Sei nella sezione Il Direttore -> categoria: Editoriali       
Cosa non contiene il 'Patto del Nazareno'

Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 22/01/2015 10:21:21
Cosa non contiene il 'Patto del Nazareno'

Parliamoci chiaramente: è palese come Renzi non faccia un solo passo senza prima incontrarsi con Berlusconi. Lo fa ogni volta che c’è da prendere una decisione importante, vuoi per la nuova Legge elettorale, che sarà a quanto sembra peggiorativa del Porcellum, o quando c’è da decidere il nome del Presidente del Consiglio piuttosto che decidere come realizzare la Riforma del Sistema fiscale


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 20/01/2015 13:35:53
In Italia i cittadini non contano piu' nulla

 Il popolo non conta più nulla ed è gravissimo, perché si è lasciata a briglia sciolta la componente politica, che non ha trovato di meglio da fare che appropriarsi indebitamente di un potere ormai assoluto che toglie diritti a tutti e premia solo chi delinque, palesemente.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 16/01/2015 14:11:56
Liberta' di espressione a senso unico

 In Francia, per ciò che riguarda la libertà di Stampa si fa riferimento a una Legge approvata nel 1881 e modificata nel 2014. Vi si legge: “è condannata l’apologia dei reati contro la persona, dei crimini contro l’umanità, l’incitamento ad atti terroristici, la provocazione alla discriminazione nei confronti di persone in base a origine, etnia, nazionalità, razza, religione, orientamento sessuale, handicap


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 08/01/2015 14:57:40
Strage di Charlie Hebdo: alcuni punti poco chiari e un appello contro la guerra

In tutto questo bailamme, oltre l’orrore della strage, i morti ammazzati a sangue freddo, i feriti, gli altri attacchi avvenuti a mezzanotte e poi stamane – ma che gli inquirenti si sono affrettati a dichiarare di non essere associati alla strage di ieri – rimangono molti dubbi.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 05/01/2015 11:55:52
L 'insostenibile leggerezza della corruzione

 Altrove, lontano da noi, popoli più attenti agli accadimenti della comunità in cui vivono, non permettono tanto facilmente che si approfitti della popolazione, che la politica faccia razzia di denaro pubblico o – peggio ancora – che i politici possano macchiarsi di reati gravi e restare in ogni caso attaccati alle poltrone istituzionali. E’ la popolazione a fare la differenza, nel bene e nel male ed è del tutto inutile che si finga che così non è.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 22/12/2014 14:47:13
Dall 'espropriazione dei diritti all 'espropriazione dei beni il passo e' breve

 Tutto è pensato e realizzato per far si che alla popolazione vengano espropriati diritti conquistati spesso con lotte civili che, in altre epoche, hanno avuto la capacità e la forza di cambiare un sistema a vantaggio della classe media. Condizioni che, in un breve lasso di tempo, si è riusciti a ridurre negli ultimi anni, grazie alla sempiterna scusa della crisi economica, nazionale e globale.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 16/12/2014 17:01:42
Premiare i delinquenti: la meritocrazia secondo l' Italia

 Ricordo ad esempio il caso dell’ex Sindaco di Palermo Diego Cammarata del PdL indagato per un buco nel bilancio cittadino di centinaia di milioni di euro e poi riciclato come consulente esperto in economia al Senato con l’incarico di far quadrare i conti pubblici. Una vera chicca.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 13/12/2014 14:03:09
Giuro di onorare il Fisco in ragione della mia capacita' contributiva

 Chi più possiede più contribuisce economicamente alla gestione dello Stato. E’ una regola che mette tutti nella posizione di poter contribuire, e che se fosse stata applicata negli ultimi decenni, non avrebbe creato un ulteriore e gravissimo dissesto economico all’interno della maggior parte delle famiglie italiane, che hanno ormai come priorità assoluta quella di dover assolvere il proprio compito di contribuente, mai però “in ragione della propria capacità contributiva”.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 12/12/2014 15:10:44
Politica: la corruzione si combatte dal basso non da dentro

 Era dovere e diritto della popolazione semmai, pretendere sempre di avere politici al governo degni di rappresentare la popolazione. In altre nazioni è così che funziona, è la popolazione a pretendere le dimissioni immediate di un politico di cui si scopra qualche azione scorretta in special modo se ai danni dei cittadini. In Italia questo non avviene mai. La popolazione resta sterilmente spettatrice di ogni avvenimento e non partecipa fattivamente alla creazione di una società più giusta e onesta.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 04/12/2014 18:48:04
Il radicamento del vecchio Nuovo Ordine Mondiale

 Di Nuovo Ordine Mondiale oggi si parla normalmente. Sono passati i tempi in cui quando si scriveva un articolo su questo tema, spiegando cosa fosse la Trilateral piuttosto che il Bilderberg Group, si riceveva un cospicuo numero di commenti negativi che, nella migliore delle ipotesi, tacciavano l’autore di complottismo.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

IGOR IL RUSSO CONDANNATO ERGASTOLO
Da Televideo
In breve
Data:25/03/2019 20:32:50
A Igor il russo è stato condannato all' ergastolo.

Lo ha deciso il gup Ziroldi nel processo con rito abbreviato celebrato a Bologna.

Il killer serbo,il cui vero nome è Norbert Feher,doveva rispondere degli omicidi del barista Davide Fabbri,ucciso a Budrio,e della guardia ecologica Valerio Verri, del tentato omicidio di un altro agente, di altri reati tra cui rapina,porto abusivo di armi.

Arrestato,dopo una latitanza di 8 mesi, in Spagna nel dicembre 2017,da allora è in carcere a Saragozza.Ha assistito impassibile,in videoconferenza,alla lettura della sentenza.


MAFIA, BLITZ DEL ROS: ARRESTI
Da Televideo
In breve
Data:25/03/2019 20:32:50
21 Operazione antimafia dei Carabinieri del Ros in provincia di Enna e in altre città italiane.

Sono 21 gli arresti per associazione di stampo mafioso,omicidio ed estorsione.

Le indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Caltanissetta, hanno permesso di ricostruire le dinamiche criminali della famiglia mafiosa di Pietraperzia posta ai vertici di Cosa nostra ennese.

Fatta luce su numerosi delitti tra cui l'omicidio di Filippo Marchì, avvenuto il 16 luglio 2017.

La famiglia colpita faceva affari nell'Ennese e intratteneva rapporti con esponenti mafiosi di altre parti della Sicilia,in particolare con la cosca Ercolanontapaola.


Autore: Articolo e intervista del Direttore - Emilia Urso
Data: 23/03/2019 07:13:55
Sicurezza personale:  MyTutela - un’APP per combattere violenza, stalking e mobbing

A promuovere la conoscenza e diffusione di quest’applicazione, l’organizzazione nazionale Mede@ che si occupa da anni di contrasto alla violenza e sostegno alle vittime. Francesco Longobardi, responsabile nazionale Enti Locali con delega all’apertura degli sportelli istituzionali antiviolenza, ha risposto ad alcune domande che gli ho posto su MyTutela.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 24/03/2019 07:24:15
Le notizie più lette e diffuse? Le fake news. Da Orson Welles ai nostri giorni

Il sensazionalismo alimenta l’attenzione di molti, rende mentalmente possibile l’impossibile, genera l’effetto magico della credulità. Se la vita reale è piatta, ecco che si genera una necessità impellente di renderla sensazionale.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -