Sei nella sezione Scienza   -> Categoria:  Tecnologia  
Auto elettriche: sono davvero ecologiche?

Auto elettriche: sono davvero ecologiche?
Autore: Nathalie Meyer - Redazione Scientifica
Data: 16/01/2020

L'auto elettrica è veramente ecologica? La domanda può sembrare semplice. Ma non lo è. Per sperare di fornire una risposta, dobbiamo esaminare in dettaglio i vari argomenti in merito.

Prima osservazione: l'auto elettrica non ha scarico. Non è quindi in grado di emettere tecnicamente CO2. L'auto elettrica è quindi un'auto ecologica. Un'auto verde! Solo che l'auto elettrica, per definizione, funziona con l'elettricità. E per produrre elettricità, a volte vengono utilizzati combustibili fossili, come nel caso della Cina, che produce ancora quasi il 70% della sua elettricità in centrali elettriche a carbone che emettono gas ad effetto serra. Da notare, tuttavia, che nel 2017 questo Paese rappresentava quasi la metà delle vendite globali di nuove auto elettriche.

Il più delle volte quindi, anche se in modo non manifesto e indirettamente, l'auto elettrica emette CO2 durante la guida. In vari Paesi, la produzione di elettricità viene solo in parte decarbonizzata e spesso si basa su centrali nucleari e quindi genera rifiuti pericolosi, il termine generico ecologico (che è bene ricordare che si riferisce a tutto ciò che rispetta l'ambiente), potrebbe quindi non essere il più adatto.
Dopo aver sollevato tutte queste riserve, i ricercatori tedeschi hanno recentemente stimato che in Europa l'auto elettrica è oggi ancora in competizione - in termini di emissioni di CO2/km - con l'auto termica più efficiente sul mercato. E il vantaggio dell'auto elettrica è in costante aumento. Soprattutto per la sua capacità di reggere l’età, perché i sistemi antinquinamento che equipaggiano le auto termiche tendono a invecchiare male. Anche nel corso degli anni: la quota di energie rinnovabili nel mix di elettricità è in aumento, e questo rende sempre meno la produzione di elettricità legata alle emissioni di CO2. 

Una batteria che appesantisce l'equilibrio ecologico

Questo per quanto riguarda la fase di rotazione della vita di un'auto elettrica. Ma c'è un "prima". E anche un "dopo".

Non dimentichiamo infatti che, al fine di valutare la vera impronta ecologica dell'auto elettrica, è necessario esaminare il suo ciclo di vita nel suo insieme. A questo proposito, le batterie agli ioni di litio a bordo di questi veicoli, considerate verdi, sembrano essere costose per l'ambiente. Primo, perché i metalli rari che le compongono vengono estratti in Paesi che ancora prestano troppa poca attenzione alle nostre considerazioni ambientali e sociali. In secondo luogo, perché oggi le batterie agli ioni di litio sono principalmente prodotte in Paesi con miscele a basso consumo energetico.
Infine, poiché il riciclaggio di queste batterie solleva ancora domande. Anche se sembra tecnicamente possibile, rimane economicamente poco attraente. Almeno finché il numero di batterie coinvolte è relativamente piccolo. Ma, negli anni a venire, con il boom del mercato, il settore del riciclaggio dovrebbe naturalmente essere organizzato.
Nel frattempo, anche i produttori stanno lavorando per offrire una seconda vita a queste batterie. Una volta che le loro prestazioni sono passate al di sotto della soglia accettabile per l'automobile, possono effettivamente essere utilizzate come stoccaggio stazionario per le energie rinnovabili. 

Questo è già il caso di Amsterdam (Paesi Bassi), allo stadio Johan Cruyff ArenA, dove diverse decine di batterie Nissan Leaf sono state convertite in un sistema di accumulo di energia elettrica di emergenza alimentato da pannelli solari. Un modo, ovviamente, per rendere più ecologiche le auto elettriche.




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 26/02/2020 07:52:25

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Tecnologia

Autore: Luca Sambucci - Redazione Nuove Tecnologie
Data: 22/02/2020
Politico in India usa deepfakes per parlare la lingua degli elettori

Il partito BJP si è servito della società di comunicazione politica The Ideaz Factory per creare “campagne positive” utilizzando i deepfake per raggiungere con lo stesso video elettori che parlano lingue diverse.

Leggi l'articolo

Autore: Luca Sambucci - Redazione Nuove Tecnologie
Data: 23/02/2020
La Commissione Europea ha pubblicato il libro bianco sull’intelligenza artificiale

La Commissione europea ha pubblicato il suo Libro bianco sull’intelligenza artificiale, che propone la creazione di un ecosistema europeo di eccellenza e di fiducia nell’AI.

Leggi l'articolo

Autore: Sara Antonelli - Redazione Nuove Tecnologie
Data: 20/02/2020
Amazon: arriva in Italia il nuovo Echo Show 8

Grazie a Echo Show 8 i clienti di Amazon.it hanno a disposizione un’ulteriore modalità per aggiungere Alexa alla propria vita quotidiana.

Leggi l'articolo

Autore: Marco Parotti - Redazione Tecnologia
Data: 01/02/2020
Rifiuti elettronici, le nuove tecnologie migliorano il recupero della plastica

Phon, frullatori, telecomandi e mouse non più funzionanti possono dare un importante contributo all’economia circolare. 

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -