Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Cronaca  
Omicidio di Olga Matei: Gabriele Colonna 'Nessun ritorno al delitto d'onore'

Omicidio di Olga Matei: Gabriele Colonna 'Nessun ritorno al delitto d'onore'
Autore: Redazione Cronaca
Data: 05/03/2019 07:00:40

"Nessun rischio di tornare al delitto d'onore. La gelosia è stata in questo caso un’aggravante dei futili motivi, non un'attenuante". Il presidente della Corte d'Appello di Bologna, Gabriele Colonna, parla con Radio 24 della sentenza per femminicidio, al centro del dibattito negli ultimi giorni, per il richiamo alla "tempesta emotiva" dell'imputato.

 

"Rientrava in quegli stati emotivi e passionali, che non escludono la punibilità", spiega. Le attenuanti all’imputato sono state concesse soprattutto per "la sua confessione e la disponibilità a risarcire la figlia della vittima", aggiunge.

 

Intervistato da Raffaella Calandra di Radio 24, il presidente Colonna aggiunge di "avere spesso impressione di giudizi assunti senza aver letto le sentenze. L'opinione pubblica è importante, ma un giudice deve decidere secondo coscienza e diritto. Non possiamo essere compulsati dall'opinione pubblica del momento. In questi ultimi tempi, alcuni casi di riduzione di pena hanno portato a reazioni scomposte". Il presidente della Corte d'Appello considera poi "utile un dibattito sull'accesso al rito alternativo per reati di omicidio. E' sintomatico che l'abbreviato sia usato soprattutto in casi di omicidi con prove schiaccianti, perché garantisce forte riduzione di pena", denuncia. "Ma eliminare l'abbreviato porterebbe ad un aggravio ulteriore sui tempi della Giustizia".  Il timore di Colonna è per il "prossimo appello che coinvolgesse situazioni di questo genere: potrebbe risentire di questo dibattito acceso - avverte -e questo non fa bene a nessuno"


L'articolo ha ricevuto 304 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 25/03/2019 15:57:33

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Cronaca

Autore: Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 23/03/2019 11:54:52
Bologna: due fratelli di 11 e 14 anni muoiono precipitando dalla finestra

La tragedia si è consumata stamane intormo alle 10:00 a Bologna dove due fratelli di 11 e 14 anni sono morti precipitando dall'ottavo piano di un palazzo in Via Quirino di Marzio. 

Leggi l'articolo

Autore: Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 21/03/2019 07:03:21
San Donato Milanese: terrore sul bus. Evitata la strage

Durante l'interrogatorio avvenuto alla presenza del capo del pool dell' antiterrorismo milanese Alberto Nobili e al pm Luca Poniz, l'uomo ha dichiarato di aver deciso di farla finita, per protesta contro le morti che avvengono nel Mediterraneo.

Leggi l'articolo

Autore: Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 17/03/2019 16:08:39
E' morto Mario Marenco il comico/architetto

Marenco era nato a Foggia nel 1933. Da qualche tempo era ricoverato a Roma presso il Policlinico Gemelli, a causa di complicazioni legate al suo stato di salute.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cronaca
Data: 11/03/2019 06:52:46
Incidente aereo in Etiopia: la tragica scomparsa di Sebastiano Tusa

La Fondazione Inda tutta, il presidente Francesco Italia, il consigliere delegato Mariarita Sgarlata, il sovrintendente Antonio Calbi, i componenti del consiglio di amministrazione, i lavoratori e gli artisti, si unisce commossa al dolore della famiglia per la scomparsa di Sebastiano Tusa

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -