Sei nella sezione Battaglie Sociali -> categoria: Sanita       
Vaccini obbligatori: minacce della Lorenzin alla Regione Veneto. Denuncia del Codacons

Autore:Redazione Battaglie Sociali
Data: 06/09/2017
Vaccini obbligatori: minacce della Lorenzin alla Regione Veneto. Denuncia del Codacons

Sul caso dei vaccini in Veneto incombe ora una denuncia del Codacons al Tribunale dei Ministri contro il Ministro della salute, Beatrice Lorenzin.


Autore:Redazione Battaglie Sociali
Data: 04/07/2017
Defibrillatori nei centri sportivi: servono verifiche su manutenzione e capacita' di utilizzo

Il ruolo fondamentale del defibrillatore semi-automatico all’interno di un centro sportivo, nel caso una persona sia colpita da arresto cardiaco, è ormai unanimamente riconosciuto da tutti.


Autore:Redazione Battaglie Sociali
Data: 06/06/2017
Vaccini e Banca dati europea: spuntano 8.409 casi di sospette reazioni avverse tra 2012 e 2017

Una recentissima sentenza della Corte d’Appello di Milano smentisce l’Aifa e conferma in via definitiva il nesso di causalità tra vaccini e una grave patologia di una neonata.


Autore:Fabio Miceli - Redazione Battaglie Sociali
Data: 20/04/2017
Fecondazione assistita e diagnosi Preimpianto: NO alle discriminazioni

Il Tribunale di Milano ha confermato una giurisprudenza importante in materia di fecondazione assistita e di diagnosi preimpianto che, grazie alla sentenza della Corte Costituzionale 96/2015, è prevista anche per le coppie fertili portatrici di patologie genetiche e cromosomiche.


Autore:Redazione Battaglie Sociali
Data: 14/04/2017
Giovani e abuso di alcol: servono misure di contrasto

E’ allarme giovani in Italia sul fronte dell’alcol. Lo confermano i dati diffusi oggi dall’Istat, secondo cui la popolazione giovane (18-24 anni) è quella più a rischio per l’abuso nei consumi di prodotti alcolici e quella che beve maggiori quantità di superalcolici.


Autore:Paola Belluscio - Municipio Roma XIV Monte Mario
Data: 04/07/2014
Roma: fumata nera per i fondi al sociale

"Esprimiamo grande preoccupazione - afferma in una nota il Presidente Barletta- per la drammatica situazione che si verrà a creare già da domani quando ci vedremo costretti a sospendere l'erogazione dei servizi essenziali".


Autore:Il Direttore: Emilia Urso Anfuso
Data: 21/06/2014
RSA: decalogo dei diritti del degente anziano e cosa NON pretendere

Ora alcune cose importanti: la cartella clinica PER LEGGE deve essere visionabile dai parenti in qualsiasi momento. NON cadete davanti a infamie del tipo “C’è un regolamento interno che…” I regolamenti interni non sono Leggi dello Stato. E’ bene che si sappia. In alcune Regioni, grazie a una recente sentenza della Corte di Cassazione, i malati di Alzheimer hanno il diritto di NON pagare la retta della RSA. Avete letto bene: NON pagano nulla anche se avessero una pensione da 3.000 euro al mese.


Autore:Il Direttore
Data: 13/04/2014
Sanita' laziale: 'grazie' alla Polverini abbiamo il peggior Sistema Sanitario #sapevatelo

Rieccomi a voi cari amici lettori. Sapete tutto di ciò che ho dovuto affrontare per trarre in salvo mia madre da un vero e proprio omicidio. E’ aberrante che proprio io, giornalista investigativa, negli anni in cui svolgo un’attenta verifica dei sistemi di corruzione in ambito sanitario debba ritrovarmi con mia madre coinvolta—da vittima sia bene inteso—in questo intreccio melmoso che si chiama genericamente “Sanità” ma che di sano ha ben poco. In special modo al Centro Sud. Ma non solo.


Autore:Max Murro - Redazione Sanit?
Data: 08/03/2014
Cannabis per scopi terapeutici: il governo approva VIDEO

Dinanzi alla Corte Costituzionale Il consiglio dei ministri ha deciso di non impugnare la legge regionale abruzzese n. 4 del 04 gennaio 2014, che disciplina le "modalità di erogazione dei farmaci e dei preparati galenici magistrali a base di cannabinoidi per finalità terapeutiche".


Autore:Redazione
Data: 01/03/2014
'No allo sfratto per gli anziani del Policlinico Italia'! 'Grazie' a Zingaretti, 9 anziani deportati

Una situazione aberrante, che il Policlinico Italia chiede a gran voce venga risolto. Ricordiamo a tutti che il nostro Direttore Responsabile e fondatrice, la Giornalista investigativa Emilia Urso Anfuso si occupa da anni di combattere i sistemi di corruzione nell'ambito dei Sistemi Sanitari Nazionali a livello nazionale e internazionale Recentemente ha anche accettato il ruolo Responsabile Nazionale Diritto alla Salute e alla Legalità in ambito Sanitario per Confedercontribuenti
 

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

IVASSTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI
Da Televideo
In breve
Data:15/12/2019 16:00:39
Presidente Fabio Panetta Via del Quirinale, 21187 Roma Tel.

(+39) 06.421331 Fax (+39) 06.42133206 sito www.ivass.it eil scrivi@ivass.it pec ivass@pec.ivass.it twitter @ivassocial Ufficio Stampa Tel.

(+39) 06.42133452 eil: ufficiostampa@ivass.it Contact Center 800486661 dall'estero (+39) 06.40414679 Istituzioni 415 Indice Authority 430

LE PAROLE DEL WEB NUMERI UTILI CREDO NEL MONDO ASSOCIAZIONI CONSUMATORI SALUTE LAVORO
Da Televideo
In breve
Data:15/12/2019 16:00:39
444 445 446 455 460 450 j 465 j www.servizitelevideo.rai.it

articolo presente in Italia -> Cronaca
Autore: Inchiesta del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 15/12/2019
Inchiesta:il caso Increlex

L'Increlex provocherebbe, come reazione avversa, neoplasie benigne e maligne, ed è recentemente stata diramata una lettera per avvertire i medici di questo fatto gravissimo. Ho approfondito la questione, e faticato non poco per verificarne l’attendibilità, perché trovare la circolare e le informazioni non è stato facile.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 13/12/2019
Il progresso tecnologico ci sta portando al regresso

Rendiamoci conto di una cosa: l’uomo un tempo necessitava di macchine per viver meglio. Oggi è il sistema tecnologico a servirsi degli uomini per alimentarsi e progredire. Dipendiamo noi dalla tecnologia o è il contrario? Cosa potrebbe accadere se, all’improvviso, tutti smettessimo di servircene?

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -