arabia Saudita con 13 milioni, Russia con 12 milioni e Regno Unito con nove milioni.


articolo presente in Italia -> Attualita
Autore: Editoriale di Daniel Abruzzese
Data: 19/05/2020
La crisi del lowcost: la fine dell'Europa?

Al di là dell’ottimismo sbandierato da Ryanair, che vorrebbe invogliare i clienti a tornare a volare ancora prima della fine dell’estate, l’era dei voli lowcost pare volgere al termine. 


Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/05/2020

Quanti di voi conoscono i retroscena della riforma Lorenzin? Tracciati e documentai tutto nel mio libro inchiesta. Pecorelli, l’allora presidente AIFA, volò negli USA con la Ministro Lorenzin, per prendere questo importante incarico, assegnatoci direttamente dagli Stati Uniti: ciò conferma ciò che faccio emergere da anni, e che in pochi capiscono ancora. Le decisioni, in special modo quelle importanti, su economia, fisco, sanità, banche, sicurezza, nel sistema politico ed economico internazionale moderno, non sono prese internamente alle singole nazioni. Esistono trattati, accordi, strategie.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -