Sei nella sezione Scienza   -> Categoria:  Ambiente  
Ambiente: scioglimento dei ghiacciai e insetti a rischio estinzone

Ambiente: scioglimento dei ghiacciai e insetti a rischio estinzone
Autore: Redazione Scientifica
Data: 26/12/2017 06:13:38

Le comunità di animali che popolano i torrenti glaciali stanno cambiando, in modo molto simile in tutti i sistemi glaciali studiati (in Europa, America e Nuova Zelanda), in relazione al ritiro dei ghiacciai che li alimentano. Ad essere a rischio di estinzione sono quelle specie di insetti, le uniche a essersi adattate ai torrenti glaciali, che presentano caratteristiche ambientali estreme per la vita.

Lo evidenzia lo studio 'Cambiamenti climatici e biodiversità', pubblicato dalla rivista ''Nature ecology and evolution', con il contribuito di Valeria Lencioni, ricercatrice di idrobiologia del Muse di Trento. Laddove i ghiacciai sono ridotti a pochi ettari e il torrente glaciale ha perso le sue caratteristiche ambientali estreme (acque gelide, torbide e turbolente) - si legge nello studio - le specie "criali" stanno scomparendo. Queste specie hanno nomi diversi nelle diverse regioni del mondo ma svolgono nella comunità la stessa funzione. + questa che, quando viene a mancare cambia la capacità di autodepurazione del fiume e la struttura della rete alimentare.

Per il Trentino gli studi condotti in 6 sistemi glaciali in Adamello Presanella e nell'Ortles Cevedale hanno consentito di isolare 4 specie indicatrici di 'glacialità': le troviamo solo dove la copertura glaciale è superiore al 30% del bacino e la temperatura dell'acqua massima rimane sotto i 6 gradi. Nei siti dove queste condizioni non sono più soddisfatte, 1 o più di queste 4 specie sono già scomparse. La prima a scomparire, in Trentino, è Diamesa steinboecki, nota come moscerino del ghiaccio.


L'articolo ha ricevuto 912 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
Commento di: slocorriernorri Ip:110.77.219.6 Voto: 0 Data 27/12/2017 00:55:40

Commento 2)
Commento di: slocorriernorri Ip:110.77.219.6 Voto: 9 Data 27/12/2017 00:55:36

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Ambiente

Autore: Susanna Schivardi - Redazione Ambiente
Data: 10/08/2019 08:00:13
Riflessioni sul clima che sta cambiando

Se non è l’afa è la pioggia torrenziale, calda anch’essa che immerge nel fango interi paesi, per poi tornare al caldo intenso da punte massime mai registrate prima, ogni anno è un nuovo record.

Leggi l'articolo

Autore: Celine Deluzarche - Redazione Scientifica
Data: 14/07/2019 06:36:18
Clima: ridurre il riscaldamento globale piantando alberi

Nel 2015 il biologo Thomas Crowther aveva calcolato per la prima volta il numero di alberi sul Pianeta ed era arrivato ad una cifra di 3.000 miliardi, che sarebbe un albero ogni 442 abitanti. 

Leggi l'articolo

Autore: Celine Deluzarche - Redazione Scientifica
Data: 08/07/2019 06:41:11
Riscaldamento climatico: qual'è la soglia massima accettabile per la vita?

Secondo i diversi scenari del IPCC (organismo intergovernativo e scientifico che valuta il cambiamento climatico), le temperature del Globo potrebbero aumentare da 2 a 5 gradi centigradi entro il 2100.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Scientifica
Data: 05/07/2019 06:01:31
Riscaldamento climatico: per l'ONU 80mln di posti di lavoro sono a rischio

Con il riscaldamento climatico, l'aumento dello stress termico in agricoltura e in altri settori industriali dovrebbe tradursi in una perdita di produttività pari a 80 milioni di posti di lavoro entro il 2030

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -