Sei nella sezione Cultura   -> Categoria:  Eventi  
Cerea Comix: centinaia di cosplayer invadono l'Area Exp

Cerea Comix: centinaia di cosplayer invadono l'Area Exp
Autore: Silvia Gibellini - Redazione Cultura
Data: 16/02/2020

Cerea Comix: centinaia di cosplayer invadono l'Area Exp. Fino a domani l'arte di trasformarsi 
conquista il pubblicoVita da cosplayer: cosplayer da tutta Italia si danno appuntamento alla prima edizione di Cerea Comix, presso l'Area Exp di Cerea (VR). Un grande raduno nel quale è possibile realizzare il proprio sogno, quello di interpretare o incontrare i protagonisti di cartoons, ma anche personaggi di film, libri, fumetti, serie televisive, videogames. La manifestazione è dedicata ai "games addicted": qui oggi e domani gli appassionati trovano spazi dedicati ai videogiochi e ai card games del momento - senza dimenticare i retrogames "vintage" per i più nostalgici. Tra gli ospiti Giorgio Vanni e Vince Tempera, i re delle sigle dei cartoni animati

Indossare i panni del proprio eroe preferito e vestirne anche la personalità: è questa la filosofia dei cosplayer, un must presso le più importanti manifestazioni dedicate ai fumetti. Per questo non poteva mancare un grande raduno alla neonata Cerea Comix, la versione 3.0 della tradizionale fiera del fumetto, che prosegue fino a domani all'Area Exp di Cerea (VR): in questi due giorni di manifestazione sfilano centinaia di eroi in carne e ossa.
 
Cerea Comix infatti è la mostra mercato a misura di cosplayer, dedicata al fumetto usato e da collezione: si spazia da quelli più retrò dal sapore vintage, agli intramontabili cult del passato sino ai più amati dai giovani appassionati, che ammiccano alle serie giapponesi, con la possibilità di scovare in fiera costumi, accessori e complementi ispirati ai beniamini più seguiti. Qui si trovano manga, anime, modellini, action figures, fumetti, comix, telefilm, videogiochi, giochi, giochi da tavolo, gioco libero, role playing games, autori e youtubers. Cerea Comix è anche animazione a 360° grandi con megaschermo sul palco, stand fotografici per i cosplayers, tornei di videogiochi, tornei di carte collezionabili, ospiti e mostre inedite.

Se si pensa ai cartoni animati di ieri e di oggi ci sono delle voci che è impossibile non riconoscere. Tra queste due in particolare hanno segnato letteralmente l'infanzia del pubblico italiano dagli anni '80 ad oggi, ritagliandosi un posto di primissimo piano nei cuori e nei ricordi dei fan: quella di Cristina D'Avena e quella di Giorgio Vanni. Impossibile non ricordare le loro voci e le canzoni realizzate per le sigle di cartoni animati ancora in onda;  "Pokemon", "Dragonball", "One Piece", sono ormai diventati dei veri e propri inni di generazioni cresciute con l'inconfondibile stile dance che caratterizza il sound dei brani cantati da Giorgio Vanni: per i fan dei cartoon l'appuntamento è domani all'Area Exp dove Giorgio Vanni salirà sul palco del Games Village per un'intervista esclusiva e incontrerà il pubblico. Il suo successo non si è mai arrestato, fino ad arrivare all'ultima produzione discografica dello scorso anno: "Toon Tunz", album dal quale è stato estratto il primo singolo omonimo che ha spopolato in rete. Tra le produzioni più recenti troviamo le sigle di "Lupin" e di "My Hero Academia", insieme a brani originali ispirati al mondo dei cartoon.

Tra gli special guests più attesi di Cerea Comix c'è un altro musicista il cui successo è legato anche ai cartoon: il maestro Vince Tempera. Musicista di livello internazionale, annovera tra i suoi più grandi successi la sigla di Ufo Robot, scritta nel 1978 (insieme a Luigi Albertelli ed Ares Tavolazzi) che ottenne il disco d'oro, superando il milione di copie vendute. Il maestro è anche autore e musicista di numerose sigle televisive di successo di anime e telefilm, tra cui Goldrake, Ape Maia, Capitan Harlock, Nils Holgersson, Daitan III, Hello Spank, Remi e Anna dai capelli rossi: a esse ha contribuito sia in qualità di direttore d'orchestra e arrangiatore, che come autore o coautore dei testi. Ma Vince Tempera ha al suo attivo collaborazioni e lavori musicali per importanti nomi del mondo del cinema e della musica internazionale, da Lucio Battisti a Francesco Guccini fino a Quentin Tarantino, con cui ha lavorato per per Kill Bill Volume 1.

CereaComix è una celebrazione della cultura nerd a tutto tondo: cuore della manifestazione è il Games Village, un'area interamente dedicata al gaming con ospiti e sfide: qui sono in programma contest, incontri, laboratori e interviste esclusive; i principali focus tematici del festival sono videogiochi, fumetti, card games e cosplay. Tra gli stand è poi possibile sfidarsi con i videogames del momento, sfogliare fumetti introvabili altrove, stringere la mano a grandi disegnatori, fare un nostalgico tuffo nel passato con le vecchie console e i giochi da bar, incontrare youtuber.

*Foto a di Fiorenza Zoboli

Dove, come, quando:
Date e orari: domenica 16 febbraio dalle 10 alle 19
Luogo: Area Exp, Via Guglielmo Oberdan, 10  - 37053 Cerea (VR)
Organizzazione: Blu Nautilus Srl
Info: 0541.439573; 
www.cereacomix.it
Ingresso (ticket unico valido per tutti i settori espositivi): intero € 7,00; ridotto € 5,00. Acquisto online 6 € biglietto unico, più diritti di prevendita.

 

 




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 04/04/2020 10:26:12

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Eventi

Autore: Redazione Cultura
Data: 31/03/2020
Regione Campania: è online il portale dell'ecosistema digitale per la Cultura

La Regione Campania, in relazione all'emergenza sanitaria in corso, ha deciso di anticipare la pubblicazione di una versione aggiornata - in progress - dell’Ecosistema digitale per la cultura della Campania,

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cultura
Data: 18/03/2020
Campidoglio: #laculturaincasa su web e social

Dai Musei all'Opera, dall'Auditorium alla Casa del Cinema, da Santa Cecilia al Palazzo delle Esposizioni alle Biblioteche, ecco gli appuntamenti digital fino al 22 marzo.

Leggi l'articolo

Autore: Silvia Signorelli - Redazione Cultura
Data: 14/03/2020
STAP Brancaccio: al via lezioni interattive dal 16 marzo

Non sospendiamo il lavoro con gli allievi, non sospendiamo il sentire comune e partecipato della nostra scuola...

Leggi l'articolo

Autore: Maresa Palmacci - Redazione Cultura
Data: 16/02/2020
Santa Severa: a carnevale “Le Fiabe al Castello”

Il progetto, infatti, è parte del programma di valorizzazione del Castello di Santa Severa come centro di Posta giovanile nell’ambito del progetto “Itinerario Giovani” finanziato dalla Regione Lazio 

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -