Sei nella sezione Chi siamo -> categoria: Contatti       
Contatti

Autore:La redazione
Data: 26/07/2013
Contatti

 Potete contattarci telefonicamente al numero +39 06 92938726 (Tel. e Fax)

Questi invece i riferimenti mail.
Per entrare in contatto con il direttore della testata: emilia.ursoanfuso@gliscomunicati.com
Per informazioni commerciali e per la pubblicità sugli gli sComunicati: info@gliscomunicati.com
Per segnalare notizie: redazione@gliscomunicati.com
Per informazioni e contatti generici: info@gliscomunicati.it
Per supporto tecnico: davide.aiello@gliscomunicati.com

Autore:Redazione
Data: 26/07/2013
Collabora con noi

 Chi sono i nostri procacciatori preferiti: persone di ambo i sessi, fortemente motivate, attive, che sappiano organizzare autonomamente il proprio lavoro, serie ed affidabili, che abbiano capacità dialettica e sappiano coinvolgere le persone per dedicare loro una soluzione pubblicitaria altamente personalizzata. Vieni a lavorare con con noi!

Elenco Pagine
1
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Da Televideo
In breve
Data:23/05/2022 08:23:51
Russo lascia Onu:Mi vergogno di Mosca Prima importante defezione nella diplomazia russa,in contrasto con l'invasione dell'Ucraina.

Il consigliere presso la missione russa all'Onu a Ginevra, Bondares, ha lasciato il suo incarico e la diplomazia.La notizia è stata diffusa da una Ong che si chiama Un Watch.

Non mi sono mai vergognato tanto del mio Paese come il 24 febbraio scorso, ha spiegato Bondarev.

Il consigliere d' ambasciata definisce le azioni di Mosca un crimine contro il popolo ucraino e forse il più grave mai commesso verso quello russo.


Da Televideo
In breve
Data:23/05/2022 08:23:51
Biden:Se Cina invade Taiwan reagiremo Il presidente Usa Biden, a Tokyo per l'Indocific economic framework(Ipef) lancia il piano di investimenti per rafforzare rapporti commerciali e presenza nell'area.

Alla nuova piattaforma economica, introdotta per ostacolare l'espansionismo cinese, aderiscono 13 Paesi,ha detto Biden in conferenza stampa assieme al premier nipponico,Kishida.

Se la Cina invaderà Taiwan, ririsponderemo militarmente, ha avvertito Immediata la reazione della Cina:Nessuno dovrebbe sottovalutare la forte capacità del popolo cinese a difendere la sovranità nazionale e l'integrità.


.
Da Televideo
In breve
Data:23/05/2022 08:23:51
Austin: Linea Usa resta una sola Cina La politica di una sola Cina applicata dagli Stati Uniti nei confronti di Taiwan non è cambiata.

Lo ha affermato il segretario di Stato alla Difesa statunitense Lloyd Austin, in conferenza stampa dopo la riunione a Ramstein del gruppo di contatto La domanda rivolta ad Austin si riferiva alla dichiarazione di Biden in cui aveva sostenuto di essere disposto a difendere Taiwan in caso di invasione da parte della Cina.

Austin ha ringraziato i Paesi che hanno aiutato l'Ucraina fra cui l'Italia.


articolo presente in Italia -> Attualita
Autore: Editoriale di Daniel Abruzzese
Data: 19/05/2020
La crisi del lowcost: la fine dell'Europa?

Al di là dell’ottimismo sbandierato da Ryanair, che vorrebbe invogliare i clienti a tornare a volare ancora prima della fine dell’estate, l’era dei voli lowcost pare volgere al termine. 


Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/05/2020

Quanti di voi conoscono i retroscena della riforma Lorenzin? Tracciati e documentai tutto nel mio libro inchiesta. Pecorelli, l’allora presidente AIFA, volò negli USA con la Ministro Lorenzin, per prendere questo importante incarico, assegnatoci direttamente dagli Stati Uniti: ciò conferma ciò che faccio emergere da anni, e che in pochi capiscono ancora. Le decisioni, in special modo quelle importanti, su economia, fisco, sanità, banche, sicurezza, nel sistema politico ed economico internazionale moderno, non sono prese internamente alle singole nazioni. Esistono trattati, accordi, strategie.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -