Sei nella sezione Il Direttore -> categoria: Editoriali       
I figli non si comprano, non si abbandonano, non si uccidono

Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 05/08/2018 08:41:04
I figli non si comprano, non si abbandonano, non si uccidono

No, i figli non si comprano, non si abbandonano, non si uccidono. L’umanità, in special modo quella occidentale, deve riflettere su se stessa e sulla deriva – mentale e morale – che ha deciso di scegliere come parte integrante di una società senza senso alcuno.


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 01/08/2018 18:22:28
Governo del cambiamento sì, ma in che senso?

Attenzione, ogni termine contiene sia l’accezione positiva sia quella negativa. Facciamo un piccolo esperimento. Se io dico “Il nostro sarà il governo del cambiamento” e lo dico dopo aver elencato le negatività realizzate dai governi precedenti, ecco che chi mi ascolta, assimilerà il termine con la sua accezione positiva. Farò quindi pensare a chi mi ascolta, che con il mio avvento al governo, le cose cambieranno in meglio.


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 30/07/2018 18:42:52
La deriva razzista del governo del cambiamento

La conferma della deriva razzista, fortemente voluta a cominciare da Salvini, l’abbiamo attraverso le notizie di cronaca. In soli due mesi, 12 persone extracomunitarie sono state aggredite. Tra di esse, persino l’atleta azzurra, ma di pelle nera, Daisy Osakue. Aggredita da due giovani a Moncalieri, in provincia di Torino, dove un giovane le ha tirato un uovo in un occhio, provocandole un danno.


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 22/07/2018 20:22:40
Marchionne in fin di vita? Mah...

Appare quanto meno bizzarro tutto ciò che sta accadendo, fosse solo per il fatto che, per un personaggio del calibro di Marchionne, trovarsi “in fin di vita” per “le complicanze post operatorie a una spalla” è davvero paradossale. Lui, uno degli uomini più influenti a livello internazionale, che subisce “complicanze post operatorie” a causa di un banale intervento a una spalla.


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/07/2018 15:15:02
Violenza sessuale: un po’ di chiarezza sulla sentenza di Cassazione 32462/18

Prima di tutto: la Corte di Cassazione NON ha assolutamente detto che i due violentatori non sono rei di violenza sessuale. No. Hanno detto una cosa diversa. I due violentatori sono stati ovviamente condannati per violenza sessuale, mancando il consenso della vittima, ma non è stata considerata l’aggravante, come da articolo 609-ter del codice penale, che recita...


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 13/07/2018 20:26:45
Lettera aperta a Matteo Salvini sul criterio di ‘clandestinità’

...deve chiarire agli italiani un concetto, e deve farlo dall’alto del suo incarico di Ministro degli Interni (e non della Difesa come si atteggia ad essere): il termine “Clandestino” può essere applicato solo a patto che, le persone che lei così appella, una volta presentata l’istanza per il riconoscimento dello stato di rifugiato o di profugo, se la vedano negata, con dovizia di particolari però. Non basta ancora, perché chi si vede respingere tali istanze, ha diritto di appello, e già solo per ricevere la risposta definitiva, l’iter prevede che passino tre mesi".


Autore:Inchiesta del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 06/07/2018 13:32:50
Taser: le verità nascoste

Ma cos’è e come funziona un Taser? Il nome è l’acronimo di “Thomas A Swifts Eletronic Rifle” ossia “il fucile elettronico di Thomas” che era il protagonista di uno storico fumetto di fantascienza. Volendo semplificare, è un emettitore di energia elettrica ad alta tensione: 50.000 volt. Non esattamente “un’arma di dissuasione” quindi, come va dichiarando Salvini. Non appena il soggetto interessato dalla scarica elettrica viene colpito, avviene una paralisi muscolare. Fu introdotto negli anni ’60, ma in versioni molto meno aggressive. I modelli in grado di paralizzare una persona, sono più recenti, arrivati negli anni ’90.


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 05/07/2018 15:20:43
Reintroduzione dell'Educazione civica nelle scuole: una rivoluzione culturale necessaria

Diversi anni fa in Italia, nelle scuole medie e superiori, vi era l’obbligo di insegnare l’Educazione Civica. L’ora di educazione civica fu introdotta da Aldo Moro nel 1958 e fu soppressa d’improvviso durante l’anno scolastico 1990/91


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 02/07/2018 17:15:35
Numeri arabi e la matematica degli ignoranti

Pochi giorni fa, qualche creativo della rete – di quelli che sfornano vignette e video divertenti un tanto al chilo sui social – ne ha tirata fuori una che avrebbe solo dovuto generare ilarità, invece…


Autore:Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 01/07/2018 15:06:08
Gli omicidi di Falcone e Borsellino nella trattativa tra Stato e Mafia

Il 1992 è stato, per l’Italia, un anno carico di eventi importanti e tragici. Tra Maggio e Luglio del 1992, i giudici Falcone e Borsellino persero la vita in due diversi attentati di mafia: Falcone, morì insieme a sua moglie Claudia Morvillo e gli agenti di scorta, il 24 Maggio 1992. Paolo Borsellino, fu ucciso – sempre in un attentato di mafia – il 19 Luglio dello stesso anno, e con lui cinque agenti di scorta. Nello stesso anno, l’Italia ebbe come premier Giuliano Amato, il premier del prelievo forzoso – del 6x1000 - sui conti correnti, operato nella notte del 9 Luglio 1992. Questa operazione, fruttò alle casse dello Stato ben 5.270 miliardi. Per sanare i conti pubblici, fu detto.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 15/06/2019 08:06:15
L’abitudine al degrado ha fatto crollare l'Italia

Qualcosa di molto grave accade da anni, e questo qualcosa non permetterà, al nostro paese, di risollevarsi dai disastri operati dalle cattive politiche dei governi che si sono succeduti negli ultimi anni: l’abitudine al degrado.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 12/06/2019 07:08:16
Ci stanno ingabbiando nel nome della Democrazia

La capacità economica della classe media, in qualsiasi nazione, è stata abbattuta notevolmente e non sembra arrestarsi la china intrapresa. Il lavoro è stato reso un onere da vivere pur di campare, ma male. Oltre la metà di quanto si guadagna è assorbito - in un paese come l’Italia – dalle imposte sul lavoro. Si fatica oltre sei mesi l’anno facendo volontariato. Per lo Stato.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -