Sei nella sezione Mondo   -> Categoria:  Cronaca dal Mondo  
Sigaretta elettronica: boom in Cina tra i giovani

Sigaretta elettronica: boom in Cina tra i giovani
Autore: Redazione Esteri
Data: 17/11/2019

Sono circa 10 milioni i cinesi di eta' pari o superiore a 15 anni che fumano sigarette elettroniche. A diffondere questo dato è stato Xiao Lin, un ricercatore del Tobacco Control Office presso il Chinese Center for Disease Control and Prevention.

Durante un corso e attraverso un panel di discussione online sul sito web della Commissione Nazionale cinese per la SaluteXiao ha dichiarato che il tasso di utilizzo di sigarette elettroniche fra i giovani aumenta rispetto ad altre fasce di eta', e il piu' alto registrato per quelli compresi tra i 15 e i 24 anni. Lo studioso cinese ha aggiunto che circa il 45,4% delle sigarette elettroniche sono state acquistate online.

In risposta al ruolo svolto dalle sigarette elettroniche per aiutare i fumatori a smettere, gli esperti cinesi hanno espresso preoccupazione. "Piuttosto che aiutare i fumatori ad abbandonare il loro vizio, questi prodotti non faranno che peggiorare la loro dipendenza", ha detto Hu Dayi, presidente dell'Associazione cinese per il Controllo del Tabacco. Il presidente dell'associazione cinese ha ritenuto sbagliato e assurdo usare le sigarette elettroniche per sostituire quelle convenzionali.

Prodotti di questo tipo che contengono nicotina sono stati definiti dall'Organizzazione Mondiale della Sanita' come "sistema elettronico di distribuzione della nicotina", considerato responsabile di cancro ai polmoni, malattie cardio-cerebrovascolari e altri disturbi legati al fumo, se inalato per un lungo periodo di tempo.

La Commissione Nazionale cinese per la Salute prevede di regolare l'industria delle sigarette elettroniche attraverso l'attivita' legislativa, nel tentativo di affrontare le preoccupazioni sugli effetti nocivi del prodotto. Un rapporto diffuso a maggio dal Chinese Center for Disease Control and Prevention ha riportato che il tasso di fumo per i residenti cinesi di 15 anni o piu' e' sceso al 26,6% nel 2018, dal 27,7% nel 2015. Secondo il progetto "Healthy China 2030" diffuso nel 2016, il Paese asiatico ha fissato l'obiettivo di ridurre il tasso di fumo tra le persone di 15 anni o piu' al 20 percento entro il 2030.




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 07/12/2019 01:09:15

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Cronaca dal Mondo

Autore: Redazione Esteri
Data: 04/12/2019
USA: dubbi sulla legalizzazione della cannabis

I candidati democratici alla presidenza degli Stati Uniti non concordano sul fatto che la marijuana debba essere legalizzata e che sia una questione centrale nei dibattiti televisivi.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Esteri
Data: 01/12/2019
Cannabis: la rivoluzione thailandese

l ministro della Sanità ha annunciato questa settimana alcuni dettagli dei cambiamenti che saranno apportati nelle politiche pubbliche.

Leggi l'articolo

Autore: Angela Frazzetta - Redazione Esteri
Data: 29/11/2019
Londra, attacco terroristico al London Bridge: 2 morti e 8 feriti

Scotland Yard qualifica come "terrorismo" l'attacco avvenuto oggi al London Bridge. 

Leggi l'articolo

Autore: Matteo Gavioli - Redazione Esteri
Data: 27/11/2019
L'insostenibile costo dei resi post vendita: è boom negli USA

Come evidenziato da The Business of Fashion, tra le cause che spingono i consumatori a rendere la merce acquistata, rientra il fatto che le misure spesso non sono calcolate in modo accurato

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -