Sei nella sezione Il Direttore

Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 09/01/2016 14:04:54
Aggressioni a Colonia: sembra la trama del film 'Sesso e potere'...

Le messinscene poste in essere dalla propaganda politica, in tutto il mondo, sono degne della migliore cinematografia mondiale. Cambia solo una cosa: nel caso della propaganda, gli spettatori – cioè le popolazioni – si convincono che ciò che viene propinato, sia assoluta verità.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 02/01/2016 16:07:06
Utero in affitto: mater non piu' certa...

Alcuni dicono che esser contrari all’utero in affitto significa non volere che la civiltà sia libera ed evoluta. Se il bordello infame che si trarrà da questa pratica, ammesso che verrà resa possibile nel nostro paese e in altre nazioni, è considerato “evoluzione sociale”, ammetto che per me, il criterio di evoluzione ha un altro significato.


Autore:La Redazione
Data: 31/12/2015 17:33:08
Buon Anno a tutti i nostri lettori

A tutti i nostri lettori, auguriamo ogni bene per un 2016 che porti buone nuove, nuovi progetti, entusiasmo e voglia di vivere.

AUGURI!


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 22/12/2015 18:27:22
Ripensare la coesione sociale

Perché agli italiani, togliete tutto, ma non i risparmi. I diritti si, quelli tanto si recuperano di traverso, coi favoritismi, con le mazzette… I soldi no, quelli non si toccano: basti vedere le facce inferocite della gente che, oggi, ha manifestato a Roma per aver perso i risparmi giocandoli alla roulette del sistema bancario. La brama di guadagno non presuppone attenzione a ciò che si firma, a quanto pare.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 16/12/2015 14:26:16
Renzi il rottamatore. Dell 'Italia...

Cittadini italiani: di cosa vi lamentate? Il premier Renzi, famoso per le sue campagne di propaganda politica pre-designazione, attraverso le quali si diceva sostenitore della rottamazione dei vecchi politici incollati alla poltrona, ai soldi pubblici e al potere, strenuo difensore dei lavoratori, artefice – qualora nominato Premier – di riforme atte a sviluppare l’economia del paese e delle famiglie, di fatto, sta rottamando.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 10/12/2015 18:13:55
Omicidio di Stato: Renzi si prenda le sue responsabilita'

Il salvataggio di quattro banche di medie dimensioni, Etrutia, Carichieti, Carife e Banca Marche, è stato fatto pagare ai correntisti azionisti. In pure stile USA. Così cominciò nel 2008 la parabola della “crisi economica” fatta pagare alle popolazioni occidentali. Si preferì salvare le banche piuttosto che le popolazioni.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 02/12/2015 19:09:38
Francesca (poco) Immacolata Chaouqui

Sulla Chaouqui, pian piano, emergono alcune storie di dubbia moralità. Viene fermata dagli agenti della polizia municipale della Capitale, che – verificando il pass auto che le consente di circolare liberamente anche nel centro storico – scoprono che l’Immacolata poco Immacolata, circola con un pass a nome di una sua zia. Defunta da sette anni.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 26/11/2015 18:10:53
Terrorismo batte crisi socio-economica 1-0

Non è chiaro se l’Isis sia una vera organizzazione di pazzi islamici che hanno deciso di invadere il mondo occidentale, o se – come si vocifera – sia un giocherello degli USA, uno dei tanti per scusare le manie belligeranti della nazione più belligerante del mondo: non a caso, considerando l’incoerenza umana planetaria, si è accettato di conferire il Premio Nobel per la Pace a Obama…


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 22/11/2015 15:20:54
Il governo corre a salvare quattro piccole banche: altro che sicurezza e terrorismo...

Quattro banche commissariate, a vario titolo: inchieste giudiziarie e allegra gestione del credito, hanno generato l'amministrazione controllata e ora, si attende la soluzione salva banche, che giungerà forse oggi, da un Consiglio dei Ministri stranamente convocato di Domenica.la priorità per i governi italiani, non sono mai le istanze dei cittadini quanto la salvaguardia di politici, industriali e banche. Storia vecchia.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 19/11/2015 15:34:56
Il fiato della guerra sul collo: ma il nemico chi e'?

D’altronde, nei giochi di potere, nelle mire egemoni degli USA sul resto del mondo, ci sta che venga pure creato ad hoc “l’uomo nero” – in tutti i sensi – che dilaga per il mondo diffondendo il terrore attraverso il terrorismo. Serve a scusare quelle azioni di guerra di cui spesso non si comprende la ragione, fra le popolazioni. Serve a poter dire: “Io non ho attaccato, sono loro che ci hanno aggredito”. Esattamente come accadde dopo l’11 Settembre…


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 14/11/2015 13:01:11
Il Marketing della guerra

Gli ingredienti sono sempre gli stessi. Si genera, per un lungo periodo, un sentimento di disprezzo verso un elemento considerato estraneo, nemico, da combattere, da espellere. Si alimenta questo sentimento con la percezione concreta dell’imminente realizzarsi di gravi azioni contro la pace nazionale e l’incolumità delle persone, e si propone la soluzione ad hoc: l’adesione alla guerra, unica soluzione proponibile di fronte agli attacchi operati dal nemico del momento.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 10/11/2015 15:27:14
Francesca Immacolata Chaouqui: quando l 'arroganza non paga...

Il lobbing, non è altro che una serie di attività, espletate da professionisti,  tese a fare pressioni nei confronti – principalmente – delle istituzioni, per ottenere vantaggi di vario genere. Per far questo, si può utilizzare denaro oppure la promessa si un maggior prestigio personale.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 06/11/2015 16:21:56
Sodoma e Gomorra 2015

Oggi no. Lo scenario incredibile è quello di una popolazione che assorbe tutto, lascia passare, incanala le aberrazioni. Tiene duro contro ogni bastonata. Va avanti e al massimo, recita il mantra del vaffanculismo, una sterile litania, ma solo sui social


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 27/10/2015 18:18:44
Se siamo cio' che mangiamo, auguriamoci l 'effetto mitridatizzante...

..., quotidianamente, consumiamo alimenti che potrebbero avere effetti pericolosi sull’organismo, e sono alimenti considerati da tutti assolutamente “sicuri”. Il latte ad esempio. La frutta secca. Le uova. Le ostriche. Il salmone. La carne fresca in generale. Alimenti che possono essere contaminati da salmonella, da Listeria, da E. coli O157:H7. A monte di tutto, la cattiva conservazione, ed è la migliore delle ipotesi. Ci sono poi i casi di carni macellate ma di animali malati.


Autore:Recensione del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 27/10/2015 14:54:56
Fascisti! di Armanda Capeder - Enrico Damiani Editori - Recensione

Protagonista di questa storia, una normale famiglia italiana durante l’epoca fascista. Luigi Armani, reduce mutilato della Prima Guerra mondiale, tornato a vestire i panni civili, si ritrova a dover fare i conti con la realtà beffarda che colpisce i militari che combatterono una guerra per molti versi assurda. Nessun riconoscimento per i reduci di guerra. Nessuna promessa mantenuta, fra quelle propagandate per spingere molti a partire e combattere per la patria.


Autore:Il Direttore: Emilia Urso Anfuso
Data: 25/10/2015 14:51:09
Governo Renzi: fra corruzione e abuso di potere

Doveva essere l’uomo del cambiamento. Il rottamatore della vecchia politica corrotta e di potere. L’ostruzionista della Casta. L’oppositore della politica berlusconiana. L’amico dei cittadini. Il responsabile del miglioramento della condizione sociale del popolo.


Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 22/10/2015 16:07:51
I motivi della giustizia fai da te: cosa deve fare lo Stato per non trasformarci in delinquenti

In qualche modo, è come se lo Stato dicesse ai cittadini di farsi, semmai, giustizia da sé. Non sostenendo il comparto della Sicurezza e non aprendo i battenti alle carceri realizzate, si crea il problema della microcriminalità diffusa e si mette il cittadino medio nella condizione di doversi trasformare in novelli Charles Bronson nell’interpretazione del giustiziere senza macchia e senza paura.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 14/10/2015 17:05:41
L'Italia non e' un paese per gli onesti: primi arresti nell 'ambito dei lavori per il Giubileo

Ogni qualvolta c’è da realizzare qualcosa, sia essa un’importante infrastruttura o un grande evento, l’Italia in maniera molto determinata, mostra la parte peggiore di sé: quella che parla di corruzione, clientelismo, mazzette, appropriazione di denaro pubblico. Un vizio. Una malattia. Un metodo ormai radicato.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 13/10/2015 12:02:18
Xylella: al via gli abbattimenti volontari degli ulivi. Malumori fra gli agricoltori

Sono partiti ieri alle 7:00 i primi abbattimenti volontari degli ulivi, così come prescritto dal Piano Silletti bis per quegli agricoltori e vivaisti che hanno ricevuto la notifica del provvedimento.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 11/10/2015 14:39:32
La Coop (non) sei tu: prodotti pericolosi per la salute e i rapporti con la Coop 'Il Forteto'

"La Coop sei tu". E' lo slogan di una delle catene di distribuzione alimentare nazionale, più diffusa sul territorio. Eppure la Coop in questi giorni, ha tenuto poco in considerazione il rispetto dovuto alla propria clientela, relativamente la carente comunicazione e diffusione d'informazioni atte a mettere in guardia tutti coloro che, in alcune città italiane, avevano acquistato un paio di prodotti alimentare: il Girellone cotto olive - in particolar modo, si parla del lotto identificato con il codice 40115 con scadenza 14 Ottobre 2015, e il Grano saraceno biologico "Nuova Terra", lotto N. L20187P.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Autore: Angela Urso - Redazione Politica
Data: 21/08/2019 20:13:11
Crisi di governo: primo giorno di consultazioni

La maggior parte dei partiti politici sono disposti a "valutare una maggioranza alternativa" per "fare una scelta responsabile" in quanto si ritiene irresponsabile un ritorno alle urne.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 21/08/2019 07:42:00
Una crisi della Madonna

Nutro qualche dubbio su ciò che dicono in queste ora molti italiani, e cioè che Salvini non sia in grado di capire le scelte fatte negli ultimi giorni, e che solo per timore di perder la poltrona sia giunto addirittura a ritirare la mozione di sfiducia al Premier Conte. 

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/08/2019 13:52:56
Crisi di governo: si poteva evitare scegliendo altre strategie

Salvini in questi mesi ha concentrato le sue energie verso la chiusura dei porti, per dimostrare a una fetta di elettorato che si poteva fare, ma ha dovuto incassare gli sbarchi metodici dei migranti dalle navi delle ONG che, puntualmente, li hanno trasferiti sulle nostre coste. Il Ministro degli Interni ha fatto un errore madornale: avrebbe dovuto puntare tutto sulla spiegazione del perché i migranti arrivino tutti sulle nostre coste, invece di abbracciare la missione – impossibile - di sbarrare loro l’accesso.

Leggi l'articolo

Autore: Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 16/08/2019 19:10:36
Addio a Felice Gimondi

Il grande ciclista italiano Felice Gimondi, ha perso la vita oggi a Giardini Naxos a causa di un infarto. Il prossimo 26 Settembre avrebbe compiuto 77 anni.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -