Sei nella sezione Italia

Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 26/07/2017
Roma: allarme nube tossica a causa degli incendi

A Roma, in zona Eur, è allarme nube tossica, dopo l'incendio sviluppatosi in zona Magliana. Le fiamme hanno aggredito anche un cantiere nautico che si occupa di manutenzione di piccole barche e da quanto si apprende, nel rogo sono arsi materiali quali frigoriferi abbandonati, eternit e pneumatici.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 25/07/2017
Firenze: usa benzina contro i pidocchi. Ricoverate madre e figlia di 12 anni con ustioni gravi

Ha tentato di eliminare i pidocchi dalla testa di sua figlia - una bambina di 12 anni - utilizzando della benzina, ma il trattamento ha causato gravi ustioni a lei e alla figlia.


Autore:Redazione Cronaca
Data: 25/07/2017
Agenzia Europea del Farmaco a Milano: troppi conflitti di interessi

E’ di tutta evidenza come l’Italia sia il paese meno indicato per ospitare un ente importante quale l’Agenzia Europea del farmaco – spiega l’associazione – Questo perché nel tempo e soprattutto a seguito del dibattito sui vaccini sono emerse gravi situazioni di conflitto di interessi 


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 24/07/2017
Venezia: uccide la ex moglie a coltellate, poi si costituisce

Ha telefonato ai Carabinieri e si è costituito: "L'ho uccisa io, venite qui"...E' accaduto ieri a Musile di Piave, in provincia di Venezia. Un uomo di 44 anni, Antonio Ascione,  pizzaiolo presso un locale di Jesolo, ha ucciso a coltellate l'ex moglie 38enne, Maria Archetta Mannella, all'interno dell'appartamento in cui la donna viveva con i due figli.


Autore:Redazione Attualita'
Data: 24/07/2017
Alta velocita' Torino - Lione, arriva lo stop del Governo francese.

A Gennaio del 2017 il Parlamento Francese aveva dato il via libera definitivo alla ratifica dell’ accordo internazionale tra Francia e Italia per consentire lo scavo del tunnel tra Susa e Saint-Jean-de-Maurienne con un costo previsto è di 8,3 miliardi di euro, finanziati al 40% dall’ Europa, al 35% dall’ Italia e al 25% dalla Francia.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 23/07/2017
Veneto: scossa di terremoto 3.6

L'epicentro - a soli 3,6 chilometri di profondità - è stato individuato a Brenzone, in provincia di Verona, un comune che si trova sul Lago di Garda. La scossa è durata parecchio: ben 43 secondi.


Autore:Anna Lisa Minutillo - Redazione Cronaca
Data: 23/07/2017
Italia in fiamme

Una situazione critica e preoccupante che vede buona parte del territorio del nostro paese andare in fiamme con tutto ciò che ne consegue.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 22/07/2017
Firenze: travolge con il furgone tre bambini e una donna in una gelateria

Un errore di manovra sarebbe all'origine del terribile incidente che ha coinvolto tre bambini e una donna, ferendoli gravemente.


Autore:Fabio Miceli - Redazione Attualita'
Data: 23/07/2017
Amatrice: Telefono Azzurro presenta il

A Giffoni è il giorno della presentazione del Camper Azzurro, un mezzo che agevolerà il supporto di Telefono Azzurro ai piccoli abitanti delle zone nel centro Italia vittime un anno fa del sisma. Al termine, partirà per Amatrice e porterà con sé i messaggi di solidarietà dei ragazzi protagonisti del Giffoni Film Festival indirizzati ai coetanei colpiti e che lentamente stanno cercando di tornare alla normalità.


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Cronaca
Data: 20/07/2017
Amatrice: imprenditore intercettato mentre ride immaginando il business della ricostruzione

Ricordate l’imprenditore, Francesco Piscitelli, che sette anni fa, subito dopo il terribile sisma in Abruzzo, fu intercettato mentre se la rideva pregustando i magnifici affari che sarebbero scaturiti per la ricostruzione?


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 20/07/2017
Accumoli: consegnate le prime 30 casette

Finalmente sono state consegnate, ad Accumoli, le prime 30 "casette". A distanza di 11 mesi dal terribile sisma che uccise 11 persone, distruggendo il paese, le persone del territorio cercano di tornare, almeno un poco, alla normalità.


Autore:Claudio Martinotti Doria e Stefano Verdad
Data: 21/07/2017
Italia, una colonia da 70 anni

Finché a fare certe affermazioni sono individui comuni e di basso profilo è facile screditarli tacciandoli di essere faziosi, filorussi, ideologizzati, prevenuti, ecc., anche quando si dicono ovvietà, cioè cose che dovrebbero essere note a tutti gli italiani, concetti e argomenti che in questa newsletter sono stati ripetuti più volte e ben esplicitati.


Autore:Redazione Battaglie Sociali
Data: 20/07/2017
Brescia: padre di famiglia 41enne si suicida dopo il licenziamento

Un operaio di 41 anni, padre di due giovani figli, ha deciso di togliersi la vita pochi giorni dopo essere stato licenziato. Sono in atto le opportune indagini delle Forze dell'Ordine


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 19/07/2017
Riina: i Carabinieri sequestrano beni per 1,5 milioni di euro

I Carabinieri del Comando provinciale di Palermo e quelli del ROS, hanno sequestrato a Salvatore Riina e alla sua famiglia, beni per un valore di circa 1,5 milioni di euro.


Autore:Carola De Blasi .- Redazione Cronaca
Data: 18/07/2017
Omicidio di Yara Gambirasio: ergastolo confermato per Massimo Bossetti

15 ore in camera di consiglio per arrivare a confermare - anche in secondo grado - la condanna all'ergadtolo per Massimo Bossetti. 


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 18/07/2017
Campania: sale sul tetto per sfuggire alle fiamme, precipita e muore

Qualcuno ha raccontato che l'uomo sarebbe salito sul tetto del capannone per scattare alcune foto da produrre all'assicurazione per testimoniare i danni riportati.


Autore: Lucia Magi - Redazione Attualita'
Data: 17/07/2017
Il mondo salvato dalle donne

Eusebia Ortega Alvarato aveva meno di 30 anni, due figli in casa e uno in pancia quando suo padre mori’. L’uomo aveva un pezzo di terra nella sierra Mizteca, una zona montagnosa di Oaxaca, nel sudest del Messico. 


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 16/07/2017
Asti: deceduto il bimbo di 15 mesi investito inavvertitamente dalla macchina della zia

Tragedia a San Damiano D'Asti: un bimbo di 15 mesi è morto a causa delle ferite riportate in un incidente che lo ha coinvolto. La zia, una trentenne, mentre faceva retromarcia nel cortile di casa, senza accorgersi della presenza del bimbo, che so trovava dietro la vettura, l'ha investito, provocandone la morte.


Autore:Editoriale di Padre Maurizio Patriciello
Data: 15/07/2017
Caro Feltri, a Napoli non si bruciano da soli

Le peggiori guerre sono quelle “civili”. Quando i fratelli tradiscono i fratelli, gli amici feriscono gli amici, i parenti ammazzano i parenti. In questi giorni le pendici del Vesuvio sono in fiamme, densi e neri nuvoloni oscurano il sole, il puzzo di bruciato ruba il respiro ai poveri cittadini.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 14/07/2017
Femminicidio nel casertano: uccide a colpi di pistola l' ex compagna

L'agguato è accaduto intorno alle 17:00, mentre Maria era seduta su una panchina di Piazza Municipio, a pochi passi dalla sua abitazione.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/01/2020
Policlinico Umberto I: Dipartimento di chirurgia Valdoni e un bel ricordo da conservare nel cuore

Sapere che sì, esistono luoghi di cura, che ancora oggi si possa contare sull’attenzione, la professionalità e l’umanità di professionisti a cui chiediamo di prendersi la responsabilità della nostra vita, è un grande valore.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 12/01/2020
'L’odore della vagina' e la follia di chi la compra

Il punto è la candela, il business, i soldi spesi per un moccolo firmato e profumato? No, il punto è un altro e ve lo spiego. Non esistono più limiti. A cosa? A qualsiasi cosa. Qualcuno potrebbe dire: “Ma dai, che vuoi che sia…” e come al solito si rimette tutto nelle mani del “Esistono cose peggiori e più gravi”.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 04/01/2020
Dittatura intangibile: gravi le dichiarazioni del ministro Paola Pisano sulla password di Stato

Non esiste libertà quando essa è controllata a 360° dallo Stato. Non esiste libertà attraverso la tecnologia, se è la tecnologia a controllare te.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 03/01/2020
La burocrazia rema contro lo sviluppo economico

Iniziamo con un dato che fa tremare i polsi: la Pubblica amministrazione registra un debito commerciale pari a 53 miliardi nei confronti dei propri fornitori. Detto in parole povere, significa che si acquistano beni e servizi, ma il pagamento è a babbo morto. 

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -