Sei nella sezione Mondo   -> Categoria:  Cronaca dal Mondo  
Coronavirus - L'india blocca i voli internazionali in arrivo

Coronavirus - L'india blocca i voli internazionali in arrivo
Autore: Redazione Esteri
Data: 20/03/2020

L'India ha vietato i voli internazionali in arrivo, ha limitato le riunioni pubbliche e ha bloccato le strade per sigillare il Kashmir dopo che la regione devastata dall'insurrezione ha riportato la sua prima infezione da coronavirus.

Altrove nell'Asia meridionale densamente popolata, lo Sri Lanka ha  posticipato le elezioni parlamentari mentre l' epidemia di coronavirus si diffondeva in un'area relativamente incolume rispetto ad altre parti del mondo.

Nuovi casi in India , Pakistan e Sri Lanka stanno accelerando, con un totale in tutta la regione vicino a 700. Sei persone sono morte. Le autorità temono che questi paesi potrebbero essere particolarmente a rischio qualora il virus inizi a diffondersi localmente, a causa delle scarse strutture e infrastrutture sanitarie.

L'India, il secondo paese più popoloso del mondo dopo la Cina , ha dichiarato che vieterà a tutti i voli internazionali di passeggeri commerciali di atterrare da domenica per una settimana. Il paese ha già sospeso i visti per la stragrande maggioranza degli stranieri che cercano di entrare.

Nel Kashmir governato dall'India , rivendicato in tutto, ma governato in parte sia dall'India che dal Pakistan, dozzine di persone hanno detto a Reuters che era stato loro impedito di lasciare i loro quartieri dalla polizia e dalle unità paramilitari.

Il sovrintendente di polizia senior di Srinagar, Haseeb Mughal, disse a Reuters che erano stati imposti blocchi stradali attraverso la valle per impedire la diffusione del virus.

"Ho dovuto portare mia madre all'ospedale di Srinagar ma la polizia ha chiuso la strada", ha detto Mohammed Ayub, della vicina città di Budgam.

"Sto aspettando qui da due ore. Non posso nemmeno andare a casa adesso perché la strada è bloccata a causa di un ingorgo."

La maggioranza musulmana del Kashmir è stata relativamente non colpita dal virus, segnalando il suo primo caso mercoledì. Ma la pittoresca valle di sette milioni di abitanti è uno dei luoghi più militarizzati della terra a causa di un'insurrezione decennale contro il dominio indiano, e i suoi abitanti sono stati sottoposti a prolungati ostacoli ai movimenti.

Una chiusura di Internet che è iniziata ad agosto in seguito a radicali cambiamenti costituzionali nel Kashmir è stata allentata.

Elezione accantonata

Lo Sri Lanka ha dichiarato che avrebbe ritardato le elezioni parlamentari previste per il 25 aprile.

La nazione insulare ha vietato tutti i voli in arrivo per due settimane a partire da mercoledì 18 Marzo e ha imposto il coprifuoco in alcune aree. Ci sono stati 53 casi confermati in Sri Lanka.

I casi confermati in Afghanistan sono rimasti statici giovedì alle 22, nonostante ciò che dicono gli esperti sia una crisi della birra nella nazione dilaniata dalla guerra, specialmente nella provincia di Herat al confine con l'Iran, uno dei paesi più colpiti.

In India, diverse aree hanno introdotto cordoli nelle riunioni quando i casi di coronavirus sono saliti a 166.

Lo stato del deserto del Rajasthan ha invocato leggi dell'era coloniale che impediscono l'assemblea illegale di quattro o più persone - i poteri più spesso usati per reprimere le rivolte. Restrizioni simili furono introdotte a Noida, una città satellite di Nuova Delhi.

Il centro finanziario di Mumbai ha ampliato il suo parziale arresto degli uffici agli edifici governativi giovedì, con almeno la metà del personale ordinato di lavorare da casa. I rivenditori online affermano che stanno lottando per stare al passo con la domanda mentre i consumatori accumulano scorte.

"Stiamo assistendo a volumi di ordini senza precedenti in tutte le città dell'India", ha affermato Hari Menon, amministratore delegato del rivenditore di alimentari online BigBasket.

La diffusione del virus ha continuato a colpire mercati e aziende in tutta la regione. Le valute indiana e dello Sri Lanka sono entrambe scese ai minimi storici rispetto al dollaro, con i titoli pakistani che hanno toccato il livello più basso degli ultimi cinque anni.

La compagnia aerea indiana IndiGo ha dichiarato che taglierà gli stipendi della maggior parte del suo personale, mentre i rivali SpiceJet e Vistara sospendono i voli internazionali.

Da quando è emerso alla fine dello scorso anno nella città cinese di Wuhan, il coronavirus simil-influenzale ha infettato più di 218.000 persone e ne ha uccise circa 9.000.

 




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 03/06/2020 11:48:51

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Cronaca dal Mondo

Autore: Redazione Esteri
Data: 27/05/2020
Traffico di droga: le società fantasma dei cartelli messicani

La rete più articolata, e che riguarda uno degli importi più elevati da record, è stata scoperta dall'Unità di informazione finanziaria (FIU) del Tesoro nel 2014.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Esteri
Data: 14/05/2020
Afghanistan: attacco a un reparto maternità di Kabul

I primi momenti della vita di un neonato dovrebbero trascorrere tra le braccia di sua madre, non in un ospedale in fiamme con proiettili e bombe che piovono...

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cronaca
Data: 08/05/2020
Allarme Interpol: droga consegnata domicilio con il cibo

Le organizzazioni criminali stanno ricorrendo ai servizi di consegna di cibo per trasportare la droga e altre sostanze illecite, mentre i Paesi sono in preda al lockdown a causa della pandemia globale di Covid-19. 

Leggi l'articolo

Autore: Di Luca De Rossi - Redazione Esteri
Data: 07/05/2020
Coronavirus: in Olanda aumenta l'uso di cannabis a causa dell'isolamento forzato

Il consumo di cannabis in Olanda e’ aumentato durante la crisi causata dall’avvento del coronavirus.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -