Sei nella sezione Italia

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 28/06/2010
Abruzzo: scandaloso terremoto ed il cratere della vergognaPer “proteggere” maggiormente i fondi nazionali, la solita “cricca” ha fatto di tutto e di più. E non certo per salvaguardare il denaro allo scopo di ricostruire danni di maggiore entità. No. Il denaro doveva essere – ed è stato – salvaguardato per scopi impropri, come gli appalti facilitati, le clientele ed ulteriori speculazioni che fanno davvero rabbrividire.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 19/06/2010
XI comandamento: NON onorare chi specula sulle vite umaneCosa ci rende così diversi da chi “dirige” il Paese? Siamo cittadini schiavi di nostri pari. Vessati da chi da noi tutti riceve oboli spesso tragicamente gravi. Perchè non solo col denaro stiamo pagando chi non ha alcuna intenzione di rivisitare il senso profondo del verbo “governare”. E’ con la vita. Con l asopravvivenza. Con la morte, che stiamo alimentando poteri inaccettabili in qualsiasi forma di comunità umana ed a qualsiasi latitudine.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 15/06/2010
Crisi: “Vade retro, Tremonti”.L’Europa chiede ai Paesi membri di emanare manovre economiche che ristabiliscano i bilanci pubblici. Pur con mille manovre – correttive e non – in Italia i bilanci pubblici continuano inesorabilmente a precipitare nella buca più profonda e scura della nostra storia. 1.812miliardi di euro è una delle cifre relative al debito pubblico italiano sparate nelle ultime ore. E su queste cifre bisogna aggiungere 30miliardi e passa di interessi passivi che si aggiungono di anno in anno.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 11/06/2010
Berlusconi: In tutti e tre i casi, attori dell’appalto sono l’ente appaltante e le imprese che entrano in gara. Le differenze reali poi, sussistono nel fatto che all’atto pratico, si sa già all’inizio chi sarà l’impresa che si aggiudica la gara. Ed il tutto con forme al limite della legalità, ma legali. Peraltro in Italia c’è un enorme volume di gare di appalto che quotidianamente infestano le scrivanie delle nostre Istituzioni. Il gioco vale talmente la candela che nessuno vuole – ed a volte può – tenersene fuori.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 02/06/2010
Legge Stanca? No: morta e sepolta.Ma no. Ecco che, con la nuova manovra Finanziaria ad opera del Ministro Tremonti, qualcosa ancora accade. E non di positivo. Al di la di ogni considerazione sul contenuto stesso della Manovra – leggete se volete la lettera aperta al Ministro Tremonti pubblicata anche su questa testata – si scopre in queste ore che, tutta la teoria di accessibilità iniziata dal Ministro Stanca, fino a giungere all’innovazione informatica del Ministro Brunetta, cade di fronte ad un...Errore.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 29/05/2010
Lettera aperta al Ministro Giulio TremontiLe "ricordo" - ma come potrebbe averlo dimenticato - che nel "piano anticrisi 2009" avete messo, all'art. 32 comma 7, un aulteriore vessazione contro tutti i cittadini: l'abbassamento da 8.000 a 5.000 euro affinchè Equitalia s.p.a. possa istruire ipoteca sugli immobili.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 13/05/2010
Italia: i soldi ci sono. Ma non per tutti.Nessuno mai ha fornito dati certi sul costo annuale del Paese Italia. Ma si calcola un costo medio di circa 800 miliardi, con un sensibile aumento per quanto riguarda l’anno 2010, pari al 13,5%. Un’enormità che fa salire di 9,5 miliardi il conto appena espresso già agghiacciante, se si considera che nel 2008, si era riusciti a “tirare la cinghia” giungendo ad un “risparmio” del 20% rispetto all’anno precedente.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 06/05/2010
Fini, Berlusconi & Co: come ti acchiappo tutta la nazione...Intanto, negli ambienti politici c’è fermento. Tanto fermento. Tanto al punto da non parlar più di politica ma una volta di più di attacchi, contro attacchi, piagnistei, dimissioni, allontanamenti, baruffe. Un pò come quando andavamo alle elementari, e l’ambiente scolastico si trasformava per noi, piccoli adulti in divenire, nella piazza pubblica della vita che avremmo vissuto: ricordate i calci dati per un amerendina rubata, una gomma per cancellare più bella o le trecce tirate per una bambola non posseduta? Ecco: è lo stesso.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 18/04/2010
Bambini violentati psicologicamente per una retta non pagata...Molti di noi, ancora oggi in età adulta, subiscono dopo tanto tempo, alcune di queste piccole e grandi ingiustizie. La capacità di un bambino di “mettere da parte” le situiazioni peggiori, riemerge spesso in tutta la sua prepotenza in età adulta: senza alcun tipo di avviso, cagionando problematiche psicologiche che spesso richiedono un trattamento psicoanalitico, o di più breve durata con il supporto di uno Psicologo.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 05/04/2010
Freccia Rossa: viaggiatori, riflessioni e carne in scatolaLa quasi totalità delle stazioni ferroviarie italiane non sono ad esempio accessibili ai disabili. C’è da dire che in molti casi, non sono troppo accessibili nemmeno agli abili, “colpevoli” magari di essere anziani e di conseguenza “poco abili” a districarsi fra gradini di accesso al treno degni di Superman e corridoi nei vagoni che, se mai dovessi far parte della classe dei grandi obesi, non ti permettono di sfilare elegantemente.fra le poltrone.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 24/03/2010
Il Sistema della prevaricazione ed i bambini messi a pane ed acqua…La prevaricazione alberga per grandi linee in tutto ciàò che discosta una Società fra chi è al Potere e chi lo subisce. E’ nella mancanza di Politiche sociiali universalistiche. E’ nella guerra fra simili, imposta a gran voce dal Sistema. E’ nel quotidiano di tutti e da parte di chiunque.

Autore:Redazione
Data: 22/03/2010
Replica del Sindacato Di Polizia (Coisp) al Governo sui numeri della manifestazione di Roma.Pubblichiamo un Comunicato Stampa giunto dall'Ufficio Stampa del Coordinamento per l'indipendenza Sindacale delle Forze di Polizia di Stato. E' una replica al Governo, sulla dichiarazione del numero reale di persone che sono intervenute alla manifestazione di Roma del 20 Marzo 2010. Pubblichiamo per Dovere di Cronaca.

Autore:Fabrizio Federici - Redazione Cultura
Data: 17/03/2010
Primavera Civicratica: a Milano e Norcia Conferenze programmatiche“Civicrazia si impegna a raccogliere le esigenze espresse dai cittadini “, dichiara Luigi Ferrari, Referente Regionale di Civicrazia per la Lombardia, “ a elaborarle e proporle credibilmente alle Istituzioni. La nostra missione potrà considerarsi compiuta quando un rapporto paritetico e fiduciario tra cittadini e istituzioni pubbliche sarà divenuta la norma, e non più l'eccezione”.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 11/03/2010
Berlusconi: l’Anarchico.Se Berlusconi fosse un Anarchico come tanti. Se avesse scelto per se stesso una vita non dipendente dalle regole del Sistema. Se avesse deciso ci vivere in povertà, e senza assoggettarsi a nulla che l’uomo civile debba invece seguire. Se avesse preferito per se stesso una vita slegata da ogni regola comune, vivendo addirittura ai confini di una vita civile. Autarchico in tutto. Dal procurarsi le risorse alimentari al non beneficiare di quei servizi fondamentali come la luce elettrice, il gas o la linea telefonica. Ecco che avremmo di lui l’immagine di un personaggio Naif, fuori dalle regole del Sistema. Coerente in tutte le scelte fatte singolarmente per se stesso.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 10/03/2010
Bertolaso: Sesso, Soldi e Terremoti. Emergenze prestabilite.Appassionati di Cronaca fra il Rosa ed il Nero, l’Italia cerca fremente notizie ora su una Escort ora su un Trans. Ma che siano Escort e Trans dedicate al personaggio politico di turno. Se poi questo personaggio è immischiato in qualche scandalo che lo vede protagonista in qualche brutta storia che coinvolga la Pubblica Amministrazione o peggio, il nostro denaro, poco importa. Tutto diviene marginale, se a solleticare la curiosità c’è qualche oscura e piccante storia di sesso.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 06/03/2010
L’Italia delle urgenze e delle emergenze: fra Decreti e grandi Eventi.Il Governo dovrebbe occuparsi della vita dei cittadini, gestire le priorità, creare progetti per il sostegno della cittadinanza, verificare le urgenze sul territorio, prevenire – per quanto possibile – dissesti e criticità… Insomma: parecchio lavoro. Come quello di un padre ai tempi della famiglia patriarcale, dove il capo famiglia ascoltava le richieste di tutti e decideva le azioni prioritarie a seconda dell’urrgenza.

Autore:Davide
Data: 05/03/2010
Roba da chiodi..Ma se io arrivo in ritardo a pagare le tasse... Viene messa in campo la "soluzione politica"??!? E se pago in ritardo il padrone di casa mi posso rivolgere al Tar??!?!? Vi sembrerà strano ma noi non si può..

Autore:Davide
Data: 04/03/2010
Santo SubitoLa notizia dei dubbi sul Miracolo necessario per l'esame finale atto ad aprire le strade delle cime più alte del paradiso sono state smentite dal Vaticano ma intanto a quella folla triste per la dipartita del Papa più amato degli ultimi 3 secoli che urlava "Santo Subito" non resta veramente che pregare.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 26/02/2010
G8 2009: un miliardo di euro volato via. Svegliati, Popolo!Mentre in Italia si parla di debito pubblico, crisi economica, tagli ai finanziamenti a tutto tondo, mentre si percorrono le strade impervie di scandali politici ed amministrativi, c’è chi allegramente spende e spande i soldi dei contribuenti, costretti a vivere di tozzi di pane e briciole, negazione dei diritti fondamentali dell’essere umano e nessun tipo di reale sostegno economico.

Autore:Fabrizio Federici - Redazione Cultura
Data: 25/02/2010
Nuova Tangentopoli? Civicrazia chiede trasparenza.Un monito contro la recrudescenza della "tangentocrazia" era già contenuto nella relazione al Parlamento dell’Autorità di Vigilanza sugli appalti, resa nota lo scorso luglio. Oggi, nuovi dati allarmanti giungono dalla Corte dei Conti: nel 2009 le denunce per corruzione hanno registrato un aumento del 229%, quelle per concussione del 153%, causando una perdita nelle casse dello Stato di circa 70 milioni di euro.
Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171 | 172 | 173 | 174 | 175 | 176
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

articolo presente in Italia -> Cronaca
Autore: Inchiesta del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 09/04/2020
Indagine su Covid-19 - nel mondo si parla di diffusione attraverso l'acqua, in Italia no

Riproponiamo l'inchiesta del nostro direttore responsabile, Emilia Urso Anfuso, pubblicata la prima volta il 20 Marzo 2020, sul Covid-19 - L’OMS consiglia la massima attenzione sui servizi igienico-sanitari e sui rifiuti sanitari. Se consideriamo la condizione idrica nazionale, gli scandali che si sono succeduti nel corso degli anni, il metodo della richiesta di deroghe alla UE anche a costo di penalizzare la salute e la vita dei cittadini, possiamo dirci davvero certi che viviamo in una nazione che ci sta cautelando?

Leggi l'articolo

Autore: Daniel Abruzzese - Redazione Politica
Data: 09/04/2020
Manovra Cura Italia: il bastone verniciato da carota

Questa ‘epocale’ immissione di liquidità nell’economia avrà carattere di finanziamento. Certo, garantito dalla Cassa Depositi e Prestiti (ma in realtà la garanzia è sottoposta a verifica per i prestiti superiori ai 25.000 euro accordati alle imprese con fatturato inferiore ai 3,2 milioni di euro e scende fino al 70% per imprese più grandi e con più dipendenti).

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 07/04/2020
Prestare i soldi degli italiani alle imprese: la nuova idea geniale del governo Conte bis

Invece di tentare di non far crollare il tessuto economico della nazione, si potevano scegliere due strade: la prima, aprire cantieri. Il virus non è un meteorite microscopico che si abbatte dal cielo e colpisce chi sta all’aria aperta. Si doveva, e poteva, sfruttare il momento e quindi la mancanza, anche, di circolazione di vetture nelle strade, per mettere finalmente a posto la nazione, programmando un decreto ad hoc per favorire le imprese del settore – a livello fiscale – e i lavoratori, con contratti sviluppati appositamente. 

Leggi l'articolo

Autore: Il direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 06/04/2020
Proposta: creiamo il Fondo Economico Sociale

Chiedetevi se versereste un euro in un grande salvadanaio, gestito in maniera trasparente da tutta la collettività, con gli stessi cittadini a garanzia dei fondi a livello territoriale, cittadini che - per ovvie ragioni di trasparenza - devono cambiare costantemente e in tempi brevissimi.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -