Sei nella sezione Italia

Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 29/07/2015
Tensione Italia-Svizzera sui lavoratori frontalieri

Tensione tra Italia e Svizzera al confine a causa di dure direttive che coinvolgono i lavoratori frontalieri italiani. La preoccupazione del governo italiano e' molta, tanto che il Segretario Generale della Farnesina , Michele Valensise, ha convocato l'ambasciatore svizzero Giancarlo Kessler, per esprimere non solo la preoccupazione ma anche indignazione per un provvedimento che discrimina i quasi 60mila lavoratori frontaliere nel Canton Ticino. I lavoratori italiani, sono costretti a presentare, ogni giorno, l'estratto del casellario giudiziario, per dimostrare che non hanno carichi penali. Questo viene applicato solo nel Canton Ticino e per i lavoratori italiani.


Autore:Angela Frazzetta - Redazione Cronaca
Data: 28/07/2015
Sarah Scazzi. ergastolo confermato in appello per Sabrina Misseri e Cosima Serrano

La Corte d'Appello non ha fatto che confermare la sentenza di primo grado, in cui le due donne sono state ritenute ree di aver ucciso la 15enne di Avetrana.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 28/07/2015
Intercettazioni, la norma che c' e' ma non si deve vedere

La Camera discute, si infiamma, e non riesce a uscirne se non in corner. Sembra una partita di calcio, ma non lo e'. E' qualcosa di molto piu' importante. Alla Camera si discute sul Ddl per la riforma del processo penale dove a far banco ci sono le intercettazioni. Una normativa tesa a imbavagliare la stampa.


Autore:Angela Urso - Redazione Politica
Data: 26/07/2015
Renzi su Marino e Crocetta: 'O governano o vanno a casa'

«Si occupino delle cose concrete, dei problemi della gente, mettano a posto le loro città, sistemino la sanità. Se sono in grado di governare governino, vadano avanti, altrimenti vadano a casa».


Autore:Neri Riondino - Redazione Cronaca
Data: 25/07/2015
Napoli: contromano sulla tangenziale si scontra con un 'auto. Due morti

A bordo della Clio come passeggera, una ragazza di 22 anni subito apparsa in gravi condizioni che è morta dopo essere stata trasportata all'Ospedale Cardarelli.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 25/07/2015
Asti: fermato un giardinieri per l'omicidio della tabaccaia. Ha confessato il delitto

Ha confessato l'omicidio dopo essere stato portato in caserma ed essere stato interrogato dal pm della procura di Asti Luciano Tarditi.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 23/07/2015
Ismaele sgozzato per gelosia

Ismaele Lulli, il giovane diciassettenne sgozzato a Sant'Angelo, e' stato ucciso per gelosia. Sono queste le conclusioni a cui sono giunti gli investigatori dopo gli interrogatori dei due sospetti, che hanno confessato il delitto. Un delitto che avrebbe un movente passionale: la gelosia.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 22/07/2015
Sicilia, Crocetta: 'Non mi dimetto'

"Voglio capire se si dà più fiducia alle parole di un Tribunale e dei magistrati o agli eversori che vogliono far crollare la democrazia. Io al Governo chiedo di istituire una Commissione d'inchiesta su questa vicenda della presunta telefonata''


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 22/07/2015
Roma: caos trasporti

Ormai e' qualche giorno se non qualche settimana che Roma e' nella morsa del caos dei trasporti. Non basta il caldo torrido a determinare le condizioni per spostarsi nella capitale, ma quando ci si mettono anche i mezzi pubblici che in questo periodo sembrano essere spesso un rifugio.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 22/07/2015
Giovane sgozzato, trovati i killer

Sembrerebbe un regolamento di conti o un delitto passionale l'uccisione di Ismaele Lulli, il giovane diciassettenne trovato sgozzato in un boschetto nella provincia di Pesaro Urbino. I carabinieri hanno fermato due giovani rumeni, 20 e 21 anni, amici della vittima e senza precedenti penali che sono stati interrogati dagli investigatori. Le indagini hanno permesso di risalire ai duo giovani controllando i tabulati del cellulare del giovane. I due sono stati sottoposti a fermo, ma non si esclude che nelle prossime ore la vicenda possa prendere contorni piu' chiari.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 20/07/2015
Samantha Cristoforetti a Roma dal Presidente Mattarella

Festeggiamenti per l'arrivo a Roma, in Quirinale per l'astronauta Samantha Cristoforetti, o come la conoscono i piu', #astrosamantha. "Capitano Crostoforetti lei e' stata seguita con affetto e ammirazione da tutti gli italiani" le ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. A lei e' stata conferita la nomina a cavaliere di Gran Croce dell'Ordine "Al merito della Repubblica Italiana", la piu' alta onorificenza destinata a cittadini italiani.


Autore:Angela Frazzetta - Redazione Vaticano
Data: 20/07/2015
Bagnasco sulla pedofilia: 'Non c' e' obbligo a denunciare'

 "Il vescovo, non rivestendo la qualifica di pubblico ufficiale, non ha l'obbligo giuridico, salvo il dovere morale di contribuire al bene comune, di denunciare all'autorità giudiziaria, notizie riguardanti casi di abuso sessuale nei confronti di minore da parte dei sacerdoti".


Autore:Carola De Blasi - Redazione Cronaca
Data: 20/07/2015
Milano: 22enne si getta dal terzo piano della Questura e muore

Il ragazzo si trovava in Questura perché una signora abitante in un condominio di Piazza Piola aveva allertato le Forze dell'Ordine a causa delle urla che sentiva provenire da un appartamento.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 19/07/2015
Riccione: sedicenne muore dopo aver assunto extasy

Il sedicenne si trovava in discoteca con un gruppo di amici, sembra che avesse assunto Extasy e a un certo punto, intorno alle 4 del mattino, si è sentito male. 


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 19/07/2015
I Borsellino uniti nella lotta alla mafia

Oggi la seconda giornata delle celebrazioni per ricordare la morte di Paolo Borsellino e della sua scorta formata da Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina, giovani agenti delle forze dell'ordine. In via D'Amelio, dove sorge l'albero del ricordo, si rispettera' un minuto di silenzio nell'ora in cui avvenne la strage che uccise l'amico di Giovanni Falcone, morto solo un paio di mesi prima.


Autore:Neri Riondino - Redazione Attualita'
Data: 18/07/2015
Lotta contro il fumo: nuove regole e divieti in arrivo

 Per ciò che riguarda le sigarette elettroniche, si prevedono nuove norme di sicurezza per i bambini, come ad esempio sistemi che non permettano la fuoriuscita dei liquidi e l'introduzione di foglietti informativi che chiariscano controindicazioni e effetti nocivi.


Autore:Carola De Blasi - Redazione Cronaca
Data: 17/07/2015
Roma: cordata umana contro l'arrivo di un gruppo di rifugiati

Una cittadina che fa parte del comitato dei residenti ha dichiarato:  «Noi i rifugiati non li faremo passare ma la polizia minaccia di usare la forza se necessario»


Autore:Max Murro - Redazione Attualita'
Data: 16/07/2015
Tornado in Veneto e altri strani eventi: dietro le quinte lobby come il Bilderberg

“È palese che ci sia qualcuno che orienti le cose, sia dal punto di vista economico, che climatico, che di gestione del pianeta. È tutto molto strano: in Veneto non avevo mai visto fenomeni di questo tipo. Ai tropici o negli Usa, sì; ma qui no. Può essere il cambiamento climatico; ma può essere sicuramente che qualcuno metta qualcosa apposta nell'aria...”


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 16/07/2015
Palermo, falsi invalidi: 17 misure di custodia cautelare

17 le misure di custodia cautelare emesse dal GIP di Palermo. La truffa ai danni dell'INPS è di circa un milione e 500mila euro.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 15/07/2015
Italia nella morsa del caldo

Il peggior pericolo in questi giorni in Italia resta il caldo. Un caldo record che portera' i prossimi tre giorni ad essere identificati come quelli piu' caldi di questo periodo. A causare temperature da record, una rimonta dell'anticiclone africano che non ha alcuna intenzione di abbandonare l'Europa, e, in particolar modo, l'Italia.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171 | 172 | 173 | 174 | 175
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Autore: Inchiesta del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 28/03/2020
Indagine su Covid-19 parte II – Il destino dell'umanità tra bufale e realtà

Un virus può sanare tante cose, rimettere in equilibrio le interconnessioni internazionali, i mercati azionari, il rischio di rivoluzioni dovute alle troppe strategie politiche ed economiche vessatorie, al clima impazzito per mille cause diverse, alla scarsità delle risorse fondamentali, che mettono in crisi il futuro di tutti.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 24/03/2020
Covid-19: l’Italia e l’emergenza al rallentatore. 5 domande a Conte

Il governo conferma lo stato di emergenza sanitaria con un decreto varato il 31 Gennaio,  ma da fine gennaio a oggi si è mosso a passo di lumaca per mettere in stato di sicurezza la popolazione. Nel video che trovate in questo editoriale, potrete sentire la voce del premier Conte, che consiglia ai cittadini di "Condurre una vita normale". Era il 2 Febbraio. Due giorno dopo il varo del decreto in cui viene stabilito lo stato di emergenza sanitaria.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 22/03/2020
Coronavirus - 'Decreto Cura Italia': art. 6 e requisizione dei beni mobili e immobili

L’articolo 6 del recente decreto Cura Italia tratta l’argomento delle requisizioni di pubblica utilità. In massima sintesi, in considerazione dell’emergenza sanitaria che rende necessario disporre di ambienti in cui ricoverare i contagiati, è possibile poter agire in tal senso attraverso la Protezione Civile – comma 10 – anche su richiesta del Commissario straordinario, come recita l’articolo 122, che con un decreto varato ad hoc può decidere per l’espropriazione di beni di proprietà pubblica o privata...

Leggi l'articolo

Autore: Indagine del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 20/03/2020
Indagine su Covid-19 - (1): nel mondo si parla di diffusione attraverso l'acqua, in Italia no

L’OMS consiglia la massima attenzione sui servizi igienico-sanitari e sui rifiuti sanitari. Se consideriamo la condizione idrica nazionale, gli scandali che si sono succeduti nel corso degli anni, il metodo della richiesta di deroghe alla UE anche a costo di penalizzare la salute e la vita dei cittadini, possiamo dirci davvero certi che viviamo in una nazione che ci sta cautelando?

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -