Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Non ci sono piu'  
E' morto Luigi De Filippo: ultimo erede di una grande famiglia di attori e commediografi

E' morto Luigi De Filippo: ultimo erede di una grande famiglia di attori e commediografi

Autore: Emanuele La Fonte - Redazione Cronaca
Data: 31/03/2018 13:33:54

Luigi De Filippo ci ha lasciati:  aveva 87 anni.

Grande attore, regista e commediografo, era figlio di Peppino De Filippo nonché nipote di Eduardo.

Luigi era nato a Napoli il 10 agosto 1930. Ha lavorato fino al gennaio scorso, quando era in scenza con "Natale in casa Cupiello" al Teatro Parioli di Roma, di cui era da tempo il direttore artistico.

Il debutto a 21 anni, nella compagnia paterna. Negli anni Sessanta appare in qualche film della commedia italiana. Nel 1978 è protagonista dello sceneggiato "Storie della camorra" e nel 1987 interpreta il giudice Venturi nella ficion tv "La piovra 3". Ma il teatro era la sua vera, grande passione.

Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, non appena appresa la notizia ha diramato questo messaggio: “Esprimo il cordoglio mio personale, dell'amministrazione e della Città di Napoli per la fine terrena di Luigi De Filippo, grandissimo attore e regista, uomo di raffinata e profonda cultura. Figlio dell'immenso Peppino, con Luigi se ne va l'erede di una famiglia che è stata protagonista del teatro napoletano in tutto il mondo. Ai familiari di Luigi, che ho avuto l'onore di conoscere ed apprezzarne anche la sua umanità e sensibilità, le condoglianze del popolo napoletano.“ 

Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, ha scitto questo post sul suo profilo Facebook:  "La scomparsa di Luigi De Filippo lascia un grande vuoto in tutti noi. Erede della famiglia che rappresenta non solo il teatro ma l'arte, la cultura e l'umanità di Napoli, Luigi De Filippo è stato un grande protagonista e non solo sulle scene sempre con passione, ironia, intelligenza. Profondo cordoglio e vicinanza alla sua famiglia". 

 


L'articolo ha ricevuto 1392 visualizzazioni