Sei nella sezione Cultura   -> Categoria:  Arti figurative  
La Rocca di Vignola ospita l'arte contemporanea di Sabrina Muzi - fino al 26 Aprile 2020

La Rocca di Vignola ospita l'arte contemporanea di Sabrina Muzi - fino al 26 Aprile 2020
Autore: Luisa Malaguti - Redazione Cultura
Data: 20/09/2019

Fino al 26 aprile 2020 la Fondazione di Vignola ospita "Ora più rada ora più densa. Architetture dell'immaginario", una rassegna di arte contemporanea a cura di Lucia Biolchini tra le mura della storica Rocca. Dopo Marina Fulgeri è la volta, a partire da sabato 21 settembre e fino al 10 novembre, di Sabrina Muzi. Seguiranno, nei prossimi mesi, Alessandro Moreschini, Linda Rigotti e Giorgia Valmorri

 
La quattrocentesca Rocca di Vignola, in provincia di Modena, continua ad essere "abitata" dall'arte contemporanea: il secondo appuntamento di "Ora più rada ora più densa. Architetture dell'immaginario"- la rassegna di arte contemporanea a cura di Lucia Biolchini realizzata dalla Fondazione di Vignola - prosegue conl'intervento di Sabrina Muzi e il suo SHĀN [cap. 2] a partire da sabato 21 settembre alle ore 11.30.
 
"Si tratta di un progetto realizzato durante una residenza in un piccolo villaggio cinese ai piedi della Grande Muraglia e presentato durante l'Artweek bolognese- spiega la curatrice - che qui si presenta in una nuova veste". Oggetto del lavoro della Muzi è la montagna (Shān in cinese), dipinta ad acquerello su lunghi fogli verticali di carta di riso e su sottili carte cinesi, le cui stratificazioni seriali e le trasparenze restituiscono un luogo di sovrapposizioni temporali e spaziali.
 
"Questo laboratorio di arte contemporanea, che richiama nel titolo le "Città invisibili" di Italo Calvino, operazione culturale pensata per valorizzare uno dei nostri monumenti più importanti - afferma Carmen Vandelli, Presidente della Fondazione di Vignola - dopo la riuscita sperimentazione dei primi mesi, prosegue adesso con Sabrina Muzi che sovrapporrà paesaggi e monumenti, consentendoci una nuova lettura delle Sale delle Colombe, del Padiglione e dei Cani della nostra Rocca".
 
Shān è un'immagine icona che reiterata come un mantra si carica di forza simbolica divenendo emblema di un archetipo e testimone di un luogo e delle sue trasformazioni. A introdurre il lavoro, una nuova opera che sgorga dal camino della Sala delle Colombe e tende verso il centro della stanza. Al primo piano il nucleo principale del lavoro, l'installazione di carte sospese, le foto verticali montate su seta e le bacheche di disegni. Il progetto si concretizza in un'architettura del paesaggio e il video proiettato nella Sala dei Cani, in cui la magnifica decorazione sembra esaltarne la visione, la pone in relazione con una forma antropomorfa: due corpi entrano in risonanza, quello umano e quello della montagna, ponendo le basi per una nuova indagine percettiva sul paesaggio.
 
Dopo il successo di "Self expression" di Marina Fulgeri, la rassegna "Ora più rada ora più densa" in seguito alla Muzi vedrà alternarsi altri due interventi espositivi. Dal 14 dicembre al 2 febbraio 2020 sarà la volta diAlessandro Moreschini, con"Beata solitudo", il cui obiettivo è quello di ritrovare una condizione per orientarci nell'"inquinamento immaginifico" prodotto dall'Horror Plenida cui ci metteva in guardia  Gillo Dorfles (www.alessandromoreschini.it). Mentre a chiuderela rassegnasaranno Linda Rigotti Giorgia Valmorri con "Da dentro", dal 7 marzo al 26 aprile 2020. L'architettura si sgretola e diventa memoria, nomadismo e mutazione, svincolata dalla necessità di fissarsi in una struttura saldamente ancorata al terreno, è contro-architettura (www.lindarigotti.tumblr.comwww.giorgiavalmorriart.tumblr.com).
 
 
Ora più rada ora più densa. Architetture dell'immaginario
a cura di Lucia Biolchini
 
Sabrina Muzi - SHĀN [cap. 2]
Inaugurazione: 21 settembre alle ore 11.30
Periodo: 21 settembre - 10 novembre
Orari: fino al 30 settembre dal martedì alla domenica 10.00-13 / 15.30 - 19.00
dal 1 ottobre dal martedì alla domenica 9.00-13 / 15.30 - 18.00
 
CHIUSO IL LUNEDI
Rocca di Vignola, Piazza dei Contrari, 4, Vignola (Modena) 
Tel. 059.775246
 
In collaborazione con 
 
Wunderkammer associazione culturale 



Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 18/01/2020 15:09:29

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Arti figurative

Autore: Lorenzo Vincenti - Redazione Cultura
Data: 12/01/2020
Canova - Eterna Bellezza: boom di visitatori al Museo di Roma

Fino al prossimo 15 marzo, per soddisfare la grande richiesta del pubblico che, dall’inaugurazione fino a oggi, ha superato la soglia dei 90.000 visitatori, la mostra Canova. 

Leggi l'articolo

Autore: Federica Nastasia - Redazione Cultura
Data: 06/01/2020
Roma: Gli anni del male - la mostra è stata prorogata al 2 Febbraio 2020

Il percorso della mostra inizia con le gigantografie dei “falsi” - veri antesignani delle attuali fake news. Riproducendo fedelmente la grafica dei più noti quotidiani dell’epoca

Leggi l'articolo

Autore: Laura Facco - Redazione Cultura
Data: 20/12/2019
GAMeC Bergamo: tra Warhol, Vedova e Christo e Francesco Gennari

Saranno aperte fino al 6 gennaio le mostre in corso alla GAMeC: Libera. Tra Warhol, Vedova e Christo e Francesco Gennari. Sta arrivando il temporale

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cultura
Data: 27/10/2019
Govone (CN): Il Magico Paese di Natale -  mostra concorso Adeste Fideles

Al Castello Reale di Govone (CN) arriva “Adeste Fideles”, una mostra concorso dedicata al Presepe e ai suoi simboli allestita in occasione dell’evento il Magico Paese di Natale.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -