Sei nella sezione Italia

Autore:Redazione Cronaca
Data: 21/01/2012
Liberalizzazioni: ecco i punti salienti ed il testo originale integraleDai provvedimenti fiscali per i costruttori, alle class action e gli edicolanti. Ecco alcune novità contenute nell'ultimissima bozza del decreto sulle liberalizzazioni all'esame del Consiglio dei ministri che ha come obiettivo quello di aumentare la crescita. Ma il testo non piace e gli avvocati hanno già annunciato uno sciopero lunedì e martedì prossimo. E una settimana di astensione dal lavoro a marzo.

Autore:Davide Falsaperla
Data: 18/01/2012
La Concordia è naufragata. L’Italia intera è andata a picco.Ogni singolo personaggio, ogni accadimento della vicenda, ogni atto omancata azione di questo tragico evento sembrano essere il riflessoallo specchio di qualcosa di più grande.Tutto nella tragedia del Concordia sembra essere la rappresentazione di quanto sta avvenendo nel nostro paese.La mancanza di rispetto delle regole ed un modo di gestire la navigazionesporcato da motivazioni goderecce e personali del comandante/ Presidente del consiglio che portano un’intera Nave/Nazione sugli scogli.

Autore:Redazione Cronaca
Data: 17/01/2012
Concordia: la telefonata choc fra il Comandante Schettino e la Capitaneria di porto AUDIO«Cosa vuole fare, vuole andare a casa?». Lo domanda con voce alterata l'ufficiale della guardia costiera al telefono al comandante Francesco Schettino, in una chiamata dell'1,46 di sabato mattina. È una delle telefonate sequestrate dalla Procura, con il comandante che si lascia scappare anche un «abbiamo abbandonato la nave», prima di ritrattare. E quando la Capitaneria dice che ci sono «già dei cadaveri» Schettino a quel punto chiede «Quanti?». E l'ufficiale: «Deve dirmelo lei!».

Autore:Redazione Cronaca
Data: 16/01/2012
Crisi di sistema: la Sicilia - compatta - scende in piazza contro la crisi. VIDEOTutte le provincie della Sicilia sono state chiamate a partecipare alla protesta che durerà dalla mezzanotte di oggi fino alla mezzanotte del 20 gennaio. L' appello iniziale parte dal Movimento dei Forconi del leader, Mariano Ferro, ma anche dal presidente degli autotrasportatori, Richichi Giuseppe (AIAS), seguono le fila della protesta i pescatori, gli artigiani e i piccoli commercianti, i produttori di pomodori Pachino IGP, quelli dei limoni d'Avola IGP l'A.P.M.P, si uniranno in un unico coro tutte le provincie della Sicilia da Catania, a Messina, Palermo, Siracusa, Agrigento, Ragusa, Caltanissetta.

Autore:La Redazione Cronaca
Data: 14/01/2012
Isola del Giglio: naufraga una nave, 3 morti e 13 feriti. Il racconto di un superstiteLa nave presenta uno squarcio lungo almeno 70 mt. sulla fiancata di sinistra e un'inclinazione di 80 gradi dalla parte opposta. A bordo sono in corso le operazioni di soccorso con i vigili del fuoco alla ricerca di eventuali dispersi. Il racconto di Luciano Castro passeggero della Costa Concordia, la nave che si è incagliata sugli scogli al largo dell'Isola del Giglio.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 14/01/2012
962 x 45.000.000

Sapete a cosa si riferiscono questi numeri? All’enorme, incredibile divario che in Italia divide chi sta in alto e chi in basso. Insospettabilmente però, non è chi rientra nell’enorme cifra di 45.000.000 a stare in alto, bensì il contrario. 953 persone soverchiano, gestiscono, decidono ed insultano a volte, la bella cifra di 45milioni di persone. Meglio conosciute come cittadini italiani votanti. La cifra in effetti, non è completa, poichè ho preso come spunto di riflessione il totale dei cittadini votanti. Bisogna aggiungere quindi, quei 15milioni di bambini, invalidi totali ed anziani interdetti che rappresentano in totale, la cittadinanza italiana.


Autore:La Redazione Politica
Data: 13/01/2012
Quanto ci costa al giorno la Camera dei Deputati? Guardalo inPoter vedere i numeri in diretta del costo GIORNALIERO che paghiamo per tenere su la camera dei Deputati fa venire un infarto. Crisi o non crisi, questa macchina stritola tutti chiamata Sistema Politico macina denaro, accoglie nullafacenti con stipendi da capogiro ed annienta le risorse economiche dei cittadini comuni

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 13/01/2012
Come abbattere un Governo tecnico (o Politico): istruzioni per l’usoPer abbattere un Governo tecnico, innanzitutto – anche se sembra ovvio – c’è necessità...Di avere un Governo tecnico. Cosa serve per generare un Governo tecnico? Ci vuole qualche anno passato ad attendere che il Governo politico di turno decida di fare il suo Dovere: Governare. Cosa che a parole appare ovvia, ma nei fatti – lo sappiamo – non lo è. Ci vuole anche, che il predetto Governo, faccia spalluccie di fronte a crisi economiche più o meno palesi, più o meno reali, e questo fintanto che le nazioni limitrofe, legate tutte a doppio filo da un enorme sistema chiamato Europa, si stufino della melina messa in atto e chiedano a gran voce che finalmente “si faccia sul serio”.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 11/01/2012
Governo Monti: un Malinconico susseguirsi di stramberieTi hanno pagato la vacanza? Bene, fatti tuoi. Ma se si viene a sapere, inutile che tu continui sulla strada del “Io non ne sapevo nulla” tanto cara a Scaiola, e che a quanto pare in alcunio casi funziona pure. Arrivare poi, dopo “appena” tre anni dalle fatidiche vacanze ad inviare un bonifico per pagare il conto, bhè, credo che nemmeno un bambino di cinque anni avrebbe fatto un errore del genere.

Autore:Redazione Cronaca
Data: 07/01/2012
Pendolari in Italia: i treni, uno schifo. VIDEO girato all'interno di un trenoLa durissima vita dei pendolari italiani, tra ritardi, treni sporchi e sovraffollamento delle carrozze. La rete ferroviaria di Stato è una padella bucata. Trenitalia continua a difendere a spron battuto le proprie linee ed i propri treni, ma la realtà è assai diversa e spesso agghiacciante,

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 05/01/2012
Suicidi in aumentoNon è possibile continuare a tirare a campare senza lo straccio di una speranza, di una opzione diversa, di qualcuno e qualcosa che possa ridare forza e coraggio a persone che sempre più spesso vedono svilire una vita di lavoro onesto "grazie" alle regole di un sistema economico che parla di crisi mentre è del tutto palese che si sta parlando di sempre magfgiori richieste di contribuzione da parte dei cittadini, per salvaguardare quei pochi chiamati "casta" che ad oggi, non hanno rinunciato ad un solo centesimo e ad uno solo dei troppi provilegi concessigli.

Autore:La Redazione Economia
Data: 03/01/2012
In Italia la crisi è solo per i cittadini. I nostri Parlamentari i più ricchi in EuropaIn Italia la crisi la conoscono solo i cittadini di fascia medio bassa. Per i ricchi va sempre bene, ma la cosa più aberrante è rappresentata daglio stipendi dei nostri Parlamentari. Gli stessi che ci impongono sacrifici e sempre nuove tasse ed imposte.I parlamentari italiani vantano gli stipendi più alti in Europa. E oltretutto, hanno pure meno spese per portaborse e spese varie: rientrano per i deputati nostrani fra le spese di segreteria e rappresentanza, 3.690 euro al mese. Mentre per esempio in Francia un deputato può spendere fino a 9.100 euro al mese per i collaboratori, in Germania sono pagati dal Parlamento per un totale di 14.700 euro, in Austria sono dipendenti della Camera.

Autore:La Redazione
Data: 01/01/2012
Governo Monti: per finanziare la Sanità ed il Sociale, nuove imposte su alcolici e cibi spazzaturaPer quanto riguarda le tasse di scopo, tra le ipotesi formulate c’è addirittura quella di applicare una imposta sull'acquisto dei prodotti alcolici e dello junk food, il cosiddetto cibo spazzatura.Quali saranno i cibi spazzatura designati, non è dato sapere. Sarà interessante poter leggere la lista... Chissà se fra essi rientreranno anche i supercalorici panini di Mc Donald's.Sono solo alcune delle novità contenute nel documento-bozza del Patto per la salute che sarà oggetto di confronto tra le Regioni e il ministro della Salute, Renato Balduzzi.

Autore:La Redazione
Data: 01/01/2012
Messaggio di fine Anno del Presidente Giorgio NapolitanoDal Palazzo del Quirinale il messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che parla di equità, sviluppo ed unità nazionale. Ci auguriamo che le sue parole siano messe in atto da chi in questo momento sta gestendo la nazione e da tutti i cittadini che devono ritrovare un senso di coesione nazionale

Autore:La Redazione Cronaca
Data: 30/12/2011
Botti di Capodanno: divieti e sequestriSequestri in molte Regioni. 5000 petardi sequestrati ad Angri in provincia di Salerno. Arrestato un pregiudicato mentre confezionava botti per la notte di Capodanno. Alle falde del Vesuvio scoperti 4.000 botti abusivi ed 80 kili di polvere pirica. Arresti e sequestri a tappeto

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 29/12/2011
Giù al Sud: viaggio allucinante con TrenitaliaIl nosro treno è al binario 12, Percorriamo con qualche difficoltà lo spazio che ci divide dal nostro mezzo di locomozione verso la Sicilia. E’ necessario copiere una sorta di gimcana fra persone, valigie, carrelli e qualche mezzo di trasporto interno di Trenitalia. Arriviamo al treno. Piccole folle si ammassano di fronte alle scalette di accesso. Guardiamo il treno: sembra di fare un salto indietro nel tempo di almeno 40 anni.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 23/12/2011
Welfare: in Italia si chiama La situazione italiana, al di là delle effettive probematiche legate da un lato all’ingente debito pubblico e dall’altra dalla crisi economica internazionale di cui abbiamo ormai perso l’origine, i punti salienti e le fluttuazioni, è una situazione limacciosa, iniqua e deprecabile già da tempo immemore, già da quando di crisi economica non si parlava e addirittura si diceva che il livello di bnenessere economico nazionale era fra i più alti dell’Occidente.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 14/12/2011
Berlusconi non si è mai dimesso. Vi spiego perchè.Una conferma del fatto che, pur in una condizione che definirei piuttosto di “sospensione” - e non certo della Democrazia, dal momento che in Italia sappiamo tutti essere solo una menzogna – di un percorso politico che era ed è tutt’ora ai confini della realtà e della fede di milioni di cittadini, ci viene ad esempio, dalla trasmissione “Ballarò” in onda tutti i martedì sera su Rai3. Nella trasmissione del 13 Dicembre infatti, si è potuto assistere ad una conferma del fatto che, se da un lato l’Italia è oggi governata da un pool di tecnici dall’altra è supervisionata dai soliti noti del precedente Governo.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 14/12/2011
Governo Monti: si stava meglio quando stavamo peggio?Siamo passati da un Governo che vent’anni fa circa, stringeva “patti cin gli italiani” di dubbia messa in atto, alle querelle televisive caotiche quanto di dubbio gusto e contenuto, via via alle vicende sempre più private e meno civili e pubbliche di un Premier che ha fatto dell’Italia una sorta di Isola che non c’è. Un mondo estremo e troppo virtuale per chi ancora non comprende le strategie e gli estremi di una Società che scambia troppo spesso ormai il virtuale col reale. Abbiamo conosciuto l’ora della fiducia e l’ora della delusione. L’ora dello scandalo e l’ora della rabbia. Attimi di parossistica rappresentazione di un grande Nulla politico e sociale, contrapposto ad una Economia sempre più tesa allo sfruttamento delle risorse umane come unico scopo della propria esistenza. Ma anche, alla rappresentazione oscena di una storiaccia tutta italiana che fa dei cittadini un peso e mai una risorsa. Debito pubblico? Che novità!

Autore:Federcontribuenti Nazionale - Gli sComunicati
Data: 14/12/2011
Aumentano gli sfratti ed i suicidi. Allarme al Nord.Solo a Torino e solo nel 2011 siamo a tremila sfratti per morosità, è evidente che il tema va trattato con la massima urgenza e delicatezza dai palazzi romani. « Vanno varate misure di contenimento sul prezzo del mattone, gli affitti delle case sono un mercato privo di controllo, speculativo. Bisogna tornare a costruire case popolari e assegnarle con criteri severi e costantemente controllati. Bisogna disporre un fondo di mantenimento per quelle famiglie che dimostrano di vivere un momento di grave crisi economica. Fermare la macchina delle morosità perchè è inutile sparare sulla croce rossa».
Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171 | 172 | 173 | 174 | 175
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Autore: La redazione
Data: 30/03/2020
Coronavirus - Messaggio audio del direttore responsabile Emilia Urso Anfuso

Un messaggio audio del nostro direttore responsabile, Emilia Urso Anfuso, per riflettere insieme sul periodo storico in cui ci sta capitando di vivere.

Leggi l'articolo

Autore: Inchiesta del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 28/03/2020
Indagine su Covid-19 parte II – Il destino dell'umanità tra bufale e realtà

Un virus può sanare tante cose, rimettere in equilibrio le interconnessioni internazionali, i mercati azionari, il rischio di rivoluzioni dovute alle troppe strategie politiche ed economiche vessatorie, al clima impazzito per mille cause diverse, alla scarsità delle risorse fondamentali, che mettono in crisi il futuro di tutti.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 24/03/2020
Covid-19: l’Italia e l’emergenza al rallentatore. 5 domande a Conte

Il governo conferma lo stato di emergenza sanitaria con un decreto varato il 31 Gennaio,  ma da fine gennaio a oggi si è mosso a passo di lumaca per mettere in stato di sicurezza la popolazione. Nel video che trovate in questo editoriale, potrete sentire la voce del premier Conte, che consiglia ai cittadini di "Condurre una vita normale". Era il 2 Febbraio. Due giorno dopo il varo del decreto in cui viene stabilito lo stato di emergenza sanitaria.

Leggi l'articolo

Autore: Indagine del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 20/03/2020
Indagine su Covid-19 - (1): nel mondo si parla di diffusione attraverso l'acqua, in Italia no

L’OMS consiglia la massima attenzione sui servizi igienico-sanitari e sui rifiuti sanitari. Se consideriamo la condizione idrica nazionale, gli scandali che si sono succeduti nel corso degli anni, il metodo della richiesta di deroghe alla UE anche a costo di penalizzare la salute e la vita dei cittadini, possiamo dirci davvero certi che viviamo in una nazione che ci sta cautelando?

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -