Sei nella sezione Economia -> categoria: Fisco e Tasse       
Tasse ed imposte: viaggio nel mondo oscuro dell’evasione fiscale.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 17/10/2010 15:37:20
Tasse ed imposte: viaggio nel mondo oscuro dell’evasione fiscale.Paghiamo Tasse salate, sempre più salate, a fronte delle quali riceviamo sempre meno servizi. O servizi scadenti. Ciò crea un doppio misfatto: da un lato, il cittadino medio Italiano esborsa somme per avere servizi scadenti, dall’altro – proprio a causa di servizi scadenti o addirittura inesistenti- queste Tasse lievitano quasi di giorno in giorno. E’ ovvio infatti che, se a fronte del pagamento di una Tassa la contropartità è il nulla, la tassa pagata si gonfia a dismisura.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 02/05/2010 12:39:35
Promemoria: come richiedere il rimborso i.v.a. sull'immondiziaRicordiamo a tutti i nostri lettori, che sarà possiibile effettuare il rimborso dell'i.v.a. sulla Nettezza Urbana calcolata sugli ultimi dieci anni, fino al 24 Luglio 2011. Riproponiamo quindi l'artiicolo del nostro Direttore Emilia Urso Anfuso del 23 Settembre 2009, dove troverete anche disponibili i moduli per inoltrare la domanda di rimborso.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 02/04/2010 15:49:50
Nettezza Urbana: il rimborso dell'i.v.a. si può richiedere fino al 24 Luglio 2011Ricordiamo a tutti i nostri lettori, che sarà possiibile effettuare il rimborso dell'i.v.a. sulla Nettezza Urbana calcolata sugli ultimi dieci anni, fino al 24 Luglio 2011. Riproponiamo quindi l'artiicolo del nostro Direttore Emilia Urso Anfuso del 23 Settembre 2009, dove troverete anche disponibili i moduli per inoltrare la domanda di rimborso.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 12/01/2010 09:47:48
Nettezza urbana: si può fare richiesta di rimborso i.v.a. fino al 24  Luglio 2011Una Imposta è un tipo di tributo distinto dalla Tassa. Per Imposta infatti, si indica una delle voci di entrata del bilancio dello Stato, ed è costituita da un prelievo coattivo di ricchezza non legato ad una specifica prestazione da parte dello Stato o degli altri enti pubblici. Viene appunto … imposta. Senza avere di contro un servizio da parte dell’Ente erogatore.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 30/11/2009 15:34:01
Equitalia s.p.a. Scioperano i dipendenti di Termoli, anche per i diritti dei ContribuentiMigliaia di fermi amministrativi. Migliaia di conti correnti sequestrati. Migliaia di immobili ipotecati. Il tutto, senza – spesso e volentieri – darne comunicazione preventiva ai malcapitati contribuenti. Oltretutto, spesso questi fermi amministrativi, questi conti correnti sequestrati e queste case ipotecate, non potevano subire questo iter: Equitlia s.p.a. si è macchiata spesso di comportamenti oltre il limite della legalità. Complici anche, spesso e volentieri, Comuni e Province coi loro falsi in bilancio: molti hanno dovuto pagare per tasse ed imposte già pagati a suo tempo. O per tributi ed imposte cadute in prescrizione.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 09/05/2009 19:12:07
Una nuova Legge contro i contribuenti: nessuno ne parla.Non c’è pace per i contribuenti Italiani. Se da un lato alcuni giorni fa, una sentenza di un pool di Giudici di Pace di Napoli, hanno denunciato la Equitalia s.p.a. – l’impresa di Stato (51% I.N.P.S. e 49% Banca San Paolo) addetta al recupero dei crediti statali e regionali – alla cancellazione di ipoteche sugli immobili, pesate su piccoli contribuenti peraltro ignari della vendita all’incanto della propria casa, oltre al pagamento di una cifra fino ai 3.000 euro per risarcimento, dall’altra ecco uscire dal “cappello magico” del Governo, una nuova normativa, la N° 2 del 2009 che all’articolo 37 comma sette, abbassa da 8.000 euro a 5.000 il limite attraverso il quale il pignoramento è reso possibile

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 14/03/2009 12:33:30
Cartelle pazze: un anziano si suicida. Il Sistema continua a mietere vittime.E' una notizia che blocca il respiro. Una di quelle notizie che ti fanno raggelare. No, niente stupri, almeno stavolta...Anche se di violenza - e tanta - si può parlare, anche in questo caso.Un anziano abitante di Savona, si è tolto la vita. Di per se, è già una brutta notizia. L'aggravante. L'anziano signore, si è tolto la vita, dopo essersi visto riconsegnare una "cartella pazza" di 1.200 euro, relativa ad una bolletta Telecom per la quale, l'anziano signore peraltro, era già ricorso a suo tempo, al Giudice di Pace.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 04/12/2008 18:45:51
Cartelle pazze: non se ne parla, ma continua la strage...Non se ne parla, ma lo scandalo di "cartelle pazze" continua a generare vittime fra i cittadini italiani. Preoccupante la situazione laziale e campana. Ma anche il nord ed il sud, non sono risparmiati. Si continua a subire fermi amministrativi ed ipoteche sugli immobili...

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 15/07/2008 09:36:35
Equitalia s.p.a.: adesso è possibile rateizzareChe siano pazze o meno, le cartelle delle tasse terrorizzano implacabilmente i cittadini italiani. In special modo da circa due anni, da quando cioè, si è verificato un massiccio invio di gabelle relative agli ultimi quindici anni, e che molti italiani avevano totalmente rimosso dalla mente.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 27/12/2007 19:35:17
Cartelle pazze: il vero scandalo? La mancanza di informazioni

Circa tre mesi fa, iniziai a scandagliare l'aberrante situazione relativa al recupero dei crediti delle pubbliche amministrazioni in Italia.Ho parlato della Legge 602/73 che "dovrebbe" regolamentare l'iter di recupero dai cittadini, di Equitalia s.p.a. e le 37 agenzie dislocate sul territorio nazionale che ne fanno capo, di quanto la situazione fosse sempre più al confine con l'illegalità palese, di come i cittadini italiani si stessero trovando strozzati da quella che in...

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18