Sei nella sezione Battaglie Sociali   -> Categoria:  Tam Tam  
Torino:11 progetti per la mobilità del futuro

Torino:11 progetti per la mobilità del futuro

Autore: Redazione Nuove Tecnologie
Data: 24/04/2020 06:18:46

Dai sistemi condivisi di micromobilità per le aziende sperimentati con successo già durante l’emergenza Covid-19, alle reti di ricarica per veicoli elettrici di nuova generazione, dalle tecnologie integrate nelle auto per automatizzare l'intera esperienza di guida, inclusi parcheggio, pedaggi e assicurazione, fino ai sensori per la sicurezza degli sciatori contro le valanghe: 11 progetti destinati a cambiare la mobilità del futuro saranno presentati per la prima volta giovedì 23 aprile in un Demo Day virtuale, in cui le startup accelerate da Techstars alle OGR di Torino si rivolgeranno a una platea di venture capitalist, business angels, investitori, imprenditori e istituzioni per raccogliere i finanziamenti necessari a far decollare le loro idee.


Si conclude così il primo programma europeo di accelerazione sulla smart mobility di Techstars alle OGR, frutto della collaborazione tra Fondazione CRTCompagnia di San Paolo e Intesa Sanpaolo Innovation Center, e rivolto alle 11 migliori startup selezionate a livello internazionale tra centinaia provenienti da 55 Paesi del mondo: dall’Italia agli Stati Uniti, dal Canada agli Emirati Arabi, dal Regno Unito a Israele, da Singapore all’India, dalla Germania alla Russia. 


“In un momento storico come quello attuale, che ci pone di fronte a sfide estremamente complesse ma anche a grandi opportunità per ridisegnare il futuro della società per il bene comune, abbiamo puntato su progetti concreti e innovativi nella smart mobility, un settore strategico nel quale continueremo a fare scouting per i prossimi due anni”, dichiara Massimo Lapucci, Direttore Generale delle OGR e Segretario Generale della Fondazione CRT.


“Ri-pensare alla mobilità oggi significa ri-pensare in generale allo sviluppo delle nostre città e dei nostri territori domani – prosegue Lapucci –: vivremo in aree urbane e suburbane sempre più connesse, nuove mappe della mobilità saranno realizzate con gli algoritmi dei big data e dell’intelligenza artificiale per migliorare il traffico, e sempre più veicoli saranno a impatto ambientale zero, con dispositivi e sensori per la massima sicurezza delle persone. Già adesso sempre più aziende offrono servizi di mobilità su richiesta, efficienti, intelligenti, rispettosi dell'ambiente, inimmaginabili anche solo un decennio fa. Nuovi bisogni stanno emergendo, altri ne emergeranno a breve-medio termine e richiederanno risposte adeguate: questa è la sfida che coinvolge una molteplicità di attori, pubblici, privati e, naturalmente, anche le startup accelerate da Techstars alle OGR”.


Su www.ogrtorino.it tutti gli 11 progetti del Techstars Smart Mobility Accelerator program.

 


L'articolo ha ricevuto 576 visualizzazioni