Sei nella sezione Scienza   -> Categoria:  Tecnologia  
PosteMobile: ora il bus e la Metro si pagano con lo Smartphone

PosteMobile: ora il bus e la Metro si pagano con lo Smartphone

Autore: Neri Riondino - Redzione tecnologia
Data: 11/11/2014 12:02:34

Grazie ad una nuova iniziativa di PosteMobile nelle Città di Milano e Torino il biglietto o l'abbonamento ai trasporti pubblici si può acquistare e vidimare attraverso uno Smartphone. Ciò è reso possibile grazie alla tecnologia NFC, Near Field Communication, che significa "Comunicazione di prossimità" e che permette la comunicazione fra due dispositivi attraverso la connettività wireless

Milano e Torino sono le due città pilota del progetto che è già operativo. Ma come funziona il biglietto con vidimazione virtuale? I clienti PosteMobile dovranno innanzitutto inserire l'immagine digitalizzata della propria tessera dei trasporti all'interno del proprio Smartphone oppure acquistare gli abbonamenti ai trasporti direttamente dall'App PosteMobile per poi convalidare il titolo di viaggio semplicemente accostando lo Smartphone alle macchinette validatrici che sono state poste su metropolitane e bus

Attenzione però perché per poter usufruire di questo servizio è necessario possedere la Super SIM NCF venduta da Poste oltre ad acquistare uno Smartphone abilitato alla tecnologia NCF. Oltre ciò, va scaricata - gratuitamente dall'app store di Google - l'App di PosteMobile.


L'articolo ha ricevuto 720 visualizzazioni