Sei nella sezione Il Direttore -> categoria: Editoriali       
Salvini, Di Maio e la strategia per defilarsi dalle promesse elettorali

Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 26/05/2018 07:49:56
Salvini, Di Maio e la strategia per defilarsi dalle promesse elettorali

Non so quanti italiani abbiano letto questo “contratto”. Nella giurisprudenza nazionale, un contratto – per esser valido – deve contenere inderogabilmente alcune cose. Deve, innanzitutto, chiarire in maniera inoppugnabile l'oggetto per cui, tra una o più persone, si decide di aderire a un documento che contiene appunto il motivo per cui viene posto in essere.


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 22/05/2018 10:14:04
Se gli italiani non hanno il pane, che mangino le brioches

Cosa manca a questo popolo per rendersi conto della situazione reale? Cosa devono fare, ancora, per dichiarare che il progetto non è certo quello di risolvere i problemi creati proprio dalla classe politica nazionale e anche da quelle a livello internazionale?


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 15/05/2018 16:05:42
Rosso relativo: la non politica ai tempi delle grandi alleanze

Non esistono più i partiti come erano intesi una volta, e questo già da diversi anni. Sono fusi, tutti insieme, in un  accordo di cui non parleranno mai alla nazione. Rossi, neri, gialli, verdi: esiste solo un rosso relativo, a tinte sbiadite. Come gli ideali politici che sono finiti nel secchio della spazzatura. 


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 11/05/2018 15:11:11
Da Renzusconi a DeMaiusconi: Di Maio, il traditore “responsabile”

Non è bastato ciò che è accaduto con Renzi al governo, che dopo poche ore dalla nomina a Premier, passò dal famoso “Berlusconi game over” al Patto del Nazareno. Ora non basta il fatto che, il “capo politico” dell’ex movimento, abbia fatto tutte le retromarce che a memoria d’uomo possiamo ricordare.


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 06/05/2018 13:54:29
Italia: storia di un paese allo sbando

Basta davvero poco per ammaliare certi italiani. Un paio di slogan ripetuti a martello, attraverso tutte le reti televisive. Facce sorridenti, di politici ormai avvezzi a prendere per il culo in ogni salsa. Anche se, mentre promettono mari e monti, sanno perfettamente che la verità è l’esatto contrario di ciò che dicono.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso con Marcello Foa
Data: 01/05/2018 06:54:56
Risparmi e casa: entro i prossimi cinque anni ci porteranno via tutto

Siamo arrivati al punto di non ritorno. Siamo giunti al capolinea, e siamo a questo punto perché le popolazioni non sono state in grado di mantenersi lucide, di seguire gli avvenimenti, di notare le aberrazioni costanti, contro la dignità e i diritti umani.


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 30/04/2018 19:13:12
Italia: una nazione popolata da privi di palle incapaci ad assumersi le proprie responsabilità

La cosa paradossale è, che questo insano e immaturo senso di non ammissione di responsabilità, invece di esser denunciato dalla popolazione, come sarebbe stato giusto fare, è stato dal popolo assimilato.


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 25/04/2018 14:12:02
Scenari politici a breve e medio termine: cosa non cambierà in Italia

Alleanze, accordi, distribuzione di poltrone, cariche e incarichi. Punto. È la cosa che più importa a ogni singolo componente di qualsiasi partito politico. Toglietevi dal cervello criteri astrusi del tipo: lotteremo per i diritti dei cittadini. Toglietevi anche dalla testa slogan ripetuti ogni secondo, del tipo: “Faremo un governo del cambiamento”. Sono frasi come tante, slogan ripetuti all’infinito. Bugie che diventa verità a furia di essere ripetute. Ma non vi è nulla di reale.


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 19/04/2018 13:16:56
La disumanizzazione della politica

Ti ammazzano un figlio? Non è detto che l’assassino vada in galera, unico luogo in cui dovrebbe albergare a lungo certa gente. Sei vittima di un grave sopruso? Non è detto che otterrai la ragione, anzi. Per non parlare dei diritti civili:  quanti sanno ad esempio che lo Stato evade i contributi che deve versare agli impiegati pubblici?


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 14/04/2018 12:54:58
Conflitto mondiale: dai finti bombardamenti alla guerra finanziaria reale

Il ministro degli esteri russo, Serghej Lavrov dichiara: è tutta una montatura. Abbiamo prove inconfutabili. Queste notizie sono create ad arte, per generare una “campagna russofobica” e coinvolgere il continente europeo nel conflitto.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

MAFIA, BLITZ DEL ROS: ARRESTI
Da Televideo
In breve
Data:25/03/2019 21:35:55
21 Operazione antimafia dei Carabinieri del Ros in provincia di Enna e in altre città italiane.

Sono 21 gli arresti per associazione di stampo mafioso,omicidio ed estorsione.

Le indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Caltanissetta, hanno permesso di ricostruire le dinamiche criminali della famiglia mafiosa di Pietraperzia posta ai vertici di Cosa nostra ennese.

Fatta luce su numerosi delitti tra cui l'omicidio di Filippo Marchì, avvenuto il 16 luglio 2017.

La famiglia colpita faceva affari nell'Ennese e intratteneva rapporti con esponenti mafiosi di altre parti della Sicilia,in particolare con la cosca Ercolanontapaola.


Autore: Articolo e intervista del Direttore - Emilia Urso
Data: 23/03/2019 07:13:55
Sicurezza personale:  MyTutela - un’APP per combattere violenza, stalking e mobbing

A promuovere la conoscenza e diffusione di quest’applicazione, l’organizzazione nazionale Mede@ che si occupa da anni di contrasto alla violenza e sostegno alle vittime. Francesco Longobardi, responsabile nazionale Enti Locali con delega all’apertura degli sportelli istituzionali antiviolenza, ha risposto ad alcune domande che gli ho posto su MyTutela.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 24/03/2019 07:24:15
Le notizie più lette e diffuse? Le fake news. Da Orson Welles ai nostri giorni

Il sensazionalismo alimenta l’attenzione di molti, rende mentalmente possibile l’impossibile, genera l’effetto magico della credulità. Se la vita reale è piatta, ecco che si genera una necessità impellente di renderla sensazionale.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -