Sei nella sezione Cultura   -> Categoria:  Presentazione Libro  
Recensione libro: Il borghese - di Vittorio Feltri - Mondadori Edizioni

Recensione libro: Il borghese - di Vittorio Feltri - Mondadori Edizioni
Autore: Recensione del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 13/01/2019 06:48:04

Per parlare di Feltri è necessario conoscere Vittorio. Non è un gioco di parole. È un atto dovuto.  Troppo spesso, in special modo quando si parla di un personaggio pubblico, la maggior parte delle persone tende a guardare solo la superficie, i comportamenti pubblici, dimenticando che sotto la superficie, sotto gli strati di inox e ghiaccio di cui ci si abbiglia per non far penetrare il mondo esterno nella privata condizione di vita, esistono anima e cuore, oltre al cervello.

Vittorio Feltri è due realtà separate. Com’è giusto che sia. Presenta al pubblico la sua parte pubblica, conservando anima e cuore per la vita privata, e per chi sa cogliere ciò che all’interno della sua anima si nasconde. Conoscerla è scavalcare un muro e guardare oltre i confini dei preconcetti, che troppo spesso albergano nella testa di umani sempre più avvezzi a parlare a vanvera, in special modo nei confronti di chi non si conosce, se non molto superficialmente.

Quale strumento migliore, per conoscere meglio Vittorio Feltri, del leggere il racconto senza filtri delle esperienze che più di altre lo anno segnato, nel bene e nel male? E per scoprire che, sotto la scorza dura e che alcuni ritengono essere permeata di puro cinismo, si nasconde un animo sensibile al punto da intenerire.

Ecco, è questo che si scopre leggendo “Il borghese”: la storia innanzitutto di un uomo. Con le paure e le speranze che ognuno di noi sperimenta nel corso della vita. Intenerisce come Feltri abbia guardato alla vita, al futuro, ai personaggi che – prima di lui – sono stati le grandi firme del giornalismo nazionale.

Ma non è tutto, perché attraverso il racconto di aneddoti ed episodi accaduti nel corso degli anni, in una carriera che non è stata priva di difficoltà, ecco che Feltri si svela, si rende comprensibile, si concretizza nella misura umana, travalicando il personaggio pubblico. Ci dona, insomma, la chiave di lettura della sua anima.

Lo stile è schietto, come siamo abituati a conoscerlo. Ed è in questa schiettezza, in questa sincerità estrema che si riconosce il Vittorio uomo, appassionato praticante della vita e osservatore incredibilmente attento dell’esistenza altrui.

Anche questo va considerato come un livello estremo di sensibilità. Non è da tutti.

ACQUISTA IL BORGHESE ONLINE


L'articolo ha ricevuto 2768 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 21/02/2019 03:35:49

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Presentazione Libro

Autore: Cristina Negri - Redazione Cultura
Data: 20/02/2019 05:00:07
Memorie di un giovane disturbato - di Frédéric Beigbeder - Vague Edizioni

Memorie di un giovane disturbato, è il romanzo d’esordio del 1990 di Frédéric Beigbeder, scrittore, saggista e critico letterario, rimasto fino ad oggi inedito in Italia e appena pubblicato dalla casa editrice francofona Vague Edizioni di Torino. 

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cultura
Data: 16/02/2019 07:05:32
‘Il caso Cesare Battisti’ - di Paolo Manzi - Paesi Edizioni

Un terrorista condannato in via definitiva per quattro omicidi compiuti negli anni Settanta, che è riuscito a evitare per ben quarant’anni il carcere

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cultura
Data: 08/02/2019 06:27:42
Specchi nel cervello - di 	Giacomo Rizzolatti e Corrado Sinigaglia - R. Cortina Editore

Oggi sappiamo che le proprietà dei neuroni specchio non sono una bizzarria di una piccola porzione della corteccia, ma rappresentano un meccanismo fondamentale di funzionamento del nostro cervello.

Leggi l'articolo

Autore: Michelangelo Paolino - Redazione Cultura
Data: 05/02/2019 06:06:11
Arriva in Italia: 'Questo è il marketing' - di Seth Godin - Roi Edizioni

“Credo che l’unico modo per fare la differenza sia identificare chiaramente e comprendere le persone che state cercando di influenzare. Una volta che le avrete pienamente coinvolte, saranno felici di contribuire a spargere la voce.”

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -