Sei nella sezione Il Direttore -> categoria: Editoriali       
Italia: mancano i giovani per progettare il futuro

Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 20/03/2019 08:51:56
Italia: mancano i giovani per progettare il futuro

Questa situazione è legata ad aspetti non secondari: come già riportato, molto dipende dal perdurare della crisi economica, dalla percentuale in salita del numero dei disoccupati – che al Sud è sempre maggiore rispetto alle regioni del Nord – all’incertezza sul futuro.


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 16/03/2019 06:02:05
Femminicidio con attenuante

Da anni l’argomento accende il dibattito politico e scalda gli animi dei cittadini. A ogni nuova vittima si alza il coro della riprovazione generale. Eppure, ultimamente, due sentenze hanno fatto storcere il naso a un mucchio di persone, che oggi si chiedono se la giustizia stia dando i numeri.


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/03/2019 07:07:59
Donne che amano troppo (e male)

I casi di femminicidio registrati in Italia nel corso del 2018 sono stati 91. 91 donne uccise, per mano di mariti, ex mariti, ex amanti e persino ex amanti dei mariti, come nel recente caso avvenuto nel bresciano, quando a togliere la vita a una donna è stata una donna


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 08/03/2019 06:08:51
Magrezza e obesità: le contraddizioni dell’attrazione fisica

L’immagine esteriore è diventata predominante rispetto al livello intellettivo. Chi se ne frega se all’aspetto fisico, giovane e prestante, non corrisponda un cervello pensante. Sembra essere questo il pensiero largamente condiviso nel mondo occidentale del terzo millennio.


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 15/03/2019 06:23:33
Ipovedenti e ciechi potranno 'leggere' libri grazie al progetto Audiolibri

Donare la propria voce si può? Sì, se essa può essere di supporto, e di conforto, per esempio a ipovedenti e ciechi. È questo il criterio alla base del progetto “Audiolibri” lanciato dall’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Onlus Consiglio Regionale della Puglia in collaborazione col Centro Regionale dell’Audiolibro.


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 10/03/2019 06:32:56
La sindrome di Procuste

Procuste è un personaggio che appartiene alla mitologia greca classica. Il nome, o meglio il soprannome affibbiato a un brigante greco, tale Damaste o Polipèmone secondo diverse interpretazioni, deriva dal termine ellenico Prokroustês che, tradotto, significa “Lo stiratore”.


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 02/03/2019 12:20:06
Fatturazione elettronica: trovato il modo per frodare i contribuenti

L’allarme è scattato grazie a una missiva diffusa dalla Banca Agricola Popolare di Ragusa lo scorso 22 Febbraio alla propria clientela, attraverso la quale si avverte di fare molta attenzione nell’eventualità di ricevere richieste di pagamento dai fornitori abituali.


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 24/02/2019 07:54:43
Invalidi civili: Di Maio se ne frega. Nessun aumento per gli assegni di invalidità

Non bisogna fare confusione tra assegno di invalidità e pensione di invalidità, che – si dice – sarà aumentata a 780 euro. In questo caso, in realtà, si tratta di giocare coi termini. 


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 22/02/2019 06:46:34
Autovetture a guida autonoma: non sottovalutiamo la questione morale

Partiamo da un punto fondamentale: le decisioni morali. Durante la realizzazione di una recente ricerca internazionale, sono stati analizzati milioni di risposte date al domande sulle decisioni morali in relazione alla guida autonoma. Le risposte, rese da cittadini di varie nazioni, sono poi state utilizzate per permettere ai tecnici che si occupano dello sviluppo delle tecnologie dedicate alla guida autonoma, per tentare di superare una questione che corre sul filo dell’etica.


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 17/02/2019 06:49:11
Italiani: dite e non fate vi lamentate e subite

Cosa porti il popolo italiano a sopportare tutto questo, mi è ignoto a livello umano. Da giornalista, invece, ribadisco un concetto: se non si è alla fame, si tace. Se non si è alla fame, si va avanti in silenzio, con la garanzia di avere comunque le spalle coperte. Il vero problema che gli italiani sembrano ignorare è che, un giorno, i loro figli e nipoti si troveranno davvero col culo per terra. 

 

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

DE VITO INTERROGATO, MA NON RISPONDE AL GIP
Da Televideo
In breve
Data:21/03/2019 23:22:28
Nell'interrogatorio di garanzia davanti al Gip, l'ex presidente dell'Assemblea capitolina De Vito si è avvalso della facoltà di non rispondere.

De Vito è in carcere con l'accusa di corruzione, arrestato in un filone d'inchiesta sul nuovo stadio della Roma.

Sentito in carcere anche Camillo Mezzacapo, con il quale secondo le accuse De Vito aveva sodalizio teso a ottenere denaro in cambio di aiuti e favori a imprenditori.

Al Gip Mezzacapo ha detto di non avere mai ricevuto tangenti ma solo compensi professionali.Ai domiciliari l'arch.Pititto e l'imprenditore prenditore Gianluca Bardelli.

Indagati Pierluigi e Claudio Toti, Luca Parnasi

TORINO:AGGREDITE PER IL VELO ISLAMICO
Da Televideo
In breve
Data:21/03/2019 23:22:29
Aggredite e picchiate da una ragazza su un bus a Torino perché indossavano il velo.

E'il racconto, su Fb, fatto da una giovane musulmana, in un video che in pochi minuti è diventato virale.

Eravamo sul pullman di ritorno dal centrocconta la giovane che indossa un velo neroa mia amica si è allontanata da un cane e una ragazza che, dopo averle gridato 'Vi spaventate per un cane e poi fate gli attentati!', le ha strappato il velo.

Abbiamo chiamato la polizia e quella ragazza ci ha colpito ancora.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 20/03/2019 08:51:56
Italia: mancano i giovani per progettare il futuro

Questa situazione è legata ad aspetti non secondari: come già riportato, molto dipende dal perdurare della crisi economica, dalla percentuale in salita del numero dei disoccupati – che al Sud è sempre maggiore rispetto alle regioni del Nord – all’incertezza sul futuro.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 16/03/2019 06:02:05
Femminicidio con attenuante

Da anni l’argomento accende il dibattito politico e scalda gli animi dei cittadini. A ogni nuova vittima si alza il coro della riprovazione generale. Eppure, ultimamente, due sentenze hanno fatto storcere il naso a un mucchio di persone, che oggi si chiedono se la giustizia stia dando i numeri.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -