Sei nella sezione Italia -> categoria: Istituzioni       
Marina Militare: i palombari del COMSUBIN neutralizzano ordigno esplosivo

Autore:Redazione Istituzioni
Data: 23/06/2018 06:55:32
Marina Militare: i palombari del COMSUBIN neutralizzano ordigno esplosivo

Lo scorso 19 Giugno, presso la località Campo di Mare nel Comune di Cerveteri (RM) si è concluso un intervento di bonifica condotto dai Palombari del Gruppo Operativo Subacquei 


Autore:Redazione Istituzioni
Data: 03/06/2018 06:49:47
Nominati 25 nuovi Cavalieri del Lavoro

Istituita nel 1901, l’onorificenza di Cavaliere del Lavoro viene conferita ogni anno in occasione della Festa della Repubblica a imprenditori italiani, che si sono distinti nei cinque settori dell’agricoltura, dell’industria, del commercio, dell’artigianato e dell’attività creditizia e assicurativa.


Autore:Roberta Mochi - Redazione Istituzioni
Data: 06/04/2017 06:06:43
Al via la cooperazione tra la ASL Roma 1 e Hopital Saint Camille di Ouagadougou, Burkina Faso

Firmato ieri dal Direttore Generale della ASL Roma 1, Angelo Tanese, e dal Direttore dell’Hôpital Saint Camille, Paul Ouedraogo, l’accordo di collaborazione e gemellaggio tra ASL Roma 1 e l’Hôpital Saint Camille di Ouagadougou - Burkina Faso.


Autore:Elisabetta Castiglioni - Redazione Istituzioni
Data: 02/04/2017 07:46:27
Il valore della Giustizia tra PMI e Pubblica Amministrazione

Si è concluso a Palazzo De’ Toschi di Bologna il settimo Focus PMI, osservatorio sulle Piccole e medie imprese ideato e promosso da LS Lexjus Sinacta in collaborazione con l’Istituto Tagliacarne.


Autore:Redazione Istituzioni
Data: 15/01/2017 13:33:59
In ricordo di Otello Stefanini, la fanfara dell' Arma dei Carabinieri

Con una semplice cerimonia, all’interno dell’Istituto scolastico Armellini, in largo Beato Placido Riccardi, alla presenza della mamma dell’eroe Annamaria e del fratello Alessandro, è stata ricordata la figura del Carabiniere M.O.V.C Otello Stefanini


Autore:Fabio Miceli - Redazione Attualita'
Data: 21/05/2016 09:50:12
Bullismo: 'Unanimita' riflette impegno che deve tradursi in misure concrete'

“Il bullismo è un fenomeno che può avere conseguenze drammatiche dal punto di vista psicologico e relazionale e che può spingere alcune vittime a gesti estremi. Basti pensare che il 10% tenta il suicidio e il 30% arriva ad atti di autolesionismo. Solo 1 bambino su 5, però, informa un adulto di esserne vittima”


Autore:Ufficio Stampa Marina Militare
Data: 21/01/2016 11:55:15
Alla Marina Militare il Premio Gran Gala' della Solidarieta'

Sabato, 23 gennaio alle ore 18:00, presso l’Auditorium Parco della Musica, si terrà la XIII edizione del “Gran Galà della Solidarietà” organizzato dal “Tutti per un cuore...un cuore per tutti” Onlus e condotto, come di consueto, da Fabrizio Frizzi.


Autore:Redazione Istituzioni
Data: 07/01/2016 19:12:31
Marina Militare: Bando di Concorso per l 'ammissione all 'Accademia Navale di Livorno

Con l’imminente uscita del Bando di Concorso per l’ammissione alla prima classe dei corsi normali dell’Accademia Navale di Livorno, la Marina Militare sarà presente presso la Galleria commerciale Porta di Roma con il Centro Mobile Informativo, all’esterno della galleria, e un punto info all’interno.

Elenco Pagine
1
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

CITTA' ITALIANA DELLA CULTURA EVENTI
Da Televideo
In breve
Data:17/10/2018 06:06:51
2018 Mostra Nature is viralradise Lost Fino al 4 novembre Palazzo Scavuzzoigona Piazza Rivoluzione, 36 660 Turismo

CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA PORTA FELICE
Da Televideo
In breve
Data:17/10/2018 06:06:51
2018 Dedicata alla moglie, Donna Felice Orsini, del vicerè Marcantonio Colonna, la sua edificazione fu iniziata nel 1582, ma i lavori, subito dopo, furono interrotti e ripresi nel 1602 sotto la direzione di Mariano Smiriglio e furono portati a termine nel 1637 da Vincenzo Tedeschi.

Differenze stilistiche caratterizzano non solo i diversi ordini, ma anche i due prospetti.Il fronte esterno che si affaccia sul mare, ha un aspetto più solenne, è rivestito in marmi chiari senza soluzione di continuità e presenta una serie di colonne,nicchie, balaustre, volute, stemmi e, ai piedi dei piloni 2 fontane collocate nel 1642.

660 Turismo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 11/10/2018 14:23:40
Premi in denaro ai medici che revocano le invalidità civili: una bastardata firmata INPS

Per sconfiggere il cancro dei falsi invalidi, invece di trovare soluzioni moralizzatrici dedicate a chi permette gli abusi e l’appropriazione indebita di diritti civili, come si è pensato di agire? Con uno strumento che chiamare vessatorio nei confronti di chi invalido è realmente, è dir poco. Si decide di premiare, con denaro sonante, i medici che si dedicheranno alla nuova Santa Inquisizione, attraverso la revoca dello stato di invalido civile.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 10/10/2018 13:39:34
Lo spread, le dichiarazioni sibilline di Salvini e i risparmi a rischio degli italiani

Sento l'urgenza di dirlo: gli italiani devono smettere di finanziare le promesse elettorali. Devono smettere di pagare, col proprio denaro, lavoro e futuro, il successo e l’immagine  dei politici che sostengono. Devono smettere, sostanzialmente, di non comprendere che tutto ciò che accade in Italia, accade a causa degli italiani, che di finanza, economia e politica continuano a non capire un fico secco. Ma continuano, incessantemente, a pagare pur di veder realizzate, poco  e male a ben vedere, quattro chiacchiere elettorali. Come bambini scemi disposti a regalare l’ultimo biscotto pur di aver in dono l’involucro.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -