Sei nella sezione Il Direttore -> categoria: Editoriali       
Dominio Mondiale: fra CFR e Bilderberg Group

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 26/10/2009 09:47:13
Dominio Mondiale: fra CFR e Bilderberg GroupLo scopo fondamentale della costituzione del CFR fu di creare un filone di letteratura scolastica atto a promuovere e diffondere i benefici di un governo mondiale e attirare l’iscrizione di ricchi intellettuali i quali avrebbero potuto influenzare la direzione della politica estera americana oltre a voler contrastare le tendenze isolazioniste degli americani, contrarie ovviamente agli interessi delle multinazionali Usa.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 25/10/2009 14:21:32
Classe Politica e cittadinanza: un divario enorme che nessuno colma.Hanno almeno un fallimento aziendale alle spalle. Molti sono protestati. Sempre più spesso, hanno le mani in pasta con le grandi organizzazioni malavitose. Giocano coi soldi dei contribuenti. Inciuciano ed utilizzano il denaro pubblico per scopi privati. Sono intoccabili. Guadagnano cifre da capogiro per lavorare il minimo degno di esser nominato. Arrivano alla pensione dopo un nanosecondo e senza aver fatto nulla per meritarlo.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 24/10/2009 14:30:52
I calzini turchesi di Mesiano, le cravatte rosa di Fini e Vespa. Messaggi subliminali?I calzini turchesi del Giudice Mesiano, sono già una traccia nella storia. Che il Giudice volesse comunicare qualcosa attraverso il colore delle proprie calze è al di sotto del dubbio. Ma nell’immaginario collettivo, quei calzini turchesi sono divenuti un simbolo. Un mezzo per trasmettere un credo, un’idea, un’opinione. Sono divenuti un vessillo. Di cui, con molta probabilità, si continuerà a discorrere pur senza rendersi conto di aver creato un simbolismo.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 19/10/2009 13:17:19
Allarme rosso: siamo tutti malati. ...Di medicine.Se tutta l’Umanità vivesse in salute, le industrie farmaceutiche dovrebbero re-inventarsi un business diverso. Le imprese farmaceutiche devono il loro “successo” economico alle cattive condizioni dell’Umanità. Siamo esse reali, e quindi conseguenza di un qualcosa che perde equilibrio all’interno del complicato sistema dell’organismo umano, siano esse malattie indotte da una serie incredibile di messaggi più o meno occulti che le stesse industrie farmaceutiche veicolano attraverso sofisticate metodiche di marketing a livello mondiale.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 17/10/2009 13:03:28
5 domande del nostro Direttore a tutte le testate nazionaliIn considerazione del fatto che, ormai da molto tempo, la Stampa nazionale parla di se stessa, diatriba contro se stessa ed al più, propone: - domande cui nessuno risponde - sottoscrizioni che dovrebbero essere di poco interesse per la cittadinanza - scampoli di Gossip che emarginano la vera Informazione propongo a tutte le testate nazionali ed ai colleghi giornalisti e Direttori vari, le seguenti 5 domande:

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 16/10/2009 09:13:38
Riproponiamo un articolo del Direttore Emilia Urso Anfuso pubblicato a fine Luglio 2009, sulla "Banca del Mezzogiorno" e molti strani accadimenti. Da ieri, si riparla di questa Banca...ma attenzione... La “Banca del mezzogiorno” è uno di questi fatti. Nella Finanziaria del 2006 il Ministro Tremonti, inserì la costituzione di questa Banca, che nell’immaginario del mondo economico nazionale, doveva – e dovrebbe ancora – rappresentare un punto di riferimento per il credito agevolato delle zone cosidette “sottoutilizzate”.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 15/10/2009 13:34:11
Denaro e Democrazia: un binomio impossibile.Vi siete mai chiesti da cosa derivi il termine “Capitale” usato in Economia? Proviene da “capi” riferiti ai capi di bestiame che anticamente venivano utilizzati per lo scambio di beni, ancor prima che qualcuno pensasse bene di creare la moneta. In pratica, i capi di bestiame rappresentavano la “moneta” di scambio per ottenere altri generi di necessità. Sono occorsi circa duemila anni da allora, prima che il concetto di baratto si sviluppasse nel criterio di scambio fra valore del prodotto acquisito e controvalore in materiali preziosi quali l’oro, l’argento ed il rame.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 13/10/2009 11:36:40
Morti di Informazione.Non hanno tempo. Sono presi da altre beghe. Non possono perder tempo con amenità tipo la sussistenza delle fasce deboli, o l’inclusione dei disabili o con l’economia in crisi che sta fagocitando milioni di famiglie e messo a terra milioni di lavoratori e piccole imprese. Hanno altro da fare. Cose importanti. Così importanti da non lasciare spazio alcuno a tutto il resto. La loro attenzione è tutta completamente dedicata a fatti e persone che non hanno nulla a che vedere con le beghe della gente comune. Vivono in un’altro mondo. Loro.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 10/10/2009 18:02:56
L’Italia crolla. Siamo un Paese fondato sull'abusivismo. Edilizio.Siamo un Paese fondato sull’abusivismo edilizio. Eppure, abbiamo una legislazione in materia che fa venire i brividi a qualsiasi altra nazione europea. Gli iter amministrativi legali, se conosciuti, farebbero togliere qualsiasi voglia di edificazione a qualsiasi cittadino ed impresa edile. Soffochiamo di burocrazia. Sarà questo il motivo per cui poi, realisticamente. Si trova la “soluzione” a tutto, quella che accontenta chi costruisce, chi compra chi firma le approvazioni sulle edificazioni?

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 10/10/2009 14:41:14
“Art. 50. - Le funzioni di Senatore e di Deputato non danno luogo a retribuzione o indennitàEccoci quindi alla perdita della missione reale che la politica un tempo ha avuto. Al ribaltamento totale della condizione umana esasperata dal potere sempre più assoluto e commisto al potere economico, che tutto spazza e spiazza e rende così lontani dal poter minimamente contare su una reale volontà di far beneficiare il Paese piuttosto che le tasche di quegli “Onorevoli” signori che oggi siedono beffardi sulle loro poltrone. A volte un po’ di ripasso della Storia, non può che rendere oltre che maggiormente edotti, anche inclini ad una maggiore riflessione, che ci si augura non rimanga tale, ma spunto per ritrovare la capacità di interloquire da cittadini attivi e non passivi di uno scenario ormai così perverso da non poter realisticamente essere accettato sopra ogni cosa.
Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

MAFIA, BLITZ DEL ROS: ARRESTI
Da Televideo
In breve
Data:25/03/2019 21:21:03
21 Operazione antimafia dei Carabinieri del Ros in provincia di Enna e in altre città italiane.

Sono 21 gli arresti per associazione di stampo mafioso,omicidio ed estorsione.

Le indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Caltanissetta, hanno permesso di ricostruire le dinamiche criminali della famiglia mafiosa di Pietraperzia posta ai vertici di Cosa nostra ennese.

Fatta luce su numerosi delitti tra cui l'omicidio di Filippo Marchì, avvenuto il 16 luglio 2017.

La famiglia colpita faceva affari nell'Ennese e intratteneva rapporti con esponenti mafiosi di altre parti della Sicilia,in particolare con la cosca Ercolanontapaola.


Autore: Articolo e intervista del Direttore - Emilia Urso
Data: 23/03/2019 07:13:55
Sicurezza personale:  MyTutela - un’APP per combattere violenza, stalking e mobbing

A promuovere la conoscenza e diffusione di quest’applicazione, l’organizzazione nazionale Mede@ che si occupa da anni di contrasto alla violenza e sostegno alle vittime. Francesco Longobardi, responsabile nazionale Enti Locali con delega all’apertura degli sportelli istituzionali antiviolenza, ha risposto ad alcune domande che gli ho posto su MyTutela.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 24/03/2019 07:24:15
Le notizie più lette e diffuse? Le fake news. Da Orson Welles ai nostri giorni

Il sensazionalismo alimenta l’attenzione di molti, rende mentalmente possibile l’impossibile, genera l’effetto magico della credulità. Se la vita reale è piatta, ecco che si genera una necessità impellente di renderla sensazionale.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -