Sei nella sezione Italia

Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 25/04/2018
Omicidio di Lidia Macchi: Stefano Binda condannato all'ergastolo

L'omicidio della studentessa - che aveva 20 anni all'epoca del delitto - avvenne nel gennaio del 1987. Fu uccisa con 29 coltellate, dopo aver subito violenmza sessuale.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 26/04/2018
Fucecchio (FI): maltratta i genitori per comprare la droga. Arrestato

L'uomo era già stato arrestato lo scorso settembre, ma una volta tornato a casa dai genitori, ha ricominciato con le minacce e i maltrattamenti.


Autore:Luca de Rossi - Redazione Politica
Data: 23/04/2018
Elezioni in Molise: centrodestra in testa

Sono 289 su 394 le sezioni che hanno completato le operazioni. Il candidato del centrodestra, Donato Toma, continua a mantenere un certo distacco su Andrea Greco, candidato del M5s.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 22/04/2018
Romano Prodi: svaligiata la casa di Bologna

E' stata svaligiata venerdì sera l'abitazione bolognese dell'ex presidente del Consiglio Romano Prodi. Alcuni malviventi si sono introdotti all'interno dell'appartamento, e hanno rubato medaglie d'oro, monili e orologi per un valore pari a circa 30.000 euro.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 20/04/2018
Brescia: la mamma fa retromarcia, il figlio di 4 anni muore schiacciato sotto le ruote

Stava giocando con la sua piccola bicicletta e doveva trovarsi dalla parte opposta del cortile il piccolo Giorgio, 4 anni, che ha perso la vita per un tragico incidente.


Autore: Alessia Brugora - Redazione Attualita'
Data: 20/04/2018
Casa: come sarà quella del futuro?

Spesso ci si ritrova a interrogarsi sul futuro. Ma quando parliamo di casa, cosa prevediamo? Come saranno le abitazioni? 


Autore:Dal Comitato di Quartiere Pigneto Prenestino
Data: 20/04/2018
Roma, Quartiere Pigneto: no alla soppressione della linea bus 81

Una linea importante per il collegamento interno al quartiere e verso gli ospedali, un mezzo che permette agli utenti più anziani di spostarsi senza cambi estenuanti verso il centro della città.


Autore:Carola De Blasi .- Redazione Cronaca
Data: 19/04/2018
Omicidio di Marco Vannini: pene più lievi per la famiglia Ciontoli

Ad Antonio Ciontoli la pena più alta, 14 anni, mentre per la figlia Martina - fidanzata di Marco Vannini - il fratello Federico e la moglie di Ciontoli, Maria Pezzillo, la condanna è a tre anni di carcere.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 19/04/2018
Matteo Messina Denaro: 21 arresti a Trapani

Mazara del Vallo: gli inquirenti sono riusciti a risalire a diverse tracce che portano a pizzini e passaggi di denaro. Sono tracce particolarmente importanti relative al superlatitante Matteo Messina Denaro, ricercato numero uno da anni. 


Autore:Angela Urso - Redazione Politica
Data: 18/04/2018
Governo; forse un pre-incarico a Maria Elisabetta Alberti

L'ipotesi di un pre-incarico da affidare a Luigi Di Maio o a Matteo Salvini non sembra essere - al momento - l'opzione preferita: si pensa infatti che si andrà più verso un incarico esplorativo, da mettere nelle mani o del presidente del Senato ;aria Elisabetta Alberti o al presidente della Camera, Roberto Fico.


Autore:Barbara Mazzocco - Redazione Attualit?
Data: 19/04/2018
Millennial cerca casa: le ragazze inseguono meno movida ma più sicurezza e confort

Armadio spazioso, scarpiera e specchio in camera: sono i ‘must have’ irrinunciabili per le giovani donne fuori sede che cercano casa per studio o per lavoro. 


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 15/04/2018
Uzzano: bimba di tre anni muore in un incidente. Grave la mamma

Un Sabato in famiglia si è trasformato in tragedia a Uzzano, in provincia di Pistoia, quando ieri sera - poco dopo le 20:30 - una bimba di tre anni e mezzo è morta mentre attraversava la strada coi genitori, per recarsi in casa di amici.


Autore:Valentina Marando - Redazione Attualita'
Data: 14/04/2018
Lavoro: consigli ai giovani professionisti su come chiedere una promozione

Spesso quando si ricopre una posizione da un anno o più, ci si sente pronti per nuove sfide e scatta il desiderio di un avanzamento professionale. Ma non sempre si è certi che sia il momento giusto per chiedere una promozione e il dubbio del “Sarà troppo presto?”


Autore:Angela Urso - Redazione Politica
Data: 13/04/2018
Governo: prove tecniche di coalizione

Dopo il secondo giro di consultazioni dei partiti al Quirinale sembra tornare indietro invece di andare avanti nel complesso tentativo di formare un nuovo governo.


Autore:Alessandro Maola - Redazione Attualita'
Data: 15/04/2018
I chitarristi rimorchiano il doppio rispetto agli altri...

 Per il 58% degli intervistati suonare la chitarra aumenta significativamente il suo successo con l'altro sesso.


Autore:Redazione Cronaca
Data: 13/04/2018
Milano: scandalo Sanità

Ancora uno scandalo nella sanità in Lombardia, culminato con l'arresto di 6 persone nell'ambito di un nuovo filone d'inchiesta riguardante la fornitura di protesi ortopediche all'Istituto Ortopedico Gaetano Pini ed all'Istituto Ortopedico Galeazzi.


Autore:Redazione Cronaca
Data: 11/04/2018
Droga: venduta su un banchetto a Rogoredo (MI)

Ennesimo caso di degrado verificatosi a Regoredo, a Milano, dove alcune delinquenti avevano allestito un mercatino degli stupefacenti, mettendo in vendita eroina, cocaina, hashish, siringhe e flaconi di fisiologica.


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Cronaca
Data: 10/04/2018
Terremoto tra le Marche e l'Umbria di magnitudo 4.7

Una forte scossa di terremoto - di magnitudo 4.7 secondo l'Istituto Nazionale di Vulcanologia - si è verificata a Muccia, nella provincia di Macerata, alle 05:11


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 10/04/2018
Vibo Valentia: esplode un'auto. Un morto e un ferito. Si pensa a una bomba

Limbadi, in provincia di Vibo Valentia: Matteo Vinci, 42 anni, è morto a causa di un’esplosione avvenuta all’interno della sua auto. Nell'auto c’era anche suo padre, Francesco Vinci, 70 anni, che ora è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Vibo.


Autore:Susanna Invernizzi - Redazione Cronaca
Data: 08/04/2018
Modena: figlia vegana aggredisce la madre con un coltello 'Smetti di fare il ragù'!

"Se non la pianti di fare il ragù ti pianto un coltello nella pancia" sarebbero state queste le parole proferite dalla donna nei confronti della madre, al culmine di una delle tante discussioni in merito alle diverse abitudini alimentari, che ha portato la 47enne ad aggredire la mamma.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171 | 172 | 173 | 174 | 175
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Autore: Inchiesta del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 28/03/2020
Indagine su Covid-19 parte II – Il destino dell'umanità tra bufale e realtà

Un virus può sanare tante cose, rimettere in equilibrio le interconnessioni internazionali, i mercati azionari, il rischio di rivoluzioni dovute alle troppe strategie politiche ed economiche vessatorie, al clima impazzito per mille cause diverse, alla scarsità delle risorse fondamentali, che mettono in crisi il futuro di tutti.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 24/03/2020
Covid-19: l’Italia e l’emergenza al rallentatore. 5 domande a Conte

Il governo conferma lo stato di emergenza sanitaria con un decreto varato il 31 Gennaio,  ma da fine gennaio a oggi si è mosso a passo di lumaca per mettere in stato di sicurezza la popolazione. Nel video che trovate in questo editoriale, potrete sentire la voce del premier Conte, che consiglia ai cittadini di "Condurre una vita normale". Era il 2 Febbraio. Due giorno dopo il varo del decreto in cui viene stabilito lo stato di emergenza sanitaria.

Leggi l'articolo

Autore: Indagine del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 20/03/2020
Indagine su Covid-19 - (1): nel mondo si parla di diffusione attraverso l'acqua, in Italia no

L’OMS consiglia la massima attenzione sui servizi igienico-sanitari e sui rifiuti sanitari. Se consideriamo la condizione idrica nazionale, gli scandali che si sono succeduti nel corso degli anni, il metodo della richiesta di deroghe alla UE anche a costo di penalizzare la salute e la vita dei cittadini, possiamo dirci davvero certi che viviamo in una nazione che ci sta cautelando?

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/03/2020
Emergenza sanitaria: il governo Conte libera i detenuti e mette in carcere i cittadini

Chi sa di essere positivo, dichiara il falso nel modulo di autocertificazione, e si evince che ha mentito, sarà denunciato per reati che vanno dalle lesioni all’omicidio volontario – nel caso in cui si entri a contatto con soggetti fragili o a rischio – fino all’omicidio volontario se le persone che sono entrate in contatto con il soggetto positivo perdono la vita per essersi infettate.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -