Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Attualita  
Coronavirus: al via 'Il sorriso chiama' -  videochiamate per bimbi in ospedale

Coronavirus: al via 'Il sorriso chiama' - videochiamate per bimbi in ospedale
Autore: Arianna Previdi - Redazione Attualita'
Data: 03/04/2020

AL VIA “IL SORRISO CHIAMA”: VIDEOCHIAMATE PER STARE ACCANTO AI BAMBINI IN OSPEDALE

La Fondazione Dottor Sorriso resta accanto ai bambini in ospedale anche durante l’emergenza Coronavirus. Da oggi i pazienti pediatrici potranno ricevere la Terapia del Sorriso a distanza, videochiamando i Dottori del Sorriso. 

«I bambini ricoverati in ospedale, ora più che mai, hanno bisogno di qualche ora di spensieratezza, non possiamo lasciarli soli». A lanciare l’appello è la Fondazione Dottor Sorriso, che da 25 anni rasserena la degenza ospedaliera dei pazienti pediatrici attraverso la Terapia del Sorriso. Per assicurare la continuità delle attività anche durante l’emergenza Coronavirus, che negli ospedali sta comportando una forte limitazione delle attività non strettamente legate all’intervento medico, la Fondazione ha lanciato la campagna “Non lasciamoli soli” a sostegno del nuovo progetto “Il sorriso chiama”.

Obiettivo del progetto è garantire, a distanza e in accordo con gli ospedali con cui collabora la Fondazione, il servizio di Terapia del Sorriso ai bambini che ne hanno bisogno. I genitori potranno, infatti, prenotarsi online sulla piattaforma ilsorrisochiama.dottorsorriso.it per ricevere una videochiamata dai Dottori del Sorriso, clownterapeuti professionisti della Fondazione. Basterà inserire i propri dati e il numero di telefono o l’e-mail su cui essere contattati per stabilire data e ora dell’appuntamento con il Dottore del Sorriso. È possibile prenotarsi anche chiamando il numero verde 800 58 77 07 o il numero fisso 02 93796 488 negli orari 9-13 e 14-18.

«Con il progetto “Il sorriso chiama” abbiamo voluto rispondere a un’esigenza reale e sentita da tante famiglie con bambini ricoverati in ospedale», spiega Cristina Bianchi, Direttore di Fondazione Dottor Sorriso. «La Terapia del Sorriso – aggiunge – è, infatti, un valido supporto alle cure tradizionali che contribuisce a ricostruire le difese del bambino di fronte al trauma del ricovero in ospedale o della somministrazione delle terapie. Ridere ha effetti molto positivi sulla psiche dei piccoli pazienti: è scientificamente provato che porti a una riduzione della somministrazione di analgesici, dei tempi di degenza e dei tempi di miglioramento clinico, e a un aumento delle difese immunitarie e del livello delle endorfine, con conseguente innalzamento della soglia del dolore nel bambino».

Già diverse strutture tra quelle con cui collabora la Fondazione hanno aderito all’iniziativa, ma altre potrebbero aggiungersi presto. «Siamo felici che la nostra proposta sia stata accolta calorosamente dalle strutture ospedaliere. Nelle prime settimane dell’emergenza, quando siamo stati costretti a sospendere completamente l’attività, non abbiamo mai smesso di pensare ai bambini in ospedale. Ora possiamo finalmente tornare a fare qualcosa di concreto per loro», conclude Cristina Bianchi.

Per sostenere la campagna “Non lasciamoli soli” e fare in modo che a tanti bambini non venga negata la gioia di un sorriso neanche in tempi così bui, è possibile fare una donazione online su www.dottorsorriso.it.

Hashtag Campagna “Non lasciamoli soli”: #IlSorrisoNonSiFerma

Per info su Fondazione Dottor Sorriso: www.dottorsorriso.it

 

Campagna “Non lasciamoli soli”

a sostegno del progetto “Il sorriso chiama”

Per sostenere la Terapia del Sorriso a distanza di Fondazione Dottor Sorriso è possibile fare una donazione online su www.dottorsorriso.it.




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 03/06/2020 12:31:32

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Attualita

Autore: Angela Frazzetta - Redazione Attualita'
Data: 25/05/2020
60.000 assistenti civici volontari per il rispetto del distanziamento sociale

I sindaci italiani arruoleranno 60.000 volontari maggiorenni, a patto che siano siano disoccupati, percettori di reddito di cittadinanza o di ammortizzatori sociali.

Leggi l'articolo

Autore: Sara Preatoni - Redazione Attualita'
Data: 23/05/2020
Fake news: come riconoscerle

Se volessimo individuare un trend che purtroppo sta caratterizzando questi ultimi anni, sicuramente la diffusione delle “fake news” sarebbe uno di questi. Cosa sono le fake news?

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale di Daniel Abruzzese
Data: 19/05/2020
La crisi del lowcost: la fine dell'Europa?

Al di là dell’ottimismo sbandierato da Ryanair, che vorrebbe invogliare i clienti a tornare a volare ancora prima della fine dell’estate, l’era dei voli lowcost pare volgere al termine. 

Leggi l'articolo

Autore: Sergio Ragaini - Redazione Attualita'
Data: 18/05/2020
Se non puoi combatterli….

Questa è la vita: andare verso la bellezza, andare verso l’armonia. La vita è contatto, scambio. Non è ritrarsi, non è allontanarsi credo che il vero virus sia proprio questo allontanarsi, questo evitare il contatto e lo scambio, questo impedire le relazioni.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -