Sei nella sezione Italia

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 28/10/2011 19:00:57
Licenziamento facile? Licenziamo il Governo.E’ bufera su uno dei punti della lettera di intenti presentata dal Governo italiano a Bruxelles. Il punto in questione è relativo alla decisione di facilitare alle imprese il licenziamento dei lavoratori, stralciando così in buona parte i fondamenti contenuti all’art. 18 dello Statuto dei lavoratori. La motivazione addotta dal Governo è quella di sostenere le Imprese nei momenti di criticità. In effetti però a ben guardare, esistono già in Italia altre normative che consentono di procedere al licenziamento individuale per ragioni organizzative (legge n. 604 del 1966) ed anche alla riduzione del personale fino al licenziamento collettivo (legge n. 223 del 1991)

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 28/10/2011 11:34:03
Crisi economica: il Ministero della Difesa acquista 6 nuove MaseratiFra tagli, Manovre, manovre correttive e via cincischiando, non si fa altro che assottigliare ancor più quel livello medio di ricchezza che la popolazione italiana ha sempre conservato negli anni, dando così modo all’Italia di essere a pieno titolo fra le nazioni più importanti e sviluppate del Pianeta. Ma ora, mentre nel mondo intero l’ombra della crisi ed in alcuni asi del fallimento spaventano tutti e nulla fa presagire qualcosa di buono nel breve periodo, è il momento dei sacrifici e delle misure fatte di “lacrime e sangue” utilizzando una frase detta dal nostro attuale Premier pochi giorni fa.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 27/10/2011 14:38:44
Caos a Roma per l'apertura del nuovo centro Trony. E la crisi...?E’ paradossale. La crisi minaccia ogni nostro minimo movimento. Le tasse e le imposte lievitano. Le fasce medio basse – a quanto si dice – si avvicinano sempre più sull’orlo della nuova povertà e cosa accade? Che si aptrano le porte di un nuovo centro commerciale di articoli elettronici e si verifica un qualcosa di assolutamente bizzarro, visti – appunto – i tempi che corriamo. Il fatto: apre a Roma Nord un nuovo Centro Trony. E’ una catena di negozi specializzata in articoli elettronici di varo genere che vanno dalla telefonia cellulare ai televisori. I prezzi? Nella media. Per alcuni articoli civetta si possono risparmiare un pò di euro.

Autore:Luca De Rossi - Redazione Cronaca
Data: 26/10/2011 12:04:10
Allarme maltempo: i consigli della Protezione Civile per non correre rischiLa nuova ondata di maltempo che in queste ore interessa le zone centro settentrionali dell’Italia, riporta alla memoria gli avvenimenti accaduti pochi giorni fa quando un nubifragio durato parecchie ore, ha mandato letteralmente in tilt città come Roma o Napoli, registrando purtroppo anche la morte di una ragazza in campania e molteplici danni e difficoltà per la popolazione. In Liguria il bilancio più tragico: in provincia di La Spezia, dove sono morte quattro persone, e nella Lunigiana, dove nella notte è stato trovato il cadavere di una donna.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 25/10/2011 18:44:42
Italiani (brava) strana gente…La Politica è corrotta? L’Italiano si “indigna” – verbo assai di moda ultimamente – ma poi, lascia fare. Il denaro pubblico viene scialacquato allegramente da chi amministra il Paese? L’Italiano medio si lamenta, magari in coda alla Posta mentre ritira una misera pensione. Poi, torna a casa col fagottello della spesa e tira a campare. Gli scandali nel nostro Paese si susseguono ormai con un ritmo assatanato? L’Italiano medio ascolta, legge, cambia canale televisivo, opta per un “Grande Fratello” o per una puntata di “Don Matteo”. Poi, giunta la notte, si corica e dorme profondamente.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 22/10/2011 14:13:35
Un virus chiamato ScilipotiNel 2011 appare in alcune trasmissioni televisive per parlare di medicine non convenzionali. Dopo poche ore dalle stesse trasmissioni, attraverso un comunicato stampa il Comitato Permanente di Consenso e Coordinamento per le Medicine Non Convenzionali in Italia prende le distanze da Scilipoti ed anche sulla sua “nomina a Esperto per la Medicina Complementare del Consiglio Superiore di Sanità”. Una figuraccia. Da addizionare alle altre scilipotiane. Politicamente fa il suo ingresso nel 1983 come Consigliere Comunale nel PSDI in una località in provincia di Messina. Da li, la sua “scalata” fino a divenire nel 2000 deputato con IdV, passando dall’essere Assessore al Bilancio, sempre in provincia di Messina.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 20/10/2011 13:58:20
Roma: una Capitale di carta velinaUn anziano muore annegato: viveva in uno scantinato. Un ‘altra persona risulta dispersa. Sono dati che fanno ghiacciare il sangue. Anche perchè – appunto – non parliamo di un’area sottosviluppata nè di qualche misconosciuto paesino arroccato chissà dove. Parliamo di ROMA. La rete fognaria romana ed anche dell’interland, è un colabrodo. Nessuna amministrazione fino ad oggi ha messo mano ad una problematica molto sentita. Ogni qualvolta si presenta un semplice acquazzone, ecco che Roma si blocca. Non parliamo poi di eventuali nubifragi.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 19/10/2011 15:13:04
Dl Sviluppo: Berlusconi non ha fretta. Gli Italiani SI."Non penso che questo governo sia in grado di dare la spinta necessaria per riprendere la strada dello sviluppo e della competitivita' delle imprese. Quello che sta accadendo in queste ore e' la palese conferma di un esecutivo incapace di imprimere una svolta positiva all'economia.. E' ora che questo governo, per il bene del Paese, passi la mano". Dichiarazione di Giuseppe Politi, presidente della Cia-Confederazione italiana agricoltori.

Autore:Federcontribuenti Nazionale
Data: 18/10/2011 14:12:15
Minacciati dalla Camorra e sotto protezione: lo Stato li sbatte in mezzo alla stradaL'incredibile e raccapricciante storia di due persone, marito e moglie: Luigi Orsino ed Esposito Giuseppina. Giovani e rampanti avviano nel 1979 la loro attività che, nel corso degli anni, cresce e fiorisce fino ad interessare la camorra che vi entrerà, con prepotenza, attraverso un commercialista poi scoperto essere appartenente al clan Vollaro. Il clan Vollaro è un clan camorristico operante nella zona est di Napoli, zona completamente messa a tappeto dalle estorsioni.

Autore:Fabrizio Federici - Redazione Cultura
Data: 17/10/2011 15:21:20
Indignati italiani: intervista a Daniele Monteleone del Movimento 15 OttobreMentre arrivano anche critiche agli “Indignados”: che alcuni accusano d’aver involontariamente offerto pretesti agli estremisti, per non aver discusso prima il programma della manifestazione con tutte le componenti del movimento di protesta. D’un bilancio del 15 ottobre e delle prossime iniziative degli “Indignati” parliamo con Daniele Monteleone, giovane appartenente al coordinamento nazionale del movimento.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 17/10/2011 13:05:27
Indignati: domani a Roma sciopera la Polizia di Stato. Il ricordo della manifestazione degli indignati a Roma è ancora fresco. I Tg e le testate nazionali hanno preferito dare ampio spazio a ciò che “tira di più”: immagini ed informazioni solamente relative agli scontri violenti. Lasciando così praticamente nel buio quasi totale, quelle migliaia e migliaia di persone giunte da tutte le parti d’Italia che volevano esprimere pacificamente il loro assoluto sdegni e la non accettazione delle condizioni socio economiche in cui tutti stiamo vivendo.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 14/10/2011 15:02:37
Occupazione di Governo in corso…Intanto, la mozione di sfiducia può essere presentata da una rappresentanza pari ad un decimo dei componenti delle Camere. Nel caso in cui il Governo in carica viene sfiduciato, il Presidente della Repubblica può nell’ordine: convocare presidenti di Camera e Senato ed assicurare la formazione di un altro governo, oppure decidere di sciogliere le camere e riportare il Paese a nuove elezioni. Nel caso invece – come quello attuale – in cui il governo chiede la fiducia per garantirsi l’approvazione di un determinato provvedimento, in caso di mancata approvazione della stessa, il capo del Governo è tenuto a ritirare la mozione di fiducia.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 12/10/2011 12:21:40
Italia: una Politica che distrugge invece di costruireStiamo pagando stipendi a persone che lavorano per farci stare sempre peggio. Già questo dovrebbe far capire la bizzarra condizione in cui ci siamo costretti a vivere. Si, “ci siamo costretti a vivere”. Perchè siamo noi cittadini che ci stiamo facendo del male. Siamo noi cittadini che paghiamo per gli errori di chi non sa ben getire nè amministrare la nazione ed i nostri soldi. Di conseguenza, ognuno si prenda le proprie responsabilità. E dopo averlo fatto, agisca.

Autore:Luca De Rossi - Redazione Cronaca
Data: 07/10/2011 12:00:46
Protesta nazionale: gli studenti in piazza da Nord a SudIn tutta Italia in queste ore, si stanno svolgendo ben 90 manifestazioni di piazza. L'unione degli studenti in un comunicato ha dichiarato: "Il 40 % delle scuole è privo di certificato di idoneità statica, il 47% dei giovani è precario il 29% dei giovani è disoccupato, il governo ha tagliato le risorse per le borse di studio del 94,75%. Siamo in piazza per ribadire il nostro no ad una politica di continui tagli alla formazione, di riforme calate dall'alto. A tutto ciò fin dallo scorso anno abbiamo contrapposto non solo la forza dei nostri 'no', ma anche e soprattutto la forza delle nostre proposte".

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 06/10/2011 16:42:53
Ferrara e Minzolini: censuratemi se potete...Per esternare - solitamente - il proprio personale disappunto non appena la libertà di informazione o qualche nuovo evento nel mondo della politica, intaccano in qualche modo l'aurea del primo ministro più chiaccherato ed indagato degli ultimi 150 anni. Sono molti i telespettatori italiani che non apprezzano "Qui Radio Londra" ma che devono subirlo o al limite scegliere di cambiare canale. Democraticamente.

Autore:Giusi Alessio - Zètema Progetto Cultura
Data: 05/10/2011 17:40:54
Vaticano: dall'archivio segreto il Il 2 febbraio dell’anno 962, Ottone I di Sassonia fu incoronato imperatore nella basilica di S. Pietro di Roma da papa Giovanni XII, dopo circa un sessantennio di vacanza del trono imperiale: l’ultimo imperatore ad essere incoronato da un papa era stato infatti Ludovico III di Provenza nel 901. Sceso in Italia per la terza volta nel 961, Ottone era finalmente riuscito ad ottenere la corona in cambio del suo intervento armato in favore del papa, che vedeva minacciata da Berengario d’Ivrea, re d’Italia, la sua autorità e i territori della Chiesa di Roma, il nascente Stato Pontificio. Il Sassone in cambio della Corona avrebbe garantito la sicurezza e l’autonomia del papa.

Autore:Federcontribuenti Nazionale
Data: 04/10/2011 14:52:40
Italia: rischio sommossa civile. Di chi è la colpa?Ai Parlamentari diciamo di ascoltare il Paese Civile, non solo gli interessi dei grandi gruppi di potere economico, e di salvarlo perchè soltanto salvando famiglie e piccole imprese dal tracollo finanziario si salverà lo Stato da un temibile default, o è a questo che puntate? Abbiate il coraggio di mandare in galera gli evasori veri, fate un - mea culpa - e ripristinate una giustizia civile che avete manomesso e annichilito! Il 29 ottobre prossimo a Roma, noi di Federcontribuenti, accoglieremo in una assemblea pubblica i tantissimi cittadini che ci stanno contattando per una richiesta di aiuto. Da questa assemblea a cui parteciperanno anche tante altre associazioni di categoria, nascerà un Comitato Nazionale contro Equitalia.

Autore:Luca De Rossi - Redazione Cronaca
Data: 04/10/2011 13:34:06
Caso Ruby: il processo contro Berlusconi va avantiNon ancore diciottenne, la giovane marocchina avrebbe partecipato ad alcune feste a sfondo sessuale nelle residenze del Primo Ministro italiano. I giudici di Milano, hanno respinto le richieste dei difensori del premier, che volevano la sospensione del procedimento in attesa della pronuncia della Corte Costituzionale relativamente al conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato. Niccolò Ghedini, appresa la notizia del respingimento della richiesta di sospensione del provvedimento ha dichiarato: "Questo è uno schiaffo alla Consulta".

Autore:Luca De Rossi - Redazione Cronaca
Data: 03/10/2011 14:19:49
Il figlio di Riina progettava un attentato contro Angelino AlfanoE' appena tornato in libertà il figlio di Totò Riina, Giuseppe Salvatore, dopo aver scontato una pena di otto anni e dieci mesi di carcere per associazione mafiosa, e già si parla di lui sulle cronache nazionali. In primis, per ciò che riguarda il fatto che, dopo la scarcerazione, Salvatore Giuseppe - contrariamente a quanto si credeva - è subito partito verso Corleone e non più verso Padova, come era previsto all'inizio poichè sottoposto a regime di prevenzione, poi sospeso. Fino a nuovo ordine, a quanto pare.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 02/10/2011 14:15:05
A che punto è l’Italia? Soluzioni per una speranza di futuro migliore.Le guerre in atto cui stiamo partecipando: vicino e medio oriente, cui siamo amici/nemici a seconda dei casi e deglio accadimenti. Centinaia di milioni ogni anno, vengono spesi dall’Italia per le misisoni di “pace”. E di “democratizzazione” di nazioni vicine territorialmente ma lontanissime in merito a tradizioni, religione e cultura. Guerre che non ci appartengono, ma che abbiamo abbracciato per “amicizia” con gli Stati Uniti. Belligeranti ormai da anni per scopi che vanno dall’approvigionamento dell’energia al consolidamento del potere mondiale.
Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 14/01/2019 06:40:15
Cesare Battisti: una questione politica e morale a tinte fosche

Si è mobilitato mezzo mondo della sinistra per permettere a Battisti di sfangare il pericolo dell’estradizione in Italia e la pena del doppio ergastolo e poi viene tratto in arresto in una nazione il cui presidente è anche il fondatore del MAS – Movimiento al Socialismo – e diffonde idealismi anticapitalisti di sinistra?

Leggi l'articolo

Autore: Recensione del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 13/01/2019 06:48:04
Recensione libro: Il borghese - di Vittorio Feltri - Mondadori Edizioni

Vittorio Feltri è due realtà separate. Com’è giusto che sia. Presenta al pubblico la sua parte pubblica, conservando anima e cuore per la vita privata, e per chi sa cogliere ciò che all’interno della sua anima si nasconde. Conoscerla è scavalcare un muro e guardare oltre i confini dei preconcetti, che troppo spesso albergano nella testa di umani sempre più avvezzi a parlare a vanvera, in special modo nei confronti di chi non si conosce, se non molto superficialmente.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 07/01/2019 07:15:14
Reddito di cittadinanza: importare un errore tedesco provocherà disastri

Tra coperture mancanti, centri per l’impiego da riformare, e una riforma che fa acqua da tutte le parti e che la stessa nazione da cui è stata interamente copiata sta tentando di cancellare, sarà interessante osservare come, probabilmente, le prime vittime di tutto questo bailamme saranno proprio i sostenitori più agguerriti: quella parte di elettorato che nel reddito di cittadinanza modello tedesco vedono la soluzione alla crisi economica e del mercato del lavoro, e quella parte di governo che ha fatto del reddito di cittadinanza il cavallo di battaglia politico, anche in vista delle elezioni europee.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 22/12/2018 14:14:50
L'Italia non ha necessità di un governo che peggiori la situazione nazionale

Troppe incongruenze, troppe promesse non realizzabili, troppi proclami fatti senza attendere un minimo per verificare che certe cose si potessero davvero realizzare.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -