Sei nella sezione Il Direttore

Autore:Il DIrettore: Emilia Urso Anfuso
Data: 01/02/2014 16:02:15
Abbiamo raggiunto l'obiettivo: Mastrapasqua si e' dimesso

Antonio Mastrapasqua si è intanto dimesso della carica di Presidente INPS Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo. E’ solo l’inizio della nostra battaglia per sconfiggere i sistemi di corruzione nazionali


Autore:Il DIrettore: Emilia Urso Anfuso
Data: 30/01/2014 17:38:42
La soluzione a molti mali sociali: studiate! #sapevatelo

Cosa determina questa scarsa propensione allo studio? Una cosa gravissima: la mancanza quasi totale di capacità critica e anche, di farsi un quadro generale delle situazioni che accadono intorno a noi, sempre più complesso peraltro, che metta tutti in grado di fare una cosa molto semplice ma assolutamente determinante per la vita e il futuro di ogni singolo individuo: capire. E di conseguenza, sapere cosa fare e come proteggersi.


Autore:Il DIrettore: Emilia Urso Anfuso
Data: 25/01/2014 23:26:09
Gli Scomunicati adersice alle 'XII tavole della Legge dell'Arena'

Il quotidiano Gli Scomunicati segue i dettami delle XII tavole della legge dell'Arena: che un cronista del Carriere della Sera, Dario Papa, aveva stilato nel 1874 al momento di accettare  la direzione del giornale


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 21/01/2014 18:59:02
La monaca incinta e la persecuzione umana del voto di castita' imposto dalla Chiesa

Gesù, sono certa, ambiva ad altro. Non a far impazzire la gente attraverso la castrazione mentale e fisica degli ormoni che, voto o non voto, esistono, lavorano molto bene nel nostro organismo – a meno di patologie specifiche – ci servono a gestire quella centralina quasi sempre perfetta che il Signor Dio ci regalò un giorno di qualche tempo fa raccomandandoci peraltro di usarlo bene e di curarlo. Gli ormoni ci rendono più o meno sereni. Ci fanno venir voglia di sorridere o piangere. Di fare l’Amore o di non averne voglia.


Autore:Il DIrettore: Emilia Urso Anfuso
Data: 18/01/2014 20:19:35
Lo Stato Italiano contro i cittadini: ecco le prove certe

Non volendo generare qui un libro, che presto finirò di scrivere - per chi fosse interessato ai miei vari impegni professionali - vi ho fornito alcune prove certe di come lo Stato italiano, attraverso i governi gestiti da tutti i cosiddetti “partiti politici” e non movimenti residenti in pianta stabile nel nostro Parlamento, sta di fatto uccidendo quotidianamente e da decenni, la popolazione italiana “comune”.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 11/01/2014 18:58:18
Considerazioni sulle ragioni del dissesto economico e sociale mondiale

Caro lettore: tu che ogni giorno ti fai una serie di domande semplici, del tipo: “Ma perché i politici non capiscono che ci stanno distruggendo”? Hai mai provato a pensare che lo fanno sapendo bene cosa stanno facendo? Ti chiederai, da cittadino comune, da persona che conserva nel DNA robetta tipo il criterio di onestà, giustizia, onore e balle varie: “Perché”?


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 04/01/2014 20:20:38
La strategia (anti) democratica della politica #sapevatelo...

Secondo voi, a cosa serve il sistema politico e tutto l’enorme carrozzone attraverso cui esercita le proprie azioni? Il popolo risponderà: “A risolvere i problemi della povera gente”. La risposta concreta (anche costituzionalmente parlando) è: nossignore. La Politica, e non solo nel nostro paese, non ha questo ruolo, prioritariamente. Ha semmai il ruolo di realizzare le migliori strategie affinché il proprio core business – il popolo – alimenti i massimi guadagni, in ordine di potere e anche economici. Per chi fa parte dell’ambiente politico.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 01/01/2014 16:29:29
L 'unico partito rimasto e' il ''Per partito preso''

L’editoriale di Vittorio FeltriCari partiti, buona morte a tutti” pubblicato ieri 31 Dicembre su “Il Giornale” ha – come sempre – diviso in due battaglioni quell'opinione pubblica che, se un tempo argomentava sugli accadimenti nazionali ed esteri nel proprio salotto di casa o al più al bar sorseggiando caffè, ora sdogana opinioni all’interno di quei contenitori virtuali che sono i social network.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 31/12/2013 16:48:59
Rendiamo migliore la vita, non solo il 2014

Creiamo - tutti insieme - un'esistenza migliore. Diventiamo missionari per la realizzazione di un grande progetto: la Giustizia. Concreta e non solo a parole, lievi come l'aria, inutili come gli idealismi.Non vi auguro un 2014 migliore perché singolarmente saremo noi a renderlo tale se solo lo vorremo.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 30/12/2013 20:21:45
Carmine Schiavone e l 'amara verita': un popolo che non reagisce mai

Tornando alla Terra dei fuochi: chi oggi mi dice che la gente ha dovuto abbozzare per paura delle cosche malavitose, non si rende pallidamente conto di ciò che dichiara. Di fronte alla palese e quasi certa possibilità di morire, io – pur essendo donna e per tale ragione geneticamente dovrei essere poco avvezza a certi estremi atti – avrei mosso l’inferno. Subito.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 28/12/2013 21:39:06
La profezia dei Maya e' in atto

Il 21 Dicembre 2012, non accadde nulla di tutto questo. Molti – imbecilli – tirarono un sospiro di sollievo e non ci pensarono più. Altri, un po’ più curiosi degli imbecilli, continuarono a tentare di interpretare la predizione dei Maya. Il restante contingente umano, che non aveva la minima idea che esistesse pure una predizione dei Maya, continuarono come sempre a campare.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 27/12/2013 22:04:41
Piove. A volte non e' colpa del governo

Quando il cittadino deroga alle regole comuni e lo fa a proprio vantaggio, e a svantaggio dei propri simili, diviene “potente”. Assoggetta altri alle proprie scelte. Demolisce il criterio di equità. Rende impossibile la realizzazione di un regime democratico. Distrugge, di fatto, qualsiasi opportunità di consolidare un sistema basato sul rispetto della comunità in cui vive.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 21/12/2013 20:25:34
2013: l 'anno dei 'rivoluzionari'

Il 2013 passerà alla storia come l’anno delle rivoluzioni scritte sui manifesti. Urlate in TV. Dichiarate alla Radio. Di rivoluzione vera, manco l’ombra. Se Che Guevara o Bolivar risorgessero per miracolo e vedessero chi sono i rivoluzionari del terzo millennio e del 3.0, cambierebbero mestiere.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 14/12/2013 16:41:51
'Rivoluzionari' rispettate la fila...

Questo Natale, il regalo sotto l’albero è la “Rivoluzione”. Un trend. Come il rosso e oro a Natale, che fa tanto “festa in famiglia” o quelle orribili tinture ai capelli di tutti i colori dell’arcobaleno.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 09/12/2013 16:18:19
Requiem per la Comunicazione

Pongo un esempio. Fino a circa 165.000 anni fa, l’Homo Erectus non articolava parole di senso compiuto. Qualche suono gutturale. Ma niente di più. Procedendo nelle fasi dell’evoluzione  l’umanità ha capito come utilizzare uno dei tanti strumenti messi a disposizione dalla casualità della creazione: le corde vocali. Prova oggi, prova domani, in un ragguardevole numero di secoli, l’umanità ha creato una delle più spettacolari opere a sua firma: la struttura vocale che compone parole di senso compiuto.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 08/12/2013 18:16:55
I miei dubbi sulla sentenza di Cassazione che ammette l 'Amore' e cancella l 'abuso sui minori

Voglio formulare il mio dubbio. Scena del “delitto”: Cosenza. Calabria. Sud d’Italia. Potrebbe essere andata così…? Il Lamberti si ritrova condannato in Appello a 5 anni e al pagamento di 40.000 euro di risarcimento. La famiglia della piccola, pretende di più (ovviamente) che la sentenza sia definitiva, senza possibilità alcuna per l’orco in questione, di potersene uscire pulito “grazie” a qualche trovata dei suoi legali.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 06/12/2013 17:34:34
Campagna contro la violenza verbale e ideologica di Beppe Grillo

Vengo al punto: non si può andare avanti con gli editti bulgari violentemente scagliati da Grillo, ora anche contro la classe di noi giornalisti, scriteriatamente, violentemente, al solo scopo di aizzare masse che sono già aizzate da sole. Non è che ci mancasse un Grillo a far urlare gente giustamente arrabbiata di molte cose che stanno degradando il criterio di equità e giustizia. Lui ci mette il sale il pepe e l’aceto sopra. Gode a vedere i suoi spettatori nelle piazze, mentre urla – come ha sempre fatto nei teatri – strabuzzando gli occhi e gridando ora un vaffa ora un qualche “proclama” spesso senza senso o meglio, senza spiegare bene il contenuto. Privando i cittadini di consapevolezza di ciò che ascoltano.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 06/12/2013 12:52:50
Il braccio violento della democrazia capitalista

Su richiesta di molti lettori, ripubblichiamo l'editoriale del nostro Direttore Emilia Urso Anfuso pubblicato il 5 Maggio 2013:

Marx concluse che la borghesia, essendosi appropriata del “plusvalore” dal momento che poteva – col potere del denaro – essere detentrice quasi unica della possibilità di produrre e di conseguenza creare valore e quindi economia, facesse tutto rubando tale possibilità, letteralmente, al proletariato – da “prole”, unica fonte di valore - che diveniva quindi solo e unicamente risorsa umana da sfruttare.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 05/12/2013 21:23:09
L'Era del caos: elementi (poco) sospetti

La velocità attraverso la quale gli eventi si susseguono, spinta ormai oltre l’eccesso, determina in maniera lampante che – non solo nel nostro paese – la metodica utilizzata da tutte le nazioni cosiddette “sviluppate” è quella di procurare alle masse un centrifugato di neuroni affinché la maggior parte dei componenti delle popolazioni, non possa più essere in grado di comprendere un fico secco della realtà che lo circonda. E’ questa, la base fondamentale per qualsiasi governo che voglia garantirsi la possibilità di operare contro la popolazione che governa.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 01/12/2013 20:51:31
I nostri piu ' acerrimi nemici: certi italiani

Di onesto in questa gente, io non vedo proprio nulla. Sono i nostri peggiori nemici. Li abbiamo intorno ovunque, nella vita di ogni giorno, e a molti strappano pure qualche benevola frase di sostegno a causa delle “precarie condizioni economiche in cui versa con tutta la famiglia”.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

articolo presente in Economia -> Finanza
Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 17/10/2019 18:30:07
Conte promette meno tasse. Forse non ha letto il DL Fisco

La nuova legge di bilancio è stata approvata – nottetempo of course – e non contiene le strabilianti dichiarazioni del bis premier Conte, che a parole parla della volontà di far uscire dal pantano della peggiore pressione fiscale d’Europa il popolo italiano. Quando mai…il testo definitivo è stato ora inviato alla  Commissione Europea, e presumibilmente il testo definitivo sarà presentato intorno al 20 Ottobre.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 09/10/2019 16:18:42
Ogni volta che Di Maio esulta in Italia muore un pezzo di Democrazia

Attualmente, il numero di cittadini per singolo deputato è pari a 96.000 mentre ogni singolo senatore rappresenta 188.424 italiani. con la riforma di cui stiamo parlando, a ogni deputato corrisponderanno 151.210 abitanti e a ogni senatori 302.420.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 04/10/2019 06:34:18
Dittatura in salsa digitale

Tutto ciò che accade in economia, e in politica, non accade per caso. Troppo spesso il cittadino comune ritiene che ciò che gli arriva come una sprangata sulla testa, e che si ripercuote contro il suo portafogli, sia solo frutto di incapacità a gestire la cosa pubblica...

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 29/09/2019 07:07:27
Greta Thunberg: gli effetti delle sue campagne non sono a sostegno del clima

“Ma è una bella manifestazione di unità su un tema importante”! bene: che lo facciano gli adulti allora. Magari mamme casalinghe e padri in cassaintegrazione, portando avanti la missione di “salvare il futuro dei figli, dei nipoti e pronipoti, evitando al contempo di fare la figura di coloro che “Hanno distrutto l’infanzia e i sogni di Greta” e della loro stessa prole...

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -