Sei nella sezione Il Direttore

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 03/07/2009 11:23:49
LaC’è per caso qualcosa di strano ad andare a cena in casa di amici? Certamente no. La convivialità è l’espressione antichissima di una umanità che vive in una condizione di vari momenti di aggregazione. Fa parte del codice genetico da millenni. Da che si è scoperto che stare in compagnia per molti versi è meglio che andarsene in giro da soli. Le condizioni di amicizia, da sempre, si fondano su basi specifiche: ci si conosce, si condividono opinioni, si apprezzano le peculiarità caratteriali dell’altro, ci riconosciamo in una serie di espressioni che ci sembrano compatibili col nostro essere e la nostra personalità.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 01/07/2009 10:03:44
Colpi di Stato: ecco i nuovi metodi Occidentali.C’è stato un tempo in cui, i Colpi di Stato si giocavano con armi diverse. Nell’immaginario collettivo, conserviamo ancora memoria di Poteri ribaltati dalle forze armate. Presa dei canali di Comunicazione. Arresti a tappeto sugli esponenti del Governo spodestato. Forti pressioni sulla cittadinanza. Di esempi ne abbiamo molti: Libia, Birmania, Iran. La stessa Italia col tentato Golpe del 1970: il Colpo di Stato “Borghese” organizzato da Junio Valerio Borghese.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 24/06/2009 11:14:33
Controllare le Masse. Il Sistema e le nuove regole di Regime.Che cosa rende possibile l’assoggettazione totale di un Popolo al Potere che lo controlla e gestisce? Quali sono i parametri presi in considerazione dal Sistema che opera forti pressioni sugli individui senza che gli stessi se ne accorgano? E qual è il livello di persuasione che il Sistema riesce ad operare sulle Masse? Questi sono alcuni degli interrogativi che tutti dobbiamo porci, se realisticamente vogliamo essere in grado di stabilire se le scelte che operiamo ogni giorno all’interno del nostro microcosmo sono frutto delle nostre riflessioni o meno.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 17/06/2009 13:09:37
Fare. Per esistere. La voce muta degli Italiani.In Italia da decenni, abbiamo una situazione politica realmente bizzarra, se comparata alla maggior parte delle grandi nazioni. Il mondo politico, realisticamente, non opera tanto per amministrare al meglio il Paese, bensì per sviluppare normative che poco hanno a che fare con la vita dei cittadini ed il miglioramento delle condizioni socio economiche dei privati. In primis, l'annosa diatriba sulle Leggi elettorali: abbiamo uno degli utlimi esempi a portata di mano: il 21 Giugno un referendum - questa volta popolare - decreterà l'ammissibilità o meno delle attuali norme elettorali.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 17/06/2009 10:06:05
Italia. Il Sud e lo strano caso della

A volte, risalire al bandolo della matassa di certi fatti, appare difficile. Lo diviene ancor più, se nel fatto coesistono interessi economici. E la difficoltà, cresce in maniera esponenziale, nel momento in cui questi interessi economici hanno commistione fra il pubblico ed il privato. La “Banca del mezzogiorno” è uno di questi fatti. Nella Finanziaria del 2006 il Ministro Tremonti, inserì la costituzione di questa Banca, che nell’immaginario del mondo economico nazionale, doveva – e dovrebbe ancora – rappresentare un punto di riferimento per il credito agevolato delle zone cosidette “sottoutilizzate”.


Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 15/06/2009 12:50:48
Finanziaria triennale: quasi nessuno la ricorda più...Nel 2008, primo esempio fra tutti, il governo ha varato una finanziaria triennale. La motivazione addotta ad una innovazione del genere, è stata che in questo modo era possibile programmare anzitempo una serie di misure economiche atte alla migliore gestione del Paese. Non so quanti lettori lo ricordino. E fra chi lo ricorda, cosa contenga questa manovra triennale. Ampi ed articolati capitoli su tagli finanziari. Da effettuare in comparti già agonizzanti, come ad esempio la scuola pubblica, i Ministeri, la Sicurezza, la Sanità e - ciliegina sulla torta - sui rinnovi contrattuali pubblici.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 09/06/2009 13:22:19
Parametri di Sicurezza: ma li conosciamo tutti?Il concetto di Sicurezza, è radicato nel codice genetico umano. L’Essere discerne fondamentalmente fra ciò che è sicuro e cosa non lo è. E se un tempo la Sicurezza passava per ambiti diversi da quella attuale, considerando ad esempio l’alta mortalità per malattie che non trovavano cura, per epidemie che oggi sono debellate grazie all’evoluzione della Scienza medica o per carestie che decimavano in un attimo popolazioni intere, oggi ci si ritrova ad affrontare nuove tipologie di insicurezza, figlie della Società dello sviluppo.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 07/06/2009 13:00:43
Disabili: quando la “Piove sempre sul bagnato”. Un detto popolare ed antico, che designa uno stato in essere relativo all’aggiungersi – nel bene e nel male – di eventi di vario tipo. Il ricco troverà sempre più ricchezza. Il povero, una conseguente povertà. E via via, accostandosi ad altri parametri, si potrà utilizzare questo motto sulla sfortuna reiterata o sulla capacità di aggiungere pregio al pregio.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 06/06/2009 14:18:51
Ribaltare l'ordine delle cose: l'Alternativa Siamo un Paese disposto a tutto. Ad accettare l’inaccettabile. A calare la testa. A considerarsi vittime, ma compiacenti. Ad essere supini spettatori del mistero del Potere, che tanto mistero non è più. Una nazione votata alla massima espressione della polemica. Sterile. Che riempie di aria bocche e cervelli. Un popolo di maniaci dell’appunto: tutti hanno qualcosa di importantissimo da dire. Pochi una reale volontà di fare. Una nazione l’Italia, vittima di se stessa, consapevole dei propri errori eppure reiterante delle stesse colpe. Un Paese convinto di essere all’avanguardia. A parole.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 02/06/2009 19:36:20
Campagna elettorale. Manifesti selvaggi: pagano i contribuenti.Eccoci agli sgoccioli della campagna elettorale. Fra poco si chiuderanno le interviste. I talk show. Gli incontri/scontro fra candidati. Non si sentirà più parlare di Par condicio. E nemmeno di programmi politici. Il 6 e 7 Giugno prossimi, gli elettori decideranno nomi e partiti a rappresentarli all’interno della Comunità Europea. Punto. Il dopo, lo conosceremo presto. Nel frattempo, pochi parlano di un evento che puntuale si presenta in tutte le città ed i paesi della nazione: lo scellerato attacchinaggio selvaggio senza alcuna regola.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 29/05/2009 15:05:54
Otto miliardi: la cifra più sbandierata dai Governi Italiani.

Leggendo e rileggendo fra le informazioni, recenti e meno, c’è una cifra che ricorre e si rincorre di Governo in Governo. Il numero è 8. Gli zeri, portano la cifra a miliardi. Otto miliardi quindi. Fu questa la cifra dichiarata alla fine del 2007 dal precedente Governo Prodi relativa ad un extragettito derivato da una azione mirata contro l’evasione fiscale. In un primo tempo, furono molte le dichiarazioni, sia da parte di Prodi che del vice premier Rutelli e del Ministro delle Finanze Padoa Schioppa, che confortarono per un po’ le speranze degli Italiani.


Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 26/05/2009 15:57:29
Attenzione al digitale terrestre: il grande bluff (?)Proclamato come innovazione assoluta attraverso le presentazioni televisive, in realtà questo sistema di trasmissione non è esattamente una novità. Negli Stati Uniti ed in Gran Bretagna, le prime sperimentazioni di questo sistema sono relative addirittura ai primi anni ’70. E già verso la fine degli anni ’90, a parte America ed Inghilterra, paesi come la Finlandia, la Svezia e la Svizzera hanno effettuato il passaggio globale a questa tecnologia. Via via, la maggior parte delle nazioni si sono adeguate.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 25/05/2009 17:22:13
Collaboratori Mediaset in sciopero: oscurati per poca par condicio…Una notizia che non trapela. Fra le tante. Una notizia da tenere ben oscurata. Che se lo sa la gente cosa accade, mentre i media nazionali sommergono la platea dei contribuenti con la tormenta di polemiche pre elettorali – come d’uso ormai – cui seguiranno, ovvio, le polemiche post elettorali, e con i fatti e misfatti privati del Premier Berlusconi, fra decaloghi e pentaloghi di domande cui tutti si attende invana risposta. E con le notizie sempre più rarefatte che riguardano il sisma in Abruzzo...

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 23/05/2009 16:23:16
Morire di par condicio.Non è una novità. Che i piccoli partiti non godano di quella possibilità di presentarsi al Paese ed ai cittadini proponendo i loro programmi, è già storia antica. Circa un anno fa, in piena campagna elettorale, Boselli - candidato leder dei Socialisti – fu invitato solo da Bruno Vespa nel suo Porta a Porta, ma solo verso la fine della campagna elettorale, a giochi fatti: come dire, proprio per non palesare in maniera troppo eclatante l’oscuramento ad omnia operato sopratutto dai media nei confronti dei partiti minori.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 22/05/2009 15:48:02
Referendum 2009: ecco cosa accadrà se...Di referendum, l’Italia e quella parte di mondo che segue sempre da vicino le nostre vicende interne, ha parlato quel breve lasso di tempo utile a sperperare energie ed in alcuni casi, fondi utilizzati per la creazione di manifesti di protesta contro chi voleva o meno uniformare la data di questo mezzo popolare che decreta la possibilità, per la cittadinanza, di poter decidere su Leggi che possono non essere in linea con il consenso globale.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 19/05/2009 16:22:06
Fra Lodi e nodi. L'Italia dell'impossibile...reso possibile.Si può ancora parlare di Democrazia in un Sistema di Stato che preveda leggi ad personam? Possiamo ancora parlare di volontà di trasparenza in un Paese ove l’incostituzionalità fa a botte – e vince – contro la costituzionalità? L’Italia dei Lodi diviene l’Italia di nodi, che vengono al pettine non tanto per essere sbrigliati ma per palesare una volta di più, come tutto ormai sia possibile, in una nazione resa cieca dall’incomprensione stessa, generata da vicende mai chiarite in maniera basilare, comprensibile ai più.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 19/05/2009 11:57:46
Il Pianeta è agli scoccioli. ...l'Umanità? Pure.Prima o poi, doveva accadere. Dopo decenni di allegre scorribande internazionali, tese ad aumentare il potere politico ed economico, pensando che le risorse del pianeta fossero illimitate, ci ritroviamo ora a pagare un obolo pesante. Talmente pesante, che potrebbe essere all’origine della dichiarata crisi mondiale di cui si parla ora, ma che ha radici antiche che si fondano appunto, su strategie tese più ad accaparrarsi l’accaparrabile che ad immaginare il futuro con i metodi delle formiche. Per decenni, si è pensato all’immediatezza delle azioni. Al potenziamento dell’immagine. Al rafforzamento della garanzia di approvvigionarsi di energia o di consensi. .

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 18/05/2009 15:37:03
L’occupazione della Democrazia.Lentamente ma inesorabilmente, è accaduto. E’ accaduto che la Storia del nostro Paese, non fosse più fondata su fatti reali, così come avveniva un tempo. Di giorno in giorno, di fatto in fatto, chiudendo attraverso il controllo e la gestione dei Media la possibilità di conoscere la realtà degli avvenimenti, si è iniziato a gettare le fondamenta di una Storia non più composta tassello per tassello a seconda delle vicende reali riportate per pura causa di informazione, bensì pensata a tavolino allo scopo di generare questa o quella reazione nell’opinione pubblica.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 12/05/2009 13:03:57
Salvatevi dalla disconnessione mentale  da Sistema!

Quando ad un Popolo vengono tolti Diritti fondamentali, questo Popolo muore.E spesso, non è il pane, ad esser tolto, quanto un Diritto sacrosanto ed inalienabile: la VERA Informazione.Pochi purtroppo, si rendono conto, che un Regime può essere oggi perpetrato per vie diverse da quelleche ancor oggi ci raccontano i nostri nonni.Il Regime del secondo millennio, è fatto di regole sottili.Che penetrano com una goccia d'acqua costante. Bucando la calotta cranica di ogni individuo.


Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 08/05/2009 16:54:45
Non è importante cosa. E' importante che accada.Da più di una settimana non si parla d’altro. Anche la stampa internazionale, dedica le prime pagine al tormentone del momento: Berlusconi versus Lario. Meglio: Lario versus Berlusconi. Bocconcini troppo appetitosi di real Gossip, per non far venire pruderie mediatiche a far cassa di risonanza su una vicenda che, ammesso che non sia del tutto montata a regola d’arte per attirare maggiore attenzione sul personaggio politico italiano più chiaccherato degli ultimi anni, ha oscurato altre vicende, più vicine alla quotidianità dei cittadini, ma sicuramente meno appassionante del feuilletton del momento.
Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 07/12/2018 06:33:27
Abuso di pornografia: una  dipendenza che distorce la realtà nei rapporti di coppia

La diffusione della pornografia, causata negli ultimi anni dal proliferare di siti pornografici, ha realizzato una vera modificazione per quanto riguarda le convinzioni di molti signori uomini. In pratica, la visione metodica di filmati ad alto contenuto pornografico, sta deviando le necessità e le aspettative maschili nei confronti dei rapporti sessuali col gentil sesso.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cultura
Data: 29/11/2018 14:17:03
50 sfumature di congiuntivo: come evitare figuracce sui social - di Emilia Urso Anfuso

La grammatica si impara fin dalle scuole elementari, ma spesso non resta nella memoria…Si scrive daccordo o d’accordoQuando si mette la H e quando non si mette?

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 21/11/2018 17:07:02
Nave Aquarius: le intercettazioni non confermano il dolo da parte di Medici Senza Frontiere

Le intercettazioni telefoniche che molti utenti dei social sbandierano come “prova certa di colpevolezza” non sono affatto una conferma, ma – se lette o ascoltate – dandogli un senso, risuonano non tanto come un reato commesso dalla ONG quanto come un sistema di corruzione che alberga altrove, e viene quasi imposto all’organizzazione internazionale come metodo, una sorta di convenzione, di patto, tra chi opera nel porto e chi attracca col suo carico di problematiche umane di ogni sorta.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 13/11/2018 07:17:39
Reddito di cittadinanza: il pastrocchio

Per “Reddito di cittadinanza” s’intende un reddito garantito ai cittadini di una nazione, al di là della condizione reddituale o lavorativa. E’ quindi quello che si intende per reddito universale.  In realtà, la misura che dicono di voler varare i tipi dei 5S è un reddito minimo garantito, modello Riforma Hartz IV  tedesca, che in Germania è servita a togliere diritti ai cittadini, imporgli un sistema paradossale di precariato lavorativo e sfruttamento, ma di Stato

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -