Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Politica Italiana  
Nicola Fratoianni: 'Il Centro Sinistra ormai e' decotto'

Nicola Fratoianni: 'Il Centro Sinistra ormai e' decotto'
Autore: Ramella Nicol - Redazione Politica
Data: 17/10/2017

“Lo schema di ricostruire il classico Centro Sinistra suggerito da Veltroni è uno schema andato, decotto. Non credo che ci sia più lo spazio per immaginare il fondamento di quell’impianto del Centro Sinistra”.

Lo ha detto Nicola Fratoianni, segretario di Sinistra Italiana, ai microfoni di 24 Mattino, intervistato da Luca Telese e Oscar Giannino. Sulla fiducia posta sulla legge elettorale ha poi detto: “La fiducia su una materia prettamente parlamentare che riguarda le regole di tutti è un precedente inquietante. Se funziona così allora ogni volta che una legislatura si avvicina alla fine, la maggioranza di turno impone con la fiducia una legge elettorale che sia più consona ai propri interessi. A me pare che sia un serio problema democratico. Poi quella legge è un grande imbroglio: introduce i collegi uninominali ma non consente il voto disgiunto. E poi perché è l’ennesima legge che consegna al paese un Parlamento che, per due-terzi e forse anche di più, è composto da nominati cioè da persone scelte a prescindere da qualsiasi elemento di selezione libera dei cittadini. Per queste ragioni noi abbiamo considerato questa legge un imbroglio e soprattutto un imbroglio imposto con un meccanismo inaccettabile sul piano parlamentare.”




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 13/12/2019 23:05:48

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Politica Italiana

Autore: Redazione Scientifica
Data: 13/12/2019
Droghe: presentata la relazione sulle dipendenze

Il governo “Conte 2” ha presentato in Parlamento la Relazione sulle dipendenze che il governo “Conte 1” avrebbe dovuto depositare entro il 30 giugno 2019 (ai sensi del DPR 309/1990).

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Politica
Data: 10/12/2019
Mattarella: 'L'evasione fiscale è un problema enorme e indecente'

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, incontrando presso il Quirinale alcune scolaresche ha affrontato il tema dell'evasione fiscale

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Politica
Data: 10/12/2019
Minori stranieri e cittadinanza prima della maggiore età

La regione con il maggior numero di studenti CNI è la Lombardia (oltre 213 mila), mentre 1 su 8 risiede in Emilia Romagna, che è la regione con la percentuale più alta di studenti CNI sul totale regionale

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Politica
Data: 06/12/2019
Paola De Micheli: 'A Gennaio le risorse per intervenire su 2000 viadotti'

"Interverremo sui primi duemila viadotti da inizio gennaio, si tratta di quelli di proprietà di Province e Comune che avranno le risorse per la manutenzione"...

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -